MotoGp 2016

GP2 Series, Rally, Nascar, Cart, IRL, Superbike, MotoGP etc etc

da Pennywise » 02/02/2016, 18:24

Immagine

(foto di infullgear.com)

:mrgreen: :obscene-smokingjoint: :romance-heartspink:

Oggi il più veloce è stato Petrucci con la Ducati privata. Secondo Lorenzo che però ha girato quasi tutto il giorno con la mescola dura. Terzo tempo per Barbera con l'altra Ducati privata. Il primo ed il terzo hanno testato la mescola morbida prima che Michelin la ritirasse in seguito al cedimento della posteriore sulla moto di Baz :? :shock: :shock:

Stoner si è messo dietro Dovizioso ed è rimasto ad un decimo da Iannone.

:mrgreen:
" Ferrea Mole, Ferreo Cuore "

" Unguibus et rostro "

" Chi osa vince "

" Mai discutere con un idiota (coglione), ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza. " :clap: :bow-blue: ... 8-)
Avatar utente
Pennywise
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7079
Iscritto il: 26/07/2010, 16:01
Località: Al Mare

da echoes » 04/02/2016, 10:42

Interessante lo sviluppo dei test in Malesia.

Parto da una considerazione, sono test ergo tutti i tempi son da prendere con le molle (ricordiamo che dopo i test pre-stagione dello scorso anno, la honda sembrava essere un passo avanti yamaha e abbiamo visto com'e' andata).

Yamaha: Sembra la piu in palla e quella che ha sofferto meno il cambio (molto significativo) di regolamento tecnico. Lorenzo sembra avere qualcosa in piu sia dal punto di vista di velocita' pura che di passo.
Rossi e' al solito consistente e anche i sassi sanno che il suo approccio alla messa a punto e' molto piu graduale di altri piloti. Insomma, puo' esser dietro adesso (anche se a parole sembra essere un po preoccupato del distacco dal compagno) ma...ma ha gia' dimostrato di saper esserci quando conta davvero.

Honda: sembrano i piu in crisi. I piloti si lamentano di gomme, telaio ed elettronica. COme ha detto Sanchini, praticamente sono contenti solo dei cerchi ruota! :mrgreen:
In base a quanto letto/sentito, non riescono a coordinare il lavoro di elettronica, telaio e gomme per cui i piloti (con stili diversi ma entrambi di valore assoluto) fanno semplicemente fatica.
Non sembrano risolti i problemi relativi al motore scorbutico e poco gestibile e un telaio ballerino.
Saranno interessanti le prossime verifiche in Australia e Qatar, circuiti molto diversi da quello malese.

Ducati: Luci ed ombre. In pista schiera, tra ufficiali e privati, 8 moto (e 3 modelli diversi). Stoner ha catalizzato l'attenzione e ha portato spesso in cima alla lista dei tempi la "vecchia" GP15 girando da tester (quindi niente time attack o giri a vita persa con gomme morbide), Petrucci e' stato davanti sfruttando una gomma morbida, Iannone consistente. L'unico che appare un po perso e demoralizzato sembra il Dovi.
Che dire, la moto sembra esser competitiva...anzi le moto: sia la gp15 che la gp16.
Personalmente mi resta il dubbio sulla bonta' dei 2 Andrea: con tutto il patriottismo che possiamo avere, i test di Stoner mi lasciano l'impressione che gia' la GP15 fosse una moto potenzialmente vincente ma non portata in pista da piloti del livello giusto, quelli che tirano giu altri 2/3 decimi quando serve (o come dice dall'igna "guidare sui problemi"). Sarei curioso di vedere Stoner fare veramente il pilota e non il tester per capire il livello della moto.

Aprilia: NG. In pista ancora con la vecchia moto...

Suzuki: passi avanti. Chissa' se la vedremo sul podio qualche volta con Vinales, pilota molto molto promettente...

Michelin: brutta botta quella di Baz con una gomma dalla quale sembra essersi staccato completamente il battistrada con consequente volo a velocita' mooooolto sostenuta (si parla tra i 270 e i 290km/h): fortunatamente e' successo in rettilineo e moto e pilota hanno striciato lungo la pista senza nessuna conseguenza ma cmq e' suonato un campanello d'allarme. Anche qui, come in F1, tra il detto e il non detto sembra una combinazione di fattori tra elementi strutturali della gomma e giochini sulle pressioni. mah. Per ora hanno deciso di stabilire pressioni minime e utilizzare dei sensori di pressione...

Prossimo appuntamento, tra poco piu di 2 settimane per dei test in Australia (Stoner non ci sara'...salvo cambiamenti dell'ultima ora) ai quali seguiranno dei test in Qatar (e qui l'australiano dovrebbe esserci) ad anticipare il via della stagione.

Ah, finalmente si e' tornato a parlare di moto, tecnica, guida, etc etc. :dance:
"E' l'eterno e sempre presente pericolo della morte a rendere sublimi le corse automobilistiche" (S. Moss)
Avatar utente
echoes
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2025
Iscritto il: 08/06/2005, 23:00
Località: Bologna

da Powerslide » 04/02/2016, 12:13

All'inizio di stagione la GP15 poteva sembrare potenzialmente vincente, ma nel successivo sviluppo si sono evidenziati dei problemi soprattutto con le gomme. In qualifica le soft non davano il netto miglioramento che ci si poteva attendere e in gara le medie finivano dopo pochi giri.
Non credo i piloti abbiano avuto grosse responsabilità anche se Dovi ha evidenziato tutti i suoi limiti. Iannone invece lo ritengo molto valido e ad un passo dal salto di qualità. A volte mi ricorda il percorso fatto dal Sic e questo mi preoccupa un po'.
Avatar utente
Powerslide
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6395
Iscritto il: 16/01/2007, 0:00

da gilles70 » 04/02/2016, 22:01

Iannone è un pilota in crescita ma il Dovi mi sembra plafonato.
Lo scorso anno in Quatar avrebbe dovuto vincere con quella velocità
in rettilineo, come fece Stoner nel 2007.
Anche il Petrux sembra un bel pilotino.
In tanti vorremmo rivedere in gara il mitico numero 27, anche perchè senza volerli offendere, mi sembra di un altro livello rispetto ai titolari.
Avatar utente
gilles70
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2654
Iscritto il: 03/07/2010, 17:42
Località: Olgiate Olona

da avvocato » 06/02/2016, 12:30

Ciao echoes, ti ho inviato adesso tramite il sito un messaggio privato. Potresti cortesemente metterti in contatto con me?

Grazie e ciao.
Avatar utente
avvocato
GP2
GP2
 
Messaggi: 905
Iscritto il: 10/12/2014, 16:02

da Luca 74 » 01/04/2016, 11:25

CASEY STONER prendera' parte al GP di Argentina di domenica con una Ducati ufficiale. Vincera'.
Avatar utente
Luca 74
Formula Renault
Formula Renault
 
Messaggi: 150
Iscritto il: 30/10/2014, 14:23

da Powerslide » 01/04/2016, 11:36

Luca 74 ha scritto:CASEY STONER prendera' parte al GP di Argentina di domenica con una Ducati ufficiale. Vincera'.


Notizia che fa certamente piacere: il rientro di un campione ha sempre un fascino.

Peccato che 2 settimane fa i vertici Ducati a specifica domanda se sarebbe stato lui il sostituto di Petrucci avessero detto che certamente sarebbe stato Pirro in quanto l'australiano non era fisicamente pronto a correre un GP 8-)
Avatar utente
Powerslide
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6395
Iscritto il: 16/01/2007, 0:00

da Jackie_83 » 01/04/2016, 11:54

Pesce d'aprile :D

Inviato dal mio ASUS_Z00ED utilizzando Tapatalk
Immagine
Avatar utente
Jackie_83
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 7173
Iscritto il: 04/07/2005, 23:00
Località: Terra di mezzo

da echoes » 01/04/2016, 13:14

Luca 74 ha scritto:CASEY STONER prendera' parte al GP di Argentina di domenica con una Ducati ufficiale. Vincera'.


mmm...sbaglio o oggi e' il primo aprile... ;)
"E' l'eterno e sempre presente pericolo della morte a rendere sublimi le corse automobilistiche" (S. Moss)
Avatar utente
echoes
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2025
Iscritto il: 08/06/2005, 23:00
Località: Bologna

da bschenker » 01/04/2016, 14:28

echoes ha scritto:mmm...sbaglio o oggi e' il primo aprile... ;)


Dipende, e come con il capodanno varia secondo il calendario in uso.

:roll: :roll: :roll: :roll: :roll: :roll: :roll: :roll: :roll: :roll: :roll: :roll: :roll: :roll: :roll: :roll: :roll: :roll: :roll: :roll: :roll: :roll: :roll: :mrgreen:

.
Avatar utente
bschenker
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2032
Iscritto il: 06/11/2008, 22:11
Località: Lugano

da gilles70 » 02/04/2016, 21:21

Brutta scena la gomma morbida posteriore di Redding che scoppia in FP4
con la sessione sospesa 2 volte per motivi di sicurezza.
Speriamo domani non ci siano problemi in gara.
La Michelin ha sconsigliato di usare questa mescola domani in gara.
Avatar utente
gilles70
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2654
Iscritto il: 03/07/2010, 17:42
Località: Olgiate Olona

da gilles70 » 03/04/2016, 7:40

La Michelelin a seguito dei problemi di ieri, ha imposto per tutti in gara una nuova dura con carcassa più rigida mai usata prima. Per questo ci sarà hna sessione supplementare per testarla.
Avatar utente
gilles70
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2654
Iscritto il: 03/07/2010, 17:42
Località: Olgiate Olona

da Pennywise » 03/04/2016, 15:07

Dopo che sono saltate fuori le "nuove gomme"


http://www.motogp.com/it/notizie/2016/0 ... ina/197414



Il tempo atmosferico ancora incerto al Gran Premio Motul de la República Argentina ha imposto il seguente programma.

Il Warm Up della MotoGP™ inizierà alle 10:40 ora locale e durerà 30 minuti con pista asciutta o bagnata.

Se la pista è asciutta per il Warm Up i piloti devono utilizzare lo pneumatico posteriore di sostituzione (opzione Tyre). Se la pista è bagnata invece dovranno usare la gomma rain in dotazione.

GARA

Se la gara inizia in condizioni di asciutto e il Warm Up è in piene condizioni di asciutto i piloti devono iniziare la gara con gomme morbide per tutti i 25 giri con il normale cambio di gomma se inizia a piovere.

Se la gara inizia in condizioni di asciutto quando il Warm Up è stato 'bagnato' i piloti possono utilizzare uno dei pneumatici slick posteriori in dotazione (Medio & Hard). Tuttavia la gara sarà "flag to flag" per 20 giri con una sosta obbligatoria per cambiare le moto alla fine dei giri 9, 10 o 11.

Se la gara inizia sul bagnato e la pista si asciuga la Direzione Gara deciderà la nuova procedura e sospenderà con bandiera rossa la corsa in caso di pericolo. La nuova gara asciutta sarà avviata per dieci giri con la procedura dopo 15 minuti. Se la pista diventa bagnata in questa fase si procederà al cambio di moto come da regolamento.

Se la gara inizia in condizioni di bagnato e resta così la gara continuerà senza cambi.

In nessun caso sarà consentito l'uso delle gomme intermedie.


:roll: :roll: :roll: :roll: :roll:
" Ferrea Mole, Ferreo Cuore "

" Unguibus et rostro "

" Chi osa vince "

" Mai discutere con un idiota (coglione), ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza. " :clap: :bow-blue: ... 8-)
Avatar utente
Pennywise
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7079
Iscritto il: 26/07/2010, 16:01
Località: Al Mare

da gilles70 » 03/04/2016, 20:43

Ultina curva incredibile con Iannone che si scontra ckn Dovizioso, mettendo entrambi fuorigara e regalando il secondo posto a Valentino. Non vorrei essere nei panni di Iannkne quando incontrerà Tardozzi.
Avatar utente
gilles70
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2654
Iscritto il: 03/07/2010, 17:42
Località: Olgiate Olona

da Pennywise » 03/04/2016, 20:54

Due gare diverse: nella prima parte, Marquez e VR46 girano su tempi praticamente identici. Dopo il cambio moto, Marquez saluta tutti e se ne va. VR46 in difficoltà, viene insidiato da Vinales (che cade) e da Iannone e Dovizioso. Incredibile l'entrata suicida all'ultima curva di Iannone che stende Dovi. :clap: :roll: :doh:

Marquez
Rossi
Pedrosa
Laverty :clap: :clap:
" Ferrea Mole, Ferreo Cuore "

" Unguibus et rostro "

" Chi osa vince "

" Mai discutere con un idiota (coglione), ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza. " :clap: :bow-blue: ... 8-)
Avatar utente
Pennywise
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7079
Iscritto il: 26/07/2010, 16:01
Località: Al Mare

PrecedenteProssimo

Torna a Mondo Motori

  • Messaggi recenti
  • Messaggi senza risposta
  • Chi c’è in linea
  • In totale ci sono 5 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 5 ospiti (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
  • Record di utenti connessi: 142 registrato il 22/08/2019, 13:04
  • Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti