IRL Indy 500

GP2 Series, Rally, Nascar, Cart, IRL, Superbike, MotoGP etc etc

da Elio11 » 05/06/2006, 11:43

..dixon,meira e briscoe :evil:  :evil:
Ultima modifica di Elio11 il 30/05/2009, 15:40, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Elio11
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2026
Iscritto il: 31/01/2006, 0:00

da Jackie_83 » 05/06/2006, 11:54

[quote=""DanieleSkywalker""]Ok Grazie!! :thumleft:
Ma Castroneves???

Cmq per danica visto che stai in tiro vai qua!

http://indymotorspeedway.com/danica.htm

:lol:[/quote]

ma lol...pagamento con carta d credito o paypal, ke me la posso comprare? :lol: :lol:
Immagine
Avatar utente
Jackie_83
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 7143
Iscritto il: 04/07/2005, 23:00
Località: Terra di mezzo

da Elio11 » 07/06/2006, 21:26

domenica c'è il texas motor speedway :wink:
Avatar utente
Elio11
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2026
Iscritto il: 31/01/2006, 0:00

da Elio11 » 11/06/2006, 16:55

la gara l'hanno fatta nella notte tra sabato e domenica...ha vinto helio
Avatar utente
Elio11
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2026
Iscritto il: 31/01/2006, 0:00

da DanieleSkywalker » 11/06/2006, 17:09

Ottimo..è un pilota del mio team!!! Ora vado ad informarmi su come sono andati gli altri...per Danica ho anche investito e le ho dato un telaio Dallara!! :mrgreen: :mrgreen:
Avatar utente
DanieleSkywalker
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 1838
Iscritto il: 27/02/2006, 0:00
Località: Roma

da Elio11 » 11/06/2006, 17:48

ma che stai dicendo? :twisted: :?:
Avatar utente
Elio11
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2026
Iscritto il: 31/01/2006, 0:00

da Jackie_83 » 11/06/2006, 18:58

[quote=""whrphlio""]ma che stai dicendo? :twisted: :?:[/quote]

Semplicemente ke lui è Bobby Rahal e nel tempo libero vive a Roma :lol:
Immagine
Avatar utente
Jackie_83
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 7143
Iscritto il: 04/07/2005, 23:00
Località: Terra di mezzo

da DanieleSkywalker » 11/06/2006, 19:01

[quote=""Jackie_83""][quote=""whrphlio""]ma che stai dicendo? :twisted: :?:[/quote]

Semplicemente ke lui è Bobby Rahal e nel tempo libero vive a Roma :lol:[/quote]

Io quel pelatone?? Ma per carità..... :lol: :lol:
Semplicemente il mio "Fantasy" team è composto da Kanaan Catroneves e Patrick...e da questa gara il team Rahal ha sostituito i telai Panoz con i Dallara... 8)
Avatar utente
DanieleSkywalker
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 1838
Iscritto il: 27/02/2006, 0:00
Località: Roma

da sgarbo » 11/06/2006, 22:12

Mica male come gara,l'esatto opposto della Formula 1 di oggi.....comunque con tutte quelle scintille sembra di vedere una gara di formula 1 dei primi anni 90....
1-5-1994:La fine di una storia,l'inizio di una leggenda.
Avatar utente
sgarbo
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2783
Iscritto il: 24/10/2005, 23:00
Località: varese

da DanieleSkywalker » 25/06/2006, 12:22

Oramai c'ho rinunciato..spero solo che in futuro questa serie si possa seguire decentemente anche in Italia...

In ogni caso a Richmond primo Hornish, secondo Meira, terzo Franchitti e quarto Marco Andretti.
Avatar utente
DanieleSkywalker
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 1838
Iscritto il: 27/02/2006, 0:00
Località: Roma

da Mad » 25/06/2006, 15:14

[quote=""Jackie_83""]ma lol...pagamento con carta d credito o paypal, ke me la posso comprare? :lol: :lol:[/quote]
Mi hanno detto che sull'emittente che trasmette le gare è passato uno spot dove la Danica viene fermata per eccesso di velocità, lei si sbottona un pò, peccato che c'era una vigilessa e non un vigile. :lol:
Immagine
Avatar utente
Mad
Formula 1
Formula 1
 
Messaggi: 1293
Iscritto il: 08/02/2004, 0:00
Località: Noceto

da DanieleSkywalker » 16/07/2006, 15:07

Questo campionato sembra un po' dimenticato (forse perchè sto periodo corrono ad orari impossibili..la sera in USA), comunque hanno corso a Nashville e questo è l'ordine di arrivo

1. (3) Scott Dixon, Dallara-Honda, 200, Running
2. (1) Dan Wheldon, Dallara-Honda, 200, Running
3. (7) Vitor Meira, Dallara-Honda, 200, Running
4. (10) Danica Patrick, Dallara-Honda, 200, Running
5. (4) Helio Castroneves, Dallara-Honda, 200, Running
6. (5) Dario Franchitti, Dallara-Honda, 200, Running
7. (15) Jeff Simmons, Dallara-Honda, 199, Running
8. (18) Marco Andretti, Dallara-Honda, 199, Running
9. (13) Ryan Briscoe, Dallara-Honda, 199, Running
10. (14) Ed Carpenter, Dallara-Honda, 198, Running
11. (16) Bryan Herta, Dallara-Honda, 198, Running
12. (6) Tony Kanaan, Dallara-Honda, 170, In Pits
13. (12) Kosuke Matsuura, Dallara-Honda, 162, Accident
14. (2) Sam Hornish Jr., Dallara-Honda, 128, Accident
15. (9) Tomas Scheckter, Dallara-Honda, 121, Half Shaft
16. (11) Buddy Rice, Dallara-Honda, 61, Electrical
17. (8) Scott Sharp, Dallara-Honda, 58, Fuel Pressure
18. (17) Jeff Bucknum, Dallara-Honda, 36, Handling


Il leader del campionato dovrebbe comunque essere ancora Hornish.
Avatar utente
DanieleSkywalker
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 1838
Iscritto il: 27/02/2006, 0:00
Località: Roma

da 330tr » 17/04/2017, 7:24

Piquet sbatte a Indy
8 mag 1992 | Di Robert Markus, Chicago Tribune. Tradotto da
http://articles.chicagotribune.com/1992-05-08/sports/9202110092_1_gary-bettenhausen-nelson-piquet-turn

INDIANAPOLIS - Sembrava una cosa così semplice per un uomo della sua esperienza e fama. "Sono solo quattro curve," diceva Nelson Piquet .. "Quello che intimidisce è la velocità. La prima volta che si entra in curva 1 ci si dice -non è possibile farcela!- È difficile da credere che la macchina farà la curva. Ma dopo che lo fai una volta, tutto diventa più facile."

Quasi tutto era sembrato facile qui all'Indianapolis Motor Speedway, al confronto dei tortuosi circuiti normalmente affrontati.
Questo fino a giovedì. Questo fino a quando la sua Menard Lola-Buick è passata su alcuni detriti sulla backstretch e ha sbattuto contro il muro esterno della curva 4.

Piquet ha colpito la parete quasi a frontalmente dopo un testacoda a "pneumatici stridenti" e ha dovuto essere estratto dal suo mezzo distrutto con l'ausilio delle cesoie. Ha subito fratture multiple a entrambe le gambe e piedi e una commozione cerebrale.

Emerson Fittipaldi, connazionale e mentore di Piquet, era seduto nella sua Penske ai box vicino a quello della squadra di Piquet.
Fittipaldi corse sul luogo dell'incidente. "Quando sono arrivato era cosciente", ha detto Fittipaldi. "Diceva che era molto doloroso. Gli ho detto che era in ottime mani con il Dr. (Terry) Trammell e che si sarebbero presi buona cura di lui. È veramente un peccato. Nelson stava facendo così bene qui ed era molto entusiasta della sua prima Indianapolis 500."

Fittipaldi rinviò il proprio turno di prove per prendersi cura della madre di Piquet, in quel momento su un aereo per Indianapolis e inconsapevole che suo figlio fosse ferito. Poi è tornato in pista. "È difficile", ha detto, "ma devi cancellare i pensieri e tornare a fare il tuo lavoro. Queste sono le corse."

Fino a Giovedi Piquet era stato veloce e impeccabile, sempre girando a oltre 225 miglia all'ora, senza un accenno di incertezza. All'inizio della giornata aveva raggiunto la sua velocità massima del mese, 228,571 m.p.h.

"Guarda, non freni. E non cambi marcia. Non fai niente!", aveva detto nel descrivere l'ingannevole semplicità di girare nel catino della corsa più famosa del mondo.

E ancora, "è molto eccitante quando sei a 235 m.p.h. alla prima curva a tavoletta e sai che se qualcosa si rompe vai a schiantarti sul maledetto muro."
"Ogni volta che si esce dai box hai le farfalle nello stomaco. Questo è molto eccitante."

Piquet sembrava avere un apprezzamento adeguato per essere uno straniero in terra straniera che provava a vincere la 500 Miglia di Indianapolis come outsider.
"Mai nessun rookie ha avuto una migliore possibilità di vincere questa gara", aveva detto il compagno di squadra Gary Bettenhausen.

"Penso che vincere è molto difficile", Piquet diceva esitante. "È una specie di grande lotteria. Si può sperare, ma ho tante cose da imparare. C'è bisogno di molti anni per impararlo."

Piquet non aveva mai visto l'ovale di Indianapolis prima di venire qui per le prove di marzo, anche se aveva visto diverse gare in TV. "In TV sembra molto più piccolo", ha detto. Non potevo credere fosse così grande. Ciò che vedo qui è la velocità è molto più veloce, ma il modo di lavorare è molto più lento.
Si fanno cinque o sei giri e poi si rientra a fare rifornimento e di nuovo si esce a percorrere un paio di giri. Ci vuole tutto il giorno per fare le cose che si potrebbero fare in un'ora di test normale. Credo che sia uno dei motivi che ci vuole un mese intero. Si arriva al mattino e si finisce nel pomeriggio e forse si fanno 10 o 12 giri. Ma quando sei alla guida, è davvero divertente!"

Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Avatar utente
330tr
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 4241
Iscritto il: 22/02/2010, 18:27
Località: Brescia

da 330tr » 17/04/2017, 18:32

Qui, filmati del botto, si vede che prima del crash era passato su un pezzo d'alluminio, come su scritto..
Si è sempre parlato di "errore". Potrebbe non essere stato così.
Avatar utente
330tr
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 4241
Iscritto il: 22/02/2010, 18:27
Località: Brescia

da Baldi » 17/04/2017, 20:39

La prima foto è impressionante!

Sembra quasi che lo spazio tra pilota (riferendoci al casco) e muro sia praticamente zero; che non ci sia fisicamente rimasto spazio per il corpo...
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10492
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

PrecedenteProssimo

Torna a Mondo Motori

  • Messaggi recenti
  • Messaggi senza risposta
  • Chi c’è in linea
  • In totale ci sono 3 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 3 ospiti (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
  • Record di utenti connessi: 107 registrato il 24/10/2018, 16:41
  • Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti