Indycar

GP2 Series, Rally, Nascar, Cart, IRL, Superbike, MotoGP etc etc

da Pennywise » 25/07/2017, 13:48

Avatar utente
Pennywise
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6882
Iscritto il: 26/07/2010, 16:01
Località: Al Mare

da Pennywise » 02/02/2018, 21:43

La IndyCar svela le prime immagini dell’aeroscreen prodotto dalla PPG


https://www.motorsportitalia.net/la-ind ... dalla-ppg/

Il 2018 è un anno importante per la sicurezza nel motorsport. La Formula 1 avrà una stabilità regolamentare rispetto alla passata stagione, ma il prossimo campionato vedrà il debutto ufficiale dell’Halo, il sistema di protezione del pilota che tanto somiglia a una ciabatta infradito. Anche la IndyCar ha svolto un lavoro incredibile volto a studiare la miglior soluzione possibile per tutelare maggiormente la salute dei piloti, prevenendo conseguenze dannose in caso di urti frontali contro altre monoposto o detriti. La serie americana ha però scartato in partenza l’ipotesi di ricorrere all’Halo, percorrendo invece la strada che porta all’aeroscreen, una sorta di parabrezza.

Oggi la IndyCar ha finalmente sciolto ogni riserva sull’aeroscreen, svelando ufficialmente i primi scatti di questo particolare tecnico che verrà installato su tutte le vetture realizzate dalla Dallara, partner ufficiale della categoria e fornitore unico dei telai della competizione. L’aeoscreen è stato realizzato dalla PPG, importante azienda con sede a Pittsburgh specializzata nella progettazione di carrozzerie e nel ramo del vetro. Secondo i tecnici della serie, il windscreen sviluppato dalla PPG è una soluzione più efficiente dell’Halo e di qualunque tipo di progetto basato sul policarbonato, dato che non rallenta i tempi di estrazione del pilota dalla macchina in caso di incidente, oltre ad avere sulla carta uno scarso impatto sul campo visivo di chi sta nell’abitacolo. La compagnia, nella costruzione dell’aeroscreen, ha utilizzato un materiale particolare di nome Opticor, lo stesso usato per le calotte degli aerei.

Proprio la volontà di non intaccare la visibilità dei piloti è stato il leitmotiv del lavoro biennale svolto da PPG e dallo staff tecnico della IndyCar. Per fugare gli ultimi dubbi in tal senso, la serie ha deciso di testare in pista l’aeroscreen nei prossimi giorni. L’8 Febbraio, sull’ovale di Phoenix, il quattro volte campione IndyCar Scott Dixon avrà la possibilità di girare in una giornata originariamente riservata solamente ai rookie, e avrà il compito di battezzare il sistema di protezione del cockpit. Il pilota neozelandese dovrebbe cominciare il programma di lavoro nel tardo pomeriggio.

“E’ stato un processo molto lungo, uno di quelli veramente significativi e importanti – ha detto Jay Frye, presidente delle operazioni in pista della IndyCar – Ci siamo sforzati moltissimo per realizzare un prodotto finale che fosse sicuro, in grado di essere allo stesso tempo accettabile dal punto di vista estetico e di lavorare bene in ogni condizione. Ogni pezzo che installiamo sulle macchine della IndyCar deve funzionare correttamente in ogni tipo di scenario e in tutte le condizioni possibili di clima, pista e illuminazione. Dev’essere versatile. L’aeroscreen lo abbiamo già provato al simulatore della Dallara (in una giornata di lavoro con Gabby Chaves e il personale dell’Harding Racing, ndr), ma quello di Phoenix sarà il primo vero test. E’ il prossimo passo del processo”.
" Ferrea Mole, Ferreo Cuore "

" Unguibus et rostro "

" Chi osa vince "

" Mai discutere con un idiota (coglione), ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza. " :clap: :bow-blue: ... 8-)
Avatar utente
Pennywise
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6882
Iscritto il: 26/07/2010, 16:01
Località: Al Mare

da Baldi » 03/02/2018, 19:23

Una "cosa" bella ed efficace...

Che ci voleva?




Ho capito: Gli americani hanno comprato la F1 mettendo Halo, togliendo ragazze e via dicendo per AFFOSSARLA!

:D
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10352
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

da sundance76 » 04/02/2018, 12:39

Baldi ha scritto:Una "cosa" bella ed efficace...

Che ci voleva?


Ho capito: Gli americani hanno comprato la F1 mettendo Halo, togliendo ragazze e via dicendo per AFFOSSARLA!

:D


Magari ci hai azzeccato :D
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

https://www.youtube.com/watch?v=ygd67cDAmDI
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 8108
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

da 330tr » 04/02/2018, 13:31

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Bell'esercizio stilistico.
Bisogna vedere se:
-resiste agli impatti (la parte superiore mi pare fragile..gli aeroscreen F1 erano rinforzati con penso fibra di carbonio sul bordo e diritti, questo è sagomato e senza rinforzo)
-garantisce visibilità
-la forma sia corretta (mi pare non ci sia sufficiente margine sopra, se il pilota è più alto di un cm il tutto diventa insufficiente).
Avevo fatto un calcolo a spanne della componente verticale in caso di oggetto che rimbalza in caduta mentre la vettura viaggia ad alta velocità.
Ditei che la protezione vada alzata di qualche centimetro, a mio parere
Avatar utente
330tr
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 3984
Iscritto il: 22/02/2010, 18:27
Località: Brescia

da groovestar » 05/02/2018, 16:07

E' la soluzione che io stesso immaginavo da anni.
Esteticamente ed idealmente in linea con il motorsport.

Basterebbe l'aggiunta di un telaietto in carbonio sullo spigolo superiore per irrigidire la struttura.

Ma si sa che la F1 è il regno dell'assurdo e del contrario della logica
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7113
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da Jackie_83 » 05/02/2018, 20:09

Bello e fa un po’ anni ‘60...ma secondo i nostri espertoni della FIA è meglio una tazza del water in carbonio con un pilone in mezzo agli occhi del pilota


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Immagine
Avatar utente
Jackie_83
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 6896
Iscritto il: 04/07/2005, 23:00
Località: Terra di mezzo

da 330tr » 06/02/2018, 18:06

Jackie_83 ha scritto:Bello e fa un po’ anni ‘60...ma secondo i nostri espertoni della FIA è meglio una tazza del water in carbonio con un pilone in mezzo agli occhi del pilota


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk


Boh, vedremo se il cupolino funziona.
L'halo è orripilante e poco efficace, ma ha il pregio di lasciar libero il casco del pilota, esposto alle correnti aerodinamiche e agli schizzi d'acqua, olio, brecciolino, facilmente rimovibili dalla visiera.
Il cupolino avrà il difetto di sporcarsi.
Ma è un inconveniente già affrontato negli anni '50, '60 in F1 e da sempre nei prototipi chiusi.
In quanto all'halo è stato promosso dai piloti, al contrario dell'aeroscreen, bocciato per distorsione della visione, cosa inaccettabile guidando ai 300.
Il pilone si vede che con la visione binoculare "sparisce", non dà eccessivo fastidio. La Eifelland aveva lo specchietto davanti, una specie di semihalo antelitteram
Immagine
Avatar utente
330tr
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 3984
Iscritto il: 22/02/2010, 18:27
Località: Brescia

da Pennywise » 09/02/2018, 11:56

" Ferrea Mole, Ferreo Cuore "

" Unguibus et rostro "

" Chi osa vince "

" Mai discutere con un idiota (coglione), ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza. " :clap: :bow-blue: ... 8-)
Avatar utente
Pennywise
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6882
Iscritto il: 26/07/2010, 16:01
Località: Al Mare

da groovestar » 09/02/2018, 15:36

C'è la possibilità che il prototipo Redbull fosse stato un po' troppo affrettato, con forme non certo ottimali per eliminare la distorsione visiva.

Il capolino Indycar è in tutto e per tutto uguale a quanto montato sui caccia e pertanto garantisce le stesse prestazioni in termine di resistenza e di visibilità.

Forse il vero problema del progetto Redbull risiedeva nell'utilizzare forme un po' troppo vicine a quelle dell'halo.
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7113
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da 330tr » 09/02/2018, 16:57

Aeroscreen1
Immagine
Aeroscreen2
Immagine
Windshield o quelchel'è
Immagine
Avatar utente
330tr
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 3984
Iscritto il: 22/02/2010, 18:27
Località: Brescia

da Pennywise » 09/02/2018, 17:42

" Ferrea Mole, Ferreo Cuore "

" Unguibus et rostro "

" Chi osa vince "

" Mai discutere con un idiota (coglione), ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza. " :clap: :bow-blue: ... 8-)
Avatar utente
Pennywise
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6882
Iscritto il: 26/07/2010, 16:01
Località: Al Mare

da Laffite26 » 09/02/2018, 18:06

A prima vista il windscreen della Indycar mi pare decisamente migliore del halo.
"A special hello to our dear friend Alain, we all miss you Alain."
Laffite26
Formula Renault
Formula Renault
 
Messaggi: 287
Iscritto il: 04/10/2016, 23:23

da 330tr » 09/02/2018, 20:45

Photogallery

http://www.indycar.com/photos/gallery?g=3206

Se vista da davanti ha una sua bella eleganza, e anzi passa praticamente inosservato, lateralmente il cambio di direzione imbruttisce e rende goffa la monoposto, di per sé molto bella. La voglia di chiudere il cupolino e concluderlo armoniosamente con il cofano dietro è tanta..si vede che è un elemento, seppur per sè ben studiato, estraneo al progetto complessivo.
Immagine
Avatar utente
330tr
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 3984
Iscritto il: 22/02/2010, 18:27
Località: Brescia

da Pennywise » 17/05/2018, 14:37

Dallara nuda :D

Immagine
" Ferrea Mole, Ferreo Cuore "

" Unguibus et rostro "

" Chi osa vince "

" Mai discutere con un idiota (coglione), ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza. " :clap: :bow-blue: ... 8-)
Avatar utente
Pennywise
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6882
Iscritto il: 26/07/2010, 16:01
Località: Al Mare

Prossimo

Torna a Mondo Motori

  • Messaggi recenti
  • Messaggi senza risposta
  • Chi c’è in linea
  • In totale ci sono 2 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 2 ospiti (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
  • Record di utenti connessi: 104 registrato il 19/10/2018, 9:58
  • Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti