Rally Raid

GP2 Series, Rally, Nascar, Cart, IRL, Superbike, MotoGP etc etc

da Pennywise » 31/12/2011, 11:28

" Ferrea Mole, Ferreo Cuore "

" Unguibus et rostro "

" Chi osa vince "

" Mai discutere con un idiota (coglione), ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza. " :clap: :bow-blue: ... 8-)
Avatar utente
Pennywise
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7055
Iscritto il: 26/07/2010, 16:01
Località: Al Mare

da Pennywise » 31/12/2011, 12:04

" Ferrea Mole, Ferreo Cuore "

" Unguibus et rostro "

" Chi osa vince "

" Mai discutere con un idiota (coglione), ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza. " :clap: :bow-blue: ... 8-)
Avatar utente
Pennywise
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7055
Iscritto il: 26/07/2010, 16:01
Località: Al Mare

da Pennywise » 01/01/2012, 19:17

" Ferrea Mole, Ferreo Cuore "

" Unguibus et rostro "

" Chi osa vince "

" Mai discutere con un idiota (coglione), ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza. " :clap: :bow-blue: ... 8-)
Avatar utente
Pennywise
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7055
Iscritto il: 26/07/2010, 16:01
Località: Al Mare

da Baldi » 01/01/2012, 19:49

si comincia bene....

:(
Immagine
C'è un'unica differenza tra me e un pazzo: io non sono pazzo. (Salvador Dalì)
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10492
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

da Pennywise » 01/01/2012, 19:49

" Ferrea Mole, Ferreo Cuore "

" Unguibus et rostro "

" Chi osa vince "

" Mai discutere con un idiota (coglione), ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza. " :clap: :bow-blue: ... 8-)
Avatar utente
Pennywise
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7055
Iscritto il: 26/07/2010, 16:01
Località: Al Mare

da Pennywise » 01/01/2012, 23:35

" Ferrea Mole, Ferreo Cuore "

" Unguibus et rostro "

" Chi osa vince "

" Mai discutere con un idiota (coglione), ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza. " :clap: :bow-blue: ... 8-)
Avatar utente
Pennywise
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7055
Iscritto il: 26/07/2010, 16:01
Località: Al Mare

da Pennywise » 03/01/2012, 9:30

" Ferrea Mole, Ferreo Cuore "

" Unguibus et rostro "

" Chi osa vince "

" Mai discutere con un idiota (coglione), ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza. " :clap: :bow-blue: ... 8-)
Avatar utente
Pennywise
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7055
Iscritto il: 26/07/2010, 16:01
Località: Al Mare

da Pennywise » 03/01/2012, 15:13

" Ferrea Mole, Ferreo Cuore "

" Unguibus et rostro "

" Chi osa vince "

" Mai discutere con un idiota (coglione), ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza. " :clap: :bow-blue: ... 8-)
Avatar utente
Pennywise
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7055
Iscritto il: 26/07/2010, 16:01
Località: Al Mare

da Greyeyes 1989 » 03/01/2012, 17:39

e si continua in allegria 2 spettatori morti che sono precipitati con un ultraleggero e Da Costa che ha centrato una mucca in velocità fratturandosi la spina dorsale....... Però mi fa ***** chi strumentalizza questi incidenti per andare contro i raid che sono una delle (poche) cose belle rimaste nel motorsport anche se l'Argentina/Cile non può lontanamente competere con il fascino dell'Africa quella scritta con la A grossa  ;)
" Se vuoi evitare di avere incidenti basta che vai più veloce degli altri " Nonno dixit
Avatar utente
Greyeyes 1989
GP2
GP2
 
Messaggi: 956
Iscritto il: 13/03/2009, 15:33
Località: Torino

da Pennywise » 03/01/2012, 18:59

Cosa c'entra l'ultraleggero con la gara ?  :confused1:  :confused1:  :confused1:
" Ferrea Mole, Ferreo Cuore "

" Unguibus et rostro "

" Chi osa vince "

" Mai discutere con un idiota (coglione), ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza. " :clap: :bow-blue: ... 8-)
Avatar utente
Pennywise
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7055
Iscritto il: 26/07/2010, 16:01
Località: Al Mare

da Greyeyes 1989 » 03/01/2012, 19:58

[quote="Pennywise"]
Cosa c'entra l'ultraleggero con la gara ?  :confused1:  :confused1:  :confused1:
[/quote]
con la gara nulla erano però due spettatori che la stavano seguendo volando lungo il percorso  un pò come l'incidente di Sabine dell'86  ;)
" Se vuoi evitare di avere incidenti basta che vai più veloce degli altri " Nonno dixit
Avatar utente
Greyeyes 1989
GP2
GP2
 
Messaggi: 956
Iscritto il: 13/03/2009, 15:33
Località: Torino

da Pennywise » 04/01/2012, 10:07

Dakar, 3° tappa: Biasion domina e sale terzo posto!
Il bassanese con l'Iveco Trakker Evolution 2 del team Petronas De Rooy centra il primo successo



Immagine

Prima vittoria di tappa per Miki Biasion alla 33. edizione della Dakar. Il veneto in equipaggio con Giorgio Albiero e Michel Huysman ha coperto la distanza di 208 km della speciale in un tempo di 2'50”53 con l'Iveco Trakker Evolution 2 del Petronas team De Rooy Iveco.

L'italiano ha dimostrato di aver brillantemente superato i problemi agli ammortizzatori che lo hanno fortemente penalizzato ieri ed è stato protagonista di una prova maiuscola che lo ha portato al terzo posto assoluto nella graduatoria dei camion.

In una tappa caratterizzata dai saliscendi sulla cordigliera delle Ande, Miki ha impresso un ritmo insostenibile per tutti rifilando 1'09” al Kamaz di Ardavichus: il kazaco con il posto d'onore si porta al comando della classifica assoluta, precedendo Gerard De Rooy che viene scalzato per 28”.

L'olandese portacolori Petronas ha avuto una giornata tribolata per una perdita d'acqua che gli è costata un distacco di 8'57 da Miki che così scavalca di soli quattro secondi anche il compagno di squadra Stacey sul secondo Iveco Trakker Evo 2 ancora alle prese con problemi di assetto al treno posteriore.

Il russo Eduard Nikolaev, che ieri era secondo, ha accumulato un forte ritardo nelle prime battute per aver rovinato una ruota su una grossa pieta. Questa Dakar si conferma imprevedibile ogni giorno: la terza tappa ha riavvicinato i top driver , comprimendo sensibilemente i distacchi dei primi due giorni.

Dopo la partenza di San Rafael sono ancora 70 i camion in gara. Il trasferimento di 291 km precede l'inizio del tratto cronometrato che è in salita fino ad un picco di oltre 3000 metri.

Al primo controllo si conferma la supremazia del Petronas team De Rooy Iveco con Gerard De Rooy al comado di 7” sul russo Andrey Karginov che ha preceduto Stacey di 2” e Biasion molto determinato a cancellare la delusione di ieri. In difficoltà il russo Eduard Nikolaev: appena una decina di minuti dopo la partenza della speciale è stato costretto a fermarsi per risolvere una panne tecnica che gli è costata quasi 13 minuti al primo rilevamento.

Al CP2 è stato Miki Biasion a dettare il passo, precedendo con il suo Iveco Trakker Evo 2 di 1'28” lo scatenato Ardavichus con il primo Kamaz che si è messo davanti a Stacey con l'altro mezzo del team Petronas De Rooy. In difficoltà il leader Gerard De Rooy che è transitato al controllo solo ottavo con 5'56” di ritardo: l'olandes sé è fettao sfilare anche Karginov (Kamaz), Loprais (Tatra) e dai due Mardeev che viaggiavano quasi di conserva.

Al terzo check point è ancora l'italiano a menare la danza con l'Iveco, mentre si materializza l'azione dei due Kamaz dei russi Ardavichus e Karginov tenuti a distanza di circa un minuto dal due volte campione del mondo rally. Quarto si conferma il Tatra di Loprais, con Stacey e De Rooy che perdono gradualmente terreno: l'olandese leader della classifica generale è scivolato a 6'58” da Biasion. Fra i due Iveco si inserisce il Kamaz di Mizyukaev Mardeev. Poi la discesa verso San Juan che premia un Biasion in splendida forma...

33. Dakar/Terza tappa 03/01/2012
Classifica Camion

1. Ardavichus-Kuzmich-Turlubaev – Kamaz – + 6'47”33
2. De Rooy-Rodewald-Colsoul – Iveco – + 28”
3. Biasion-Albiero-Huisman – Iveco – + 1'51”
4. Stacey-Van Goor-Der Kinderen – Iveco – + 1'57”
5. Loprais-Almasi-Ernst – Tatra – + 2'43”
6. Nikolaev-Savostin-Rybakov – Kamaz – + 12”43
7. Mardeev-Shibalov-Belyaev – Kamaz – + 13'22”
8. Van Vliet-Peter-Bruynkens – Man – + 13'28”
9. Karginov-Devyatkin-Mokeev – Kamaz - 15'10”
10. Echter-Ruf-Klein – Man – + 23'02”

http://www.omnicorse.it/magazine/14386/dakar-2012-tappa-3-camion-miki-biasion-domina-e-sale-al-terzo-posto
" Ferrea Mole, Ferreo Cuore "

" Unguibus et rostro "

" Chi osa vince "

" Mai discutere con un idiota (coglione), ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza. " :clap: :bow-blue: ... 8-)
Avatar utente
Pennywise
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7055
Iscritto il: 26/07/2010, 16:01
Località: Al Mare

da Pennywise » 04/01/2012, 10:25

" Ferrea Mole, Ferreo Cuore "

" Unguibus et rostro "

" Chi osa vince "

" Mai discutere con un idiota (coglione), ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza. " :clap: :bow-blue: ... 8-)
Avatar utente
Pennywise
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7055
Iscritto il: 26/07/2010, 16:01
Località: Al Mare

da Pennywise » 10/01/2012, 8:54

" Ferrea Mole, Ferreo Cuore "

" Unguibus et rostro "

" Chi osa vince "

" Mai discutere con un idiota (coglione), ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza. " :clap: :bow-blue: ... 8-)
Avatar utente
Pennywise
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7055
Iscritto il: 26/07/2010, 16:01
Località: Al Mare

da Pennywise » 10/01/2012, 8:57

AFRICA ECO RACE: VINCE OSCAR POLLI

Immagine

Alla sua prima partecipazione, Oscar Polli ha vinto la quarta edizione della Sonangol Africa Eco Race, la maratona africana che si volge sul percorso originale della Dakar e che prende la sua ispirazione dallo spirito originale del Rally inventato da Thierry Sabine. Polli ha battuto Norbert Dubois e Xavier Moureau al termine di dodici tappe (una, come è successo alla Dakar, e lo stesso giorno, è stata annullata per una tempesta di sabbia) molto impegnative, ma allo stesso tempo tracciate su un percorso particolarente suggestivo da René Metge. Partito da Saint Cyprien, Francia, il 26 dicembre 2011, il Rally si è concluso l'otto gennaio 2012 dopo aver attraversato Francia, Spagna, Marocco, Mauritania e Senegal ed aver disputato l'ìultima Speciale sulle rive del mitico Lago Rosa. Africa Eco Race è il primo Rally che si impegna in un atteggiamento fortemente eco-responsabile, cercando di mantenere al minimo i valori di impatto ambientale, le emissioni, e portando un contributo di educazione e di azione sociale nei Paesi attraversati. Alla maratona di René Metge, vinta per le auto da Jean-Louis Schlesser, hano partecipato quindici moto ed una cinquantina di auto. La marcia della corsa è molto lenta, ma anno dopo anno l'ultima grande coras pensata in Africa e per l'Africa sta prendendo piede, e per questo gli organizzatori, che si sobbarcano sacrifici economici giganteschi, sono decisi a tener duro. Il lro oboettivo è quello di riportare in Africa il baricentro dei grandi Rally Raid. (PB)

http://www.motocross.it/index.php?option=com_content&view=article&id=3188:africa-eco-race-vince-oscar-polli&catid=16:web-highlights

COMPLIMENTONIIII !!!!!!!  :thumbup1: :thumbup1: :thumbup1:

Dev'essere una gran bella soddisfazione pertire ed arrivare .....  8) Se poi uno vince anche !!!!  :drool: :thumbup: :thumbup:
" Ferrea Mole, Ferreo Cuore "

" Unguibus et rostro "

" Chi osa vince "

" Mai discutere con un idiota (coglione), ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza. " :clap: :bow-blue: ... 8-)
Avatar utente
Pennywise
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7055
Iscritto il: 26/07/2010, 16:01
Località: Al Mare

PrecedenteProssimo

Torna a Mondo Motori

  • Messaggi recenti
  • Messaggi senza risposta
  • Chi c’è in linea
  • In totale ci sono 3 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 3 ospiti (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
  • Record di utenti connessi: 107 registrato il 24/10/2018, 16:41
  • Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti