LA SFORTUNA ESISTE !!!

GP2 Series, Rally, Nascar, Cart, IRL, Superbike, MotoGP etc etc

da Skater » 23/04/2016, 23:22

Anche in F1 la sfortuna esiste, Amon ne è il classico esempio.
Avrebbe dovuto debuttare su una Ferrari alla coppa dei campioni a Brands Hatch, nel marzo 1967. Gli è stato impedito da un incidente stradale poco prima della corsa, cosi il debutto è avvenuto a Montecarlo. GP del Belgio 1968, Cris era in testa ma la Cooper di Bonnier, doppiato, spara un sasso che fora il radiature della 312. GP di Gran Bretagna 1968. Cris era in testa (tanto per cambiare), si rompe la pompa della benzina, corsa finita. A fine gara Borsari recupera la 312, tocca la pompa con un utensile la 312 riprende a funzionare e Borsari torna ai box guidando la monoposto.
a fine 1968 Amon decide di lascire la Ferrari ed insiste per farsi pagare in sterline. la stessa settimana la sterlina si svaluta del 18%. I ladri, a Bologno quale appartamento svaligiano ogni 3 o 4 mesi ??
Voi come la definite la faccenda ???
Avatar utente
Skater
Go-Kart
Go-Kart
 
Messaggi: 147
Iscritto il: 07/03/2016, 10:07
Località: Sesto San Giovanni

da Skater » 23/04/2016, 23:24

Scusate, era fine 1969 quando decide di lascire la Ferrari
Avatar utente
Skater
Go-Kart
Go-Kart
 
Messaggi: 147
Iscritto il: 07/03/2016, 10:07
Località: Sesto San Giovanni

da 330tr » 24/04/2016, 2:39

La sfortuna non esiste.
Chris Amon è stato un pilota, è sopravvissuto in perfetta forma agli anni "killer" dell'automobilismo sportivo, ha corso perfino in Formula 1 con eccellenti risultati vincendo mi sembra un paio di gare (seppur non titolate per il campionato piloti), ha corso per il mostro sacro dell'automobilismo con alle spalle un meraviglioso V12, ha lavorato spalla a spalla con un genio come Forghieri il quale lo stimava moltissimo, ha messo da parte un pò di dindi eccetera eccetera eccetera.
È più "sfortunato" Amon o Schumacher? Qual è il metro di giudizio? E il criterio? C'è quindi anche una variabilità nel tempo? :snooty:
La somma degli eventi della vita di un uomo trascendono la visione parziale e distorta che diamo noi osservatori agli accadimenti.
Si chiama "caso", regola la "vita" dell'universo microscopico ed ha effetti a ricaduta su noi "giganti", che non siamo razionalmente in grado di accettare questa realtà, un pò come i primitivi che guardavano il cielo non potevano che creare cosmogonie con dei antropomorfi a regolare il creato.
Avatar utente
330tr
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 4241
Iscritto il: 22/02/2010, 18:27
Località: Brescia

da groovestar » 24/04/2016, 12:05

Certamente a livello di risultati sportivi fu sfortunato, ma occorre dire che fece anche delle scelte discutibili.
Su tutte quella di abbandonare la Ferrari nel 1969 dopo aver battezzato la bellissima 312B.
Un pilota che ha corso e battuto Stewart, Brabham e Clark, poche difficoltà avrebbe avuto nel potersi esprimere al meglio con una vettura finalmente all'altezza.
Lo stesso si può dire nell'aver abbandonato la Wolf e la carriera da pilota l'anno in cui riuscì, al debutto, a stupire il mondo della F1.

Poi è sempre verissimo il fatto che, a differenza di tanti suoi amici, è sopravvissuto togliendosi anche diverse soddisfazioni non titolate.
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7519
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da Skater » 24/04/2016, 13:44

Il Drake sosteneva che la scalogna non esiste e solo con Chris cambio' opinione. Gli invio' una foto ricordo con questa dedica: Al pilota più bravo e sfortunato. Perché' il neozelandese e' stato un caso particolare.
Avatar utente
Skater
Go-Kart
Go-Kart
 
Messaggi: 147
Iscritto il: 07/03/2016, 10:07
Località: Sesto San Giovanni

da groovestar » 24/04/2016, 14:55

Per carità, è tutto verissimo.
A onor del vero, a quanto ho detto, occorre aggiungere che non incappò in uno dei momenti di maggior forma del team italiano.
Certo è però che quanto la fortuna gli tolse in certe occasioni in F1, gli restituì con grandi vittorie nel mondiale sport, all'epoca forse anche più importante del campionato della massima serie automobilistica
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7519
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da 330tr » 24/04/2016, 15:31

Vogliamo parlare di Alesi? Era solo "sfiga" o una serie di scelte sbagliate?
Ricordiamo poi che si fa presto a dire sfiga quando si rompe qualcosa..più semplice che ammettere sciatterie, mancati controlli di qualità, piloti troppo irruenti con la meccanica ecceterissima.
Il Drake di facciata diceva quello, in realtà era profondamente italiano, quindi radicato in costumi, suggestioni, scaramanzie di antichissime origini impossibili da eradicare.
Ricordo che il 17 porta sfiga credo solo in italia in quanto in latino XVII è anagramma di VIXI (vissi>sono morto). Per Giove, perdiana, perbacco. (perdinci? :mrgreen: )
Avatar utente
330tr
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 4241
Iscritto il: 22/02/2010, 18:27
Località: Brescia

da Skater » 26/04/2016, 7:47

Verissimo, il nostro “ kiwi sfigato” effettuò non poche scelte poco condivisibili “col senno di poi”, ma come si possono definire tecnicamente sbagliate scelte come quella del GP di Francia ’68 quando il mitico Forghieri fece preparare due monoposto; una con assetto da bagnato, la seconda con assetto da asciutto. Amon pretese quella con assetto da asciutto ed ICKX vinse a mani basse in un bagnatissimo GP. E la scelta (a fine 69) di farsi pagare in sterline ??
Amon fu perseguitato dalla sfiga anche nella vita fuori dalle piste è quanto raccontava Franco Gozzi, arrivò persino a costruirsi una sua F1 e questa decisione prosciugò il suo conto corrente . Alesi non credo che nella vita “normale” sia perseguitato dalla sfortuna.
Indubbiamente la sfortuna “scientificamente” non può esistere, ma per alcuni (è proprio il caso del mitico Chris) se la fortuna è cieca la sfiga ci vede benissimo.
Avatar utente
Skater
Go-Kart
Go-Kart
 
Messaggi: 147
Iscritto il: 07/03/2016, 10:07
Località: Sesto San Giovanni

da groovestar » 26/04/2016, 8:46

Si può pensare alla sfortuna per le visiere strappate, radiatori bucati e pompe di benzina non funzionanti.
Certo quello della sfortuna di Amon è un mito che è stato alimentato bene, dato che in ogni caso i guasti patiti da lui non erano, per l'epoca, una cosa così fuori dal comune, come potrebbe essere attualmente.
Tante volte il bravissimo Clark perse all'ultimo gare per guasti stupidi o per aver finito la benzina.
La differenza è che il buon Jim poteva contare su un mezzo competitivo, in grado di fornirgli un'altra occasione, Chris invece Del resto, a parte Ickx, i suoi compagni di scuderia spesso si trovarono a ottenere risultati poco diversi dai suoi...

Lo stesso belga ad esempio potrebbe dirsi sfortunato per aver perso la possibilità di lottare per il titolo del 1968 per la rottura del cavo dell'acceleratore (e conseguente incidente).

Sulle sfortune personali...molto spesso se ben si va a vedere sono dovute a scelte avventate del pilota il quale, seguendo i racconti di chi gli era vicino all'epoca (Gozzi), spesso dimenticava di affidarsi al comune buon senso, pagandone le conseguenze.

La scelta di fondare un proprio team senza appoggi economici e mezzi tecnici fu un azzardo molto grande, in un'epoca in cui già stava diventando difficile correre da pilota/costruttore.
Avesse acquistato un telaio, come fece Hill, per iniziare la sua avventura, forse avrebbe potuto far meglio.
Si aggiunga che nel 1974 rifiutò un posto in Brabham per cimentarsi come costruttore...il che è tutto dire!
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7519
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da Skater » 03/05/2016, 23:34

Il 2016 di Hamilton come lo classifichiamo? Ad oggi i soli problemi di motore sono stati per lui eppure sono ben 8 i motori Mercedes!! Non credo che spingano tanto Rosberg da boicottare sestessi.
Avatar utente
Skater
Go-Kart
Go-Kart
 
Messaggi: 147
Iscritto il: 07/03/2016, 10:07
Località: Sesto San Giovanni

da 330tr » 04/05/2016, 0:25

Skater ha scritto:Il 2016 di Hamilton come lo classifichiamo? Ad oggi i soli problemi di motore sono stati per lui eppure sono ben 8 i motori Mercedes!! Non credo che spingano tanto Rosberg da boicottare sestessi.

Puoi sempre testare qualche parametro o robetta particolare sulla vettura cavia che ti interessa meno ;) ..d'altronde in Ferrari continuano a urlare ai quattro venti di aver fatto passi da gigante..vuoi vedere che stavolta sia vero? Giusto rischiare un pochino! :mrgreen:
Avatar utente
330tr
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 4241
Iscritto il: 22/02/2010, 18:27
Località: Brescia

da Jackie_83 » 04/05/2016, 11:21

Più che sfortuna...quello Mercedes lo chiamerei aziendalismo estremo

Inviato dal mio ASUS_Z00ED utilizzando Tapatalk
Immagine
Avatar utente
Jackie_83
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 7143
Iscritto il: 04/07/2005, 23:00
Località: Terra di mezzo


Torna a Mondo Motori

  • Messaggi recenti
  • Messaggi senza risposta
  • Chi c’è in linea
  • In totale ci sono 4 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 4 ospiti (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
  • Record di utenti connessi: 107 registrato il 24/10/2018, 16:41
  • Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti