"The Fox" racconta - Bloccate la scorciatoia!

GP2 Series, Rally, Nascar, Cart, IRL, Superbike, MotoGP etc etc

da sundance76 » 03/07/2019, 16:05

Sergio Barbasio, pilota Lancia e Fiat, era detto "The Fox" per la sua astuzia. Alcuni episodi da lui raccontati sono significativi.

"Rally di Campionato Italiano in Toscana. Due giri uguali; le prove si ripetevano due volte ogni giro. Sei ore di riposo tra la prima e la seconda tappa.
Alla fine del primo passaggio mi trovo terzo in classifica, alle spalle di un mio compagno di squadra. Il fatto strano era che il pilota in testa si era piazzato tra il quarto e il sesto posto in tutte le prove speciali tranne una, particolarmente lunga, dove aveva ottenuto il miglior tempo in entrambi i passaggi e per di più con un vantaggio consistente. Prova a lui particolarmente congeniale? Impossibile, visto che avendola io stesso effettuata al secondo passaggio al meglio non potevo aver "beccato" quasi un minuto! Errore di cronometraggio? Difficile che si possa verificare due volte a favore della stessa vettura. E allora? Allora non restava che trovare l'inghippo.
Ne parlai pertanto con il mio compagno di squadra e decidemmo di far perdere un paio d'ore di riposo ai nostri coéquipier e mandarli a fare un sopralluogo: ovviamente dopo accurate ricerche trovarono una scorciatoia nascosta con evidenti tracce del passaggio di una vettura da corsa.
Appena venni messo al corrente della situazione, attuai la contromossa (in quell'occasione non era presente il direttore sportivo; ne ero io il facente funzioni). Inviai un mezzo con a bordo un nostro meccanico per bloccare la scorciatoia. Però come ciliegina sulla torta, raccomandai che l' "ostacolo" venisse sistemato, senza dare pubblicità alla cosa, almeno un chilometro dopo l'ingresso, così da far perdere al nostro "furbino" almeno tutto il tempo che aveva indebitamente guadagnato nei due passaggi precedenti!
Per la cronaca, il nostro eroe giunto al blocco fece un rapido dietro front, riguadagnò la strada maestra ma, dopo dopo poche curve uscì e si ritirò: probabilmente non aveva mai visto quel tratto di percorso!"
(Da "Come guidare nei rally", di Sergio Barbasio, campione d'Italia rally 1971 e 1972)

Immagine
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

https://www.youtube.com/watch?v=ygd67cDAmDI
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 8472
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

da Baldi » 03/07/2019, 19:32

Spettacolo!

:D
:D
:D
:D
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10532
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

da sundance76 » 04/10/2019, 20:40

IL PESCE ABBOCCA

"Prova di Campionato Europeo in Francia. Mi trovo in testa alla classifica con una manciata di secondi su un pilota belga che correva per una Casa francese, e alcuni minuti sul terzo. La penultima prova speciale è la scalata al Ballon d'Alsace, una strada larga, tutta in salita.
Poiché la vettura del mio avversario è molto più leggera e veloce della mia nel tratto in salita, capisco che non ho chances.
Bisogna inventare qualcosa.
Ci troviamo all'assistenza; tra pochi minuti dobbiamo passare al C.O.; poi tra cinque chilometri bivio a destra e partenza della prova speciale; nessun problema per quanto concerne il C.O. successivo; la stessa vettura di assistenza dovrà spostarsi e riprenderci dopo la P.S.
Il belga parte un minuto dopo di noi; piove a dirotto.
Prendo da parte il capomeccanico e gli dico di aspettarmi al punto stabilito dopo la speciale a qualunque costo, qualsiasi cosa gli dovessero dire; poi parto.
Al C.O., sotto lo sguardo attento del mio avversario, "tiro" una bella grattata con il cambio e mi avvio. Giunto in prossimità del bivio, aspetto una quarantina di secondi fermo poi, nonostante la pioggia, scendo e mi sdraio sotto la macchina.
Quando dopo poco arriva, il belga si ferma e mi chiede cosa succede; gli rispondo che ho seri problemi al cambio e gli chiedo se, per favore, si può fermare alla mia assistenza dopo la P.S. per dire di venirmi a rimorchiare; naturalmente mi dice che gli dispiace molto e si allontana con il sorriso sotto i baffi!
Io risalgo in macchina, tranquillizzo il mio coequipier ignaro che ormai pensava di doversi ritirare, aspetto che passino un altro paio di concorrenti mentre mi riasciugo per bene, poi mi avvio alla partenza della prova.
L'amo era stato lanciato; il pesce avrebbe dovuto abboccare perché avendo un buon margine di vantaggio sul terzo in classifica, sarebbe stato stupido rischiare più di tanto alla penultima speciale.
Da parte mia, non mi restava che attaccare al massimo e poi andare a vedere cosa sarebbe successo. Risultato: primi nella speciale e primi al termine della gara. Il nostro amico? Ritirato. Non ho mai saputo se per guasto meccanico o per ricovero al neurodeliri!"

("Come guidare nei rally", di Sergio Barbasio, campione d'Italia 1971 e 1972).

Immagine
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

https://www.youtube.com/watch?v=ygd67cDAmDI
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 8472
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia


Torna a Mondo Motori

cron
  • Messaggi recenti
  • Messaggi senza risposta
  • Chi c’è in linea
  • In totale ci sono 5 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 5 ospiti (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
  • Record di utenti connessi: 318 registrato il 02/11/2019, 8:51
  • Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti