Ayrton Senna

Aneddoti, immagini, informazioni inerenti le vecchie stagioni

da duvel » 12/11/2017, 14:14

Magari sbaglio ma il drive by wire Williams non era proprio universalmente conosciuto, e le dichiarazioni di Forghieri nella sua relazione in merito non erano così scontate.
Così come il bottoncino giallo sul volante, divenuto ancor più famoso come successivo riferimento nell'abbassamento del piantone, veniva usato per una vietata scalata programmata così come di vede dalle immagini delle prove (video postato molti anni fa pure su questo sito).
Lo sappiamo tutti bene: uno comincia per primo e tutti gli altri immediatamente si adeguano.
L'"onesto" Williams una dozzina di anni prima non esitò a montare esagerati serbatoi farlocchi con la scusa del peso a pieno carico per contrastare la strapotenza dei turbo e gli altri vennero a seguire.
Parere personale: la Benetton del '94 era da squalificare, ma di angioletti nel restante schieramento non ce ne vedo :confusion-scratchheadblue:
Avatar utente
duvel
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2115
Iscritto il: 04/11/2007, 0:00
Località: Bergamo

da 330tr » 12/11/2017, 14:23

330tr ha scritto:Sulla servoguida non mi esprimo.


Ora mi esprimo. Era legale

4.2. Power steering systems which do anything other than reduce the
physical effort required to steer the car are not permitted.

http://www.jomenvisst.de/fia/1994TechnicalRegulations/1994_Formula_1_Technical_Regulations.htm

Tutto il resto venne dichiarato legale.
Avatar utente
330tr
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 4293
Iscritto il: 22/02/2010, 18:27
Località: Brescia

da 330tr » 12/11/2017, 14:24

duvel ha scritto:Magari sbaglio ma il drive by wire Williams non era proprio universalmente conosciuto, e le dichiarazioni di Forghieri nella sua relazione in merito non erano così scontate.
Così come il bottoncino giallo sul volante, divenuto ancor più famoso come successivo riferimento nell'abbassamento del piantone, veniva usato per una vietata scalata programmata così come di vede dalle immagini delle prove (video postato molti anni fa pure su questo sito).
Lo sappiamo tutti bene: uno comincia per primo e tutti gli altri immediatamente si adeguano.
L'"onesto" Williams una dozzina di anni prima non esitò a montare esagerati serbatoi farlocchi con la scusa del peso a pieno carico per contrastare la strapotenza dei turbo e gli altri vennero a seguire.
Parere personale: la Benetton del '94 era da squalificare, ma di angioletti nel restante schieramento non ce ne vedo :confusion-scratchheadblue:



2. Gear changing:
Notwithstanding Article 1.3, semi-automatic gearboxes driven by
automatic control are permitted and may, for the purpose of changing a
gear ratio only, momentarily take control of the propulsion system away
from the driver.

Interessante leggersi gli articoli.
Che le macchine '94 dovessero essere dei mostri meccanici è una favola.
Avatar utente
330tr
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 4293
Iscritto il: 22/02/2010, 18:27
Località: Brescia

da 330tr » 12/11/2017, 14:31

Non vedo divieti particolari, dove non ci sono tutto è lecito.
Uno dei pochi punti fissi è questo:

5. Propulsion:
Traction control is forbidden.

Non parla di attivo, passivo, elettronico, atmosferico.
La trazione doveva essere comandata esclusivamente dal pilota.
Avatar utente
330tr
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 4293
Iscritto il: 22/02/2010, 18:27
Località: Brescia

da duvel » 12/11/2017, 14:41

Apprendo solo ora, a 23 anni di distanza per demerito mio, che la storia dei driver aids proibiti fosse molto più di manica larga di quanto abbia sempre pensato. Mi chiedo perchè Williams non usasse la scalata programmata prima di Imola però. (specifico in ritardo: non sono assolutamente in modalità ironica)
"Traction control is forbidden", ok, quindi il mancato collegamento meccanico acceleratore/motore era comunque irregolare o no?
Avatar utente
duvel
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2115
Iscritto il: 04/11/2007, 0:00
Località: Bergamo

da 330tr » 12/11/2017, 15:06

Infatti..è un'affermazione troppo generica! Gli aglosassoni a volte esagerano in stringatezza dove noi abbondiamo in verbosità...
A rigor di logica doveva essere vietato l'acceleratore tout-court... :?
Avatar utente
330tr
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 4293
Iscritto il: 22/02/2010, 18:27
Località: Brescia

da sundance76 » 12/11/2017, 15:25

groovestar ha scritto:Sul pattino Ferrari (di cui non viene fatto il nome direttamente) ricordo che, sicuramente, fu Schumacher a dirlo, più alcuni anni dopo diversi altri team principal di scuderie inglesi, ma non appena troverò i passaggi incriminati li citerò più che volentieri, anche se sono voci e fatti notori da diversi decenni.



Le ricordo, piuttosto recenti: le voci sono voci, soprattutto se diffuse dal pilota che guidava la vettura incriminata e beccata incontestabilmente in fallo.

La Ferrari ammise di aver usato un rudimentale controllo elettromeccanico della trazione nella seconda gara '94, e che dopo le proteste delle altre squadre fu eliminato su richiesta della Fia.

Ben altro fu rilevato presso le squadre inglesi in quell'estate.... (Vedi il mio post su Dennis e Alliot)
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

https://www.youtube.com/watch?v=ygd67cDAmDI
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 8451
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

da groovestar » 12/11/2017, 16:13

Ma infatti riporto un rumor, non penso esista nulla di ufficiale che possa ritenere fuori legge la Ferrari ad Hockenheim.
Ne del resto penso possa essere messa in discussione la vittoria, tuttavia i top team giocavano molto sul limite.
La Benetton venne multata per la questione del filtro nel rifornimento, ma se non ricordo male, solo perché avrebbe creato una situazione di pericolo. Solo dopo tale episodio venne vietato di metter mano alle apparecchiature. E se non sbaglio fu proprio quella la ragione che li salvò da una pena ben più severa.

Per quanto attiene alla questione del cambio, il riferimento però è al cambio di un unico rapporto.
Logica vorrebbe da una marcia verso la superiore/inferiore, ma la lettera del regolamento effettivamente non vieterebbe di impostare salti programmati. E qui nascerebbe la questione su infrazioni di spirito piuttosto che della lettera del regolamento (vedi il caso Redbull).
Tuttavia non vi sono elementi per comprendere cosa ci fosse davvero dietro al bottone giallo.

Per quanto riguarda il TC il punto è davvero quello appena esposto: l'attivazione di un controllo della trazione da parte del pilota.
Pare che appunto il meccanismo pressione aria/candele viaggiasse di pari passo con il particolare stile di guida di Schumacher, già in quegli anni molto diverso rispetto a quello dei colleghi.
La sinergia pilota/meccanica per ottenere un risultato apprezzabile in tal senso non può essere ritenuta irregolare, a meno di ritenere che anche il controllo della trazione da parte del pilota lo sia. Anche dopo il 1994 si è arrivati, fra settaggio del differenziale e delle mappature del motore, a situazioni si controllo della trazione che ben potevano essere ritenuti leciti (e tali sono stati ritenuti).
Può essere deprecabile, ma si torna a monte ed ai mille ricorsi della storia della F1.
Sul perché poi tali informazioni non venissero condivise con la seconda guida, potrebbe essere davvero molto semplice: il non voler alzare troppi polveroni. Del resto le vetture venivano anche all'epoca sottoposte a controlli, anche dopo la famigerata gara di Imola. Non dimentichiamo del resto che l'analisi delle centraline avvenne nella fase iniziale del campionato e, dopo il 1 maggio, probabilmente molte cose sono state cambiate sulle vetture.

Del resto il caso della Ferrari è emblematico e, paradossalmente, il TC di Maranello venne "spifferato" per caso da Larini dopo un suo errore nelle prove.

A parte che ci vorrebbe un topic apposta per sviscerare le caratteristiche tecniche, vere e nascoste, delle vetture di quell'annata, penso che la realtà sia un po' diversa dalla effettiva percezione.
I top team tutti utilizzavano stratagemmi per aggirare lo spirito del regolamento e troppe cose, soprattutto nelle prime 3 gare, vennero fatte con troppa leggerezza.
Probabilmente la FIA, non potendosi permettere ulteriori scandali dopo la morte di Senna, decise di chiudere un occhio su tante situazioni soltanto per portare a compimento la stagione.

Tutto poi cambiò nel 1995, ma certi valori rimasero immutati.

Ultima curiosità o.t. :
da qualche parte ho letto che la sfortunata, ma molto bella, Simtek montava una soluzione alquanto ridicola come trasmissione: i primi 2 rapporti con la classica leva del cambio ed i successivi con i tradizionali comandi al volante.
Ma come è possibile??? Lo stesso Jos nel 1995, dirottato sulla vettura della MTV, si disse perplesso perché (all'epoca) non sapeva se avrebbe corso con il cambio manuale o semiautomatico. Poi arrivò in soccorso la Benetton che fornì la propria trasmissione.
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7636
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da 330tr » 12/11/2017, 16:20

groovestar ha scritto:Su Verstappen non occorre esprimersi, dato che cercava una giustificazione ad una lunga serie di errori che, in buona approssimazione, erano dovuti alla sua scarsa esperienza.

...In pratica era state bandite le sospensioni attive, l’ABS e il controllo di trazione. Come le altre vetture sulla griglia anche la monoposto progettata da Adrian Newey non se ne avvaleva più, ma nonostante questo il brasiliano pensava che invece i rivali di Enstone avessero escogitato un espediente per aggirare in parte quei divieti. Dopo la sua uscita di scena ad Aida nel Gran Premio del Pacifico, Ayrton si convinse ancor di più che la Benetton ricorresse ad uso illegale del controllo di trazione. Ciò avvenne quando, in seguito al suo ritiro dopo pochi metri, si trovò a bordo pista ad osservare il comportamento della vettura di Schumacher e poté percepire la differenze fra il rumore del motore della macchina del tedesco e quella del suo compagno di squadra

[url]http://www.formulapassion.it/2015/11/f1-la-regola-del-sospetto-le-armi-in-piu-della-benetton-b194/
[/url]
Avatar utente
330tr
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 4293
Iscritto il: 22/02/2010, 18:27
Località: Brescia

da 330tr » 12/11/2017, 16:25

groovestar ha scritto:Tuttavia non vi sono elementi per comprendere cosa ci fosse davvero dietro al bottone giallo.

Per chi volesse, esistono video su youtube che fan sparire i dubbi sulla scalata controllata del fantomatico pulsante giallo. Considerata semiautomatica (è innestata dal pilota) verrà successivamente bandita.
[/quote]
Avatar utente
330tr
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 4293
Iscritto il: 22/02/2010, 18:27
Località: Brescia

da Jackie_83 » 13/11/2017, 12:48

Io sinceramente non capisco perché vi scanniate...forse mi sono perso qualcosa però, ricapitolando i punti focali

La causa è rottura dello sterzo? Sí

La Williams, la Fom e compagnia cantante avevano paura di ripercussioni penali/sportive/d'immagine e avevano interesse a gettare fumo negli occhi? Sí

Newey e gli altri protagonisti del processo manterranno intatte le loro versioni fino alla tomba per non spu**anarsi? Molto probabile

Non siamo tutti d'accordo su questo?



Inviato dal mio ASUS_Z00ED utilizzando Tapatalk
Immagine
Avatar utente
Jackie_83
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 7199
Iscritto il: 04/07/2005, 23:00
Località: Terra di mezzo

da Baldi » 13/11/2017, 12:54

Si. Vi siete scannati anche troppo e senza motivo.

Direi di abbassare i toni e il modo di scrivere!!!



Sarebbe un delitto chiudere una discussione importante ed interessante come questa.
Lo "stile" di GPX deve restare tale.

Penso di essere stato chiaro.
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10527
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

da 330tr » 13/11/2017, 13:14

D'accordissimo.
Ancora più d'accordo se si potessero cancellare il mio penultimo messaggio (quello coi quote) e quello immediatamente precedente, che inquinano in malo modo il thread.
Grazie!
Avatar utente
330tr
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 4293
Iscritto il: 22/02/2010, 18:27
Località: Brescia

da 330tr » 13/11/2017, 22:09

In un sito inglese ho trovato un riferimento, da verificare, alla sentenza definitiva del 2007:

...Hopes that this was the end of the story were scuppered in January 2003 when the Italian Supreme Court reopened the case once more, citing "material errors" in the original process. In May 2005, more than 11 years after Senna's death, Newey was finally fully acquitted.

Head, however, was ruled to be responsible for the faulty steering column, but the case had timed out under Italy's statute of limitations. This is set at seven years and six months, while the eventual verdict came in 2007. It concluded: "... the accident was caused by a steering-column failure. This failure was caused by badly designed and badly executed modifications. The responsibility of this falls on Patrick Head, culpable of omitted control."

Non commento quanto scrive immediatamente dopo il giornalista (a voi il giudizio, il mio lo sapete ed è meglio che mi trattenga):

Yet the crucial fact was never proved: did Senna's steering column fail before or after the impact? With the car gone, the exact reason for his death may never be entirely clear.

https://sports.vice.com/en_uk/article/4xjj4n/death-ayrton-senna-and-the-search-for-blame-williams-imola-san-marino-adrian-newey

EDIT
A questo link c'è la sentenza: per chi è abbonato (o conoscesse...), c'è la possibilità di reperirla?

In ogni caso, senza alcuna polemica, mi pare che la cassazione dia torto a Head considerato colpevole.

copioincollo
Formula Uno, per la morte di Ayrton Senna confermata la responsabilità del dt della Williams
I supremi giudici ribadiscono la prescrizione pronunciata in appello a Bologna. No all'assoluzione per Patrick Head: le modifiche al bolide del campione furono "male progettate e male eseguite", il guasto (rivelatosi fatale) era "prevedibile ed evitabile"

(Sezione terza, sentenza n. 15050/07; depositata il 13 aprile)

La Cassazione ha bocciato la richiesta di assoluzione inoltrata dai legali di Patrick Head, il direttore tecnico della 'Williams', accusato dell'omicidio colposo del pilota brasiliano di Formula 1, Ayrton Senna, morto il primo maggio 1994 sul circuito...

Caro Lettore, per consultare questo documento è necessario essere abbonati. Abbonati subito e potrai accedere a tutti i contenuti del sito, se sei già registrato effettua il login.


http://www.dirittoegiustizia.it/news/15/0000031286/Formula_Uno_per_la_morte_di_Ayrton_Senna_confermata_la_responsabilita_del_dt_della_Williams.html

Qui link sentenza

Cassazione - Sezione terza penale (up) - sentenza 9 gennaio-13 aprile 2007, n. 15050 Presidente Papa - Relatore Franco Ricorrente Head Svolgimento del processo A seguito della morte del pilota Ayrton Senna, causata da un incidente verificatosi il 1...
http://www.dirittoegiustizia.it/allegati/15/0000031287/Sezione_terza_sentenza_n_15050_07_depositata_il_13_aprile.html
Avatar utente
330tr
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 4293
Iscritto il: 22/02/2010, 18:27
Località: Brescia

da 330tr » 13/11/2017, 22:30

Un'altra cosa.
M'ha colpito molto l'immagine di Senna tipo Loews.
Ma c'era qualcosa che non tornava.
Credo che si possa capire che si tratti di "leggenda metropolitana" da questo:
Immagine
Immagine

Negli ultimi fotogrammi si vedrebbe solo il casco giallo tutto a sinistra..
Avatar utente
330tr
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 4293
Iscritto il: 22/02/2010, 18:27
Località: Brescia

PrecedenteProssimo

Torna a Formula 1 Storica

cron
  • Messaggi recenti
  • Messaggi senza risposta
  • Chi c’è in linea
  • In totale ci sono 4 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 4 ospiti (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
  • Record di utenti connessi: 142 registrato il 22/08/2019, 13:04
  • Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti