Silvio Moser

Aneddoti, immagini, informazioni inerenti le vecchie stagioni

da Uitko » 23/11/2018, 10:03

Mclaren7C ha scritto:Gp di Gran Bretagna 1967, debutto nel circus iridato per il pilota svizzero. La monoposto è una Cooper T77 motorizzata A-T-S. Riuscì a qualificarsi (20°) con il penultimo tempo.
Immagine

Sembrava la colorazione Honda :doh:
Immagine
"Quando voglio andare più veloce non c'è bisogno che spinga. Basta che mi concentri un pò." (Jim Clark)
Avatar utente
Uitko
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 5046
Iscritto il: 15/12/2003, 0:00
Località: Zena

da Niki » 23/11/2018, 10:31

:mrgreen:
Immagine
Immagine
il riportatore seriale di notizie, l'orgoglione (cit.)
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 14661
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da bschenker » 23/11/2018, 20:34

E il colore Svizzero inverso, normalmente il rosso e la parte più grosso. Penso che il proprietario il garagista Fritz Baumann, che ha creato la vettura fra 1965 e 1966 insieme a Alf Francis, voleva differenziare il colore in confronto alla concorrenza in Svizzera. Moltissima rosso con la riga bianco.

Il telaio e quella che doveva ospitare il Coventry-Climax 1.5l 16 cil., ed e stato usato con il V8 da Jochen Rindt.

Il ingaggio della vettura da parte di Charles Vögele doveva far vedere se poteva essere competitivo per il campionato CH per i circuiti contro Bonnier (correva con licenza CH) e il suo Cooper Maserati. A Siracusa 1967 corsa non Campionato Silvio era più veloce di Bonnier, anche se doveva poi ritirarsi.

Mentre a Siracusa il vero problema era la mancanza di materiale per il messappunto dei carburatori Weber. Non posso dire il problema a Silverstone, anche se credo i pezzi per i Weber non sono aumentato.

Il risultato a Silverstone e due corse in salita, che non e il caso e ha convinto Vögele al acquisto del Brabham Repco BT20-02 ex. Hulm, ex. Ligier.

La vettura e stato poi venduto da Fritz Baumann a Gildo de Guidi che finiva la carriere della vettura con un incidente. Ci sono serie dubbi sulla vettura oggi in giro con un Coventry Climax V8 (forse originale) in un telaio di dubbi origine (una calcomania (Monte Carlo) sul telaio incidentato che dovrebbe essere il originale) fa più pensare a un Cooper F3.
Avatar utente
bschenker
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2036
Iscritto il: 06/11/2008, 22:11
Località: Lugano

da bschenker » 24/11/2018, 0:26

Immagine

Questo sarebbe il telaio del F1 Cooper ATS.


Il motore e stato montato in un telaio di un Lotus 41.

Immagine
Immagine

Più tardi questo telaio (senza motore) e stato venduto verso la Francia dove si dice estato montato un motore ATS 1500.

Il Motore del F1 sarebbe rimasto in Svizzera, pero non sono riuscito a rintracciarla.
Avatar utente
bschenker
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2036
Iscritto il: 06/11/2008, 22:11
Località: Lugano

da Mclaren7C » 28/11/2018, 10:05

Un'altra foto di Silvio, a Silverstone '67 con la Cooper.
Immagine
Avatar utente
Mclaren7C
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2833
Iscritto il: 13/02/2006, 0:00
Località: Livorno

da Mclaren7C » 10/07/2019, 8:49

Monaco '68, Silvio alla guida della Brabham.
Immaginefind gas station near me now
Avatar utente
Mclaren7C
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2833
Iscritto il: 13/02/2006, 0:00
Località: Livorno

Precedente

Torna a Formula 1 Storica

  • Messaggi recenti
  • Messaggi senza risposta
  • Chi c’è in linea
  • In totale ci sono 3 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 3 ospiti (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
  • Record di utenti connessi: 142 registrato il 22/08/2019, 13:04
  • Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti