Niki Lauda

Aneddoti, immagini, informazioni inerenti le vecchie stagioni

da 330tr » 08/09/2016, 10:39

Mi par di ricordare che le condizioni non migliorarono affatto, ma che i giapponesi ad un certo punto, dopo continui rinvii, dissero che non era più possibile posticipare causa tramonto imminente.
Comunque continuo a ritenere l'accordo per non correre un "falso storico".
Sicuramente Brambilla voleva correre. Hunt magari giocava sporco appoggiando a parole la volontà di Lauda, ma era ovvio sarebbe partito, e Niki non era così stupido da credere che avrebbe rinunciato ad un campionato senza lottare! Se non ricordo male c'era anche una rappresentanza giapponese sicuramente vogliosa di prendere il via..in ogni caso ne bastava uno in pista per, a cascata, portar tutti gli altri in griglia. Gli scioperi si fanno solo a consenso assoluto, e gli esempi clamorosi in F1 non mancano..
Avatar utente
330tr
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 4294
Iscritto il: 22/02/2010, 18:27
Località: Brescia

da Powerslide » 08/09/2016, 10:40

Baldi ha scritto: Hunt è stato avvantaggiato da alcuni? Male molto male!
Tanto più che Lauda non era nemmeno in pista per "difendersi".


Quando Hunt uscì dai box a 4 giri dalla fine si trovò in 5^ posizione dietro a Andretti, Regazzoni, Jones e Depailier.
Andretti e Depailer gli arrivarono davanti, Regazzoni fu passato mentre era ai box per cambiare le gomme e Jones fu l'unico a subire il sorpasso in pista.
Jones era partito 20° su una Surtees e si trovava lì non essendosi mai fermato a cambiare le gomme. Ciò nonostante Hunt fu costretto a passarlo in curva all'esterno (il sorpasso è su YouTube).
Sorpasso poi inutile perchè in ogni caso ad Hunt sarebbe stato sufficiente un 4° posto per conquistare il titolo a pari punti ma con una vittoria in più.
Avatar utente
Powerslide
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6410
Iscritto il: 16/01/2007, 0:00

da 330tr » 08/09/2016, 10:50

Forghieri credo però centri il punto: Lauda aveva addosso uno stress terribile. Era rientrato in pista troppo presto, psicologicamente e fisicamente gli strascichi erano ancora troppo presenti. Si era autoimposto, con una incredibile dose di coraggio e di disciplina, di rientrare quanto prima per dimostrare al mondo che nessun pilota avrebbe potuto sostituirlo su quella vettura rossa.
Quel Fuji non fu una sconfitta (come ritenuto da Ferrari et al.), ma una quasi miracolosa vittoria.
Ancora mi chiedo quale forza di volontà l'abbia spinto a presentarsi a Monza con le piaghe sanguinolente, le palpebre rovinate, i polmoni doloranti eccetera; credo chiunque altro avrebbe salutato la compagnia al '77.
Al Fuji non ci vedeva, semplicemente. Si sarebbe accoppato. La storia gli ha dato ragione.
Avatar utente
330tr
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 4294
Iscritto il: 22/02/2010, 18:27
Località: Brescia

da 330tr » 08/09/2016, 11:07

Powerslide ha scritto:
Baldi ha scritto: Hunt è stato avvantaggiato da alcuni? Male molto male!
Tanto più che Lauda non era nemmeno in pista per "difendersi".


Quando Hunt uscì dai box a 4 giri dalla fine si trovò in 5^ posizione dietro a Andretti, Regazzoni, Jones e Depailier.
Andretti e Depailer gli arrivarono davanti, Regazzoni fu passato mentre era ai box per cambiare le gomme e Jones fu l'unico a subire il sorpasso in pista.
Jones era partito 20° su una Surtees e si trovava lì non essendosi mai fermato a cambiare le gomme. Ciò nonostante Hunt fu costretto a passarlo in curva all'esterno (il sorpasso è su YouTube).
Sorpasso poi inutile perchè in ogni caso ad Hunt sarebbe stato sufficiente un 4° posto per conquistare il titolo a pari punti ma con una vittoria in più.


Grazie. In effetti ad un certo punto la Lotus e Tyrrel passano Hunt attardato da problemi di gomme. È comunque terzo e campione, non problem. Poi l'ant sx esplode..e qui il suo dramma e i sospetti di "combine"..che in effetti porterebbero soltanto alla Surtees, essendosi autoeliminato Regazzoni.
Sul link sopra risulterebbe che Jones abbia lasciato sfilare Hunt.
Sarebbe interessante vedere i tempi di quel GP e capire se a Jones sia stato imposto davvero di rallentare e lasciar passare Hunt (che è vero, sta all'esterno, ma a pista bagnata e va a prendersi interno curva successiva). Se Jones avesse invece corso regolarmente la sua gara cadrebbe anche quest'ultimo "mito"!!
James a fine gara era convinto di aver perso il mondiale, se non sbaglio..
Avatar utente
330tr
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 4294
Iscritto il: 22/02/2010, 18:27
Località: Brescia

da lauda12 » 08/09/2016, 16:00

330tr ha scritto:Devo dire che non ero ancora nato in quel periodo, e che gli avvenimenti li ho ricostruiti molto vagamente attraverso interviste, racconti, letture..quel che mi rimane non è tanto il senso del tranello (accordi sul partire o meno..eran tutti lì pronti in attesa, non erano a bordo di un bus o in albergo a suonare il piano! E c'era un mondiale in ballo..perché mai Hunt avrebbe dovuto gettar la spugna e regalare un mondiale? Quando gli organizzatori diedero l'aut-aut si infilarono tutti in monoposto. A quel punto, anche se le condizioni meteo erano tragiche, non poteva esserci accordo comune..basta che uno volesse o fosse costretto a partire..), quanto sugli aiuti nel favorire Hunt in pista. Un pò come PARE sia avvenuto nel 2008 ai danni di Massa e la Ferrari.. Qui vien detto che Surtees fece passare il suo pilota da Hunt volontariamente sotto richiesta della McLaren.
Certo, un po' di cameratismo anglofono, unito alla simpatia inesistente dell'austriaco, come raccontato da Furia, forse uno zampino ce l'hanno messo.
Ma di quella gara e dei suoi contorni conosco in effetti poco o nulla..è quasi un episodio mitologico, e ogni tanto se ne aggiunge un tassello..

Io c'ero, avevo 10 anni e Lauda era il mio eroe.
Ti assicuro che non dimenticherò mai quel giorno e i mesi che seguirono.
Mio zio mi aveva portato a Monza e Niki per me era un supereroe invincibile che alla fine avrebbe comunque vinto .
Quella mattina Niki perse e nel pomeriggio che seguì(nel mio paese pioveva, ed era quindi come se anch'io fossi là in Giappone) pensai a Niki come al Mitico Thor (il mio fumetto preferito) che senza il martello per più di 60 secondi diventava Donald Blake, ma che poi nell'episodio successivo lo ritrovava e tornava ad essere un dio.
Passarono i 60 secondi, ma Niki sembrava non volesse tornare quello di prima; Autosprint godeva, i miei amici gli davano del coniglio e in Brasile addirittura Reutemann vinse.
Poi, un pomeriggio, mentre ero da mia nonna , a Sport sera (ore 18,30) diedero la notizia che nelle prove libere in vista del GP del Sudafrica, Niki era stato il più veloce…e cosa incredibile da credere addirittura sul bagnato… Pensai che forse Mjolnir stava tornando e così fu… perché mi regalò la vittoria a cui sono più affezionato.
Per me tutto questo è pura mitologia come tu scrivi, anzi tipica mitologia(pecchi di superbia, paghi per le tue colpe e risorgi più forte di prima) e quando qualcuno scrisse di complotto, personalmente non vi ho mai creduto, perché per me un eroe decide la sua strada indipendentemente dagli altri.
Ora che ho 50 anni mi deprime leggere di un arrogante e ignorante ragazzino olandese, che si permette di dire al mio eroe che dovrebbero andare assieme dallo psichiatra: se lui è lì ed è acclamato, è perché un giorno di 40 anni fa ci fu il Fuji e ci fu il mio eroe, da cui probabilmente nacque il successo di cui ancora gode la Formula Uno.
Avatar utente
lauda12
Formula 2
Formula 2
 
Messaggi: 346
Iscritto il: 11/04/2013, 18:19

da 330tr » 08/09/2016, 18:20

Arroganza..superbia..sintomi dell'età, i ragazzini se ne fregano del passato, ricolmi di vita e immersi nel presente come sono. I giovanissimi sono futuristi. Di Lauda forse avrà vagamente sentito parlare, magari non avrà neanche visto Rush quando uscito perché vietato agli under 14, per dire..cioè, stiamo parlando di un diciottenne! È nella natura sia immaturo, incosciente, incendiario.
Un giorno, se diverrà campione, incontrerà sulla sua strada un quindicenne che gli dirà "levati, vecchio".
È nella natura delle cose..
Avatar utente
330tr
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 4294
Iscritto il: 22/02/2010, 18:27
Località: Brescia

da lauda12 » 08/09/2016, 19:14

330tr ha scritto:Arroganza..superbia..sintomi dell'età, i ragazzini se ne fregano del passato, ricolmi di vita e immersi nel presente come sono. I giovanissimi sono futuristi. Di Lauda forse avrà vagamente sentito parlare, magari non avrà neanche visto Rush quando uscito perché vietato agli under 14, per dire..cioè, stiamo parlando di un diciottenne! È nella natura sia immaturo, incosciente, incendiario.
Un giorno, se diverrà campione, incontrerà sulla sua strada un quindicenne che gli dirà "levati, vecchio".
È nella natura delle cose..

Non sono assolutamente d'accordo. La prima cosa che ho da sempre voluto trasmettere alle mie figlie e' il rispetto. Me ne frego altamente dei soldi o della fama e credo che ad esempio a sebastian vettel sia stato insegnato altrettanto
Avatar utente
lauda12
Formula 2
Formula 2
 
Messaggi: 346
Iscritto il: 11/04/2013, 18:19

da 330tr » 08/09/2016, 20:16

Mah..viviamo in un mondo dove certi simboli sono rapper che vivono per offendersi e spararsi, gente che ricatta e va in galera è osannata e portata ad esempio, calciatori che fanno incidenti, sparano per noia ecc sono idolatrati..e rivolte (standardizzate..) generazionali dove i figli odiano i genitori e fanno tutto l'opposto di quanto essi provano a insegnarli. Il figlio non sempre esce plasmato a immagine del padre!
Con questo non voglio dire "colpa della società", né voglio scagionare papà Jos; comunque ad un certo punto il pupo cresce e si prende le sue responsabilità. Rimane il fatto che un diciottenne è immaturo, stiamo parlando di un giovanissimo sparato nell'olimpo, caricato probabilmente a 1000 da famiglia e conoscenti, magari con idoli quelli di cui sopra che cantano "non farti mettere i piedi in testa da nessuno, calpestali a tua volta" eccetera.
Detto questo..non esagererei la questione. Proprio perché io personalmente lo considero ancora immaturo. E, sinceramente, la risposta a Lauda non era un'offesa! Più preoccupanti sono state le frecciate a Rai e Vettel. Se tra 10 anni si comporterà ancora così potremo aggiungerlo alla collezione dei "supercafoni"..per il momento é solo un ragazzo..
Avatar utente
330tr
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 4294
Iscritto il: 22/02/2010, 18:27
Località: Brescia

da lauda12 » 08/09/2016, 20:24

330tr ha scritto:Mah..viviamo in un mondo dove certi simboli sono rapper che vivono per offendersi e spararsi, gente che ricatta e va in galera è osannata e portata ad esempio, calciatori che fanno incidenti, sparano per noia ecc sono idolatrati..e rivolte (standardizzate..) generazionali dove i figli odiano i genitori e fanno tutto l'opposto di quanto essi provano a insegnarli. Il figlio non sempre esce plasmato a immagine del padre!
Con questo non voglio dire "colpa della società", né voglio scagionare papà Jos; comunque ad un certo punto il pupo cresce e si prende le sue responsabilità. Rimane il fatto che un diciottenne è immaturo, stiamo parlando di un giovanissimo sparato nell'olimpo, caricato probabilmente a 1000 da famiglia e conoscenti, magari con idoli quelli di cui sopra che cantano "non farti mettere i piedi in testa da nessuno, calpestali a tua volta" eccetera.
Detto questo..non esagererei la questione. Proprio perché io personalmente lo considero ancora immaturo. E, sinceramente, la risposta a Lauda non era un'offesa! Più preoccupanti sono state le frecciate a Rai e Vettel. Se tra 10 anni si comporterà ancora così potremo aggiungerlo alla collezione dei "supercafoni"..per il momento é solo un ragazzo..

No, lui vuole fare l'adulto, il boss e quindi deve essere trattato come tale e con il metro di giudizio con cui si giudica un adulto, visto che ora ne ha anche l'età.....leggi cosa ha detto di Villeneuve!!!
Avatar utente
lauda12
Formula 2
Formula 2
 
Messaggi: 346
Iscritto il: 11/04/2013, 18:19

da 330tr » 08/09/2016, 20:29

Asp..se ha detto qualcosa su Gilles preparo una testa di cavallo. Se l'ha sparata sul figlio..sinceramente..come si dice a Roma..meco... :mrgreen:
Vado a cercarla

EDIT ok l'avevo letta e rimossa. Risposta da ragazzino strafottente. Fa male perché purtoppo per Jacques é vera..battuta di pessimo gusto (Vill diceva che Max se non sta attento rischia di provocare un incidente fatale, l'altro gli risponde di tacere perché l'ha provocato lui sul serio)
Diciotto anni. Imparerà a sue spese che inimicarsi tutti non è bene.
Avatar utente
330tr
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 4294
Iscritto il: 22/02/2010, 18:27
Località: Brescia

da groovestar » 10/09/2016, 7:39

Mah il ragazzo ha 18 anni e fa quello che fanno i giovani.
Ovvero fa il giovane, bravo, che pensa di essere invincibile e di camminare sulle nuvole.

Questo di facciata.
E ci può stare.

Tuttavia nessuno sa cosa gli viene detto a porte chiuse.
Nessuno sa se dopo Spa qualcuno non lo abbia catechizzato.
Del tipo: di quello che ti pare, ma fai ben attenzione a ciò che fai.

Piloti ed ex piloti hanno le spalle larghe e l'unico che può perderci da dichiarazioni sbagliate è max stesso.

Io a Monza, dopo il gentle warning (che magari tanto gentile non è stato) ho visto un max meno arrembante e più accorto.
Vedremo le prossime gare, ma sono certo che al primo errore nessuno avrà riguardi per lui.
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7636
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da sundance76 » 01/11/2016, 19:42

Mi dispiace aver perso Niki come componente di Gpx...
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

https://www.youtube.com/watch?v=ygd67cDAmDI
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 8452
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

da lauda12 » 01/11/2016, 20:11

Non ci posso credere, è grazie a lui che ho scoperto questo fantastico sito. Spero di cuore che ci ripensi; il nostro mito potrebbe subire attacchi a tradimento...
Avatar utente
lauda12
Formula 2
Formula 2
 
Messaggi: 346
Iscritto il: 11/04/2013, 18:19

da 330tr » 01/11/2016, 20:17

Sun, sai qualcosa?
Ha semplicemente emigrato, s'è chiuso in un dignitoso silenzio o che altro?
Spero davvero sia solo questione di quisquilie e che il nostro Niki stia in splendida forma..
Avatar utente
330tr
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 4294
Iscritto il: 22/02/2010, 18:27
Località: Brescia

da sundance76 » 01/11/2016, 20:19

Tranquilli, penso che Niki stia benissimo.

Partecipa alle discussioni su un blog automobilistico, tuttavia dopo il periodo di sospensione non è ancora tornato qui, e questo mi dispiace.
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

https://www.youtube.com/watch?v=ygd67cDAmDI
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 8452
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

PrecedenteProssimo

Torna a Formula 1 Storica

  • Messaggi recenti
  • Messaggi senza risposta
  • Chi c’è in linea
  • In totale ci sono 4 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 4 ospiti (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
  • Record di utenti connessi: 142 registrato il 22/08/2019, 13:04
  • Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti