MotoGp 2016

GP2 Series, Rally, Nascar, Cart, IRL, Superbike, MotoGP etc etc

da Jackie_83 » 18/07/2016, 9:25

Secondo me invece ieri si è visto quanto Rossi paghi rispetto al Campione MotoGp di nuova generazione

Voglio dire che con una gara vecchio tipo sul bagnato (si parte e si arriva con quello che hai su e se ti va bene...2 manches con somma dei tempi) avrebbe quasi sicuramente vinto, o perlomeno portato a casa un podio, invece con la procedura nuova...stesso identico errore di Misano con in più la fisiologica (per lui) fatica ad adattarsi alla moto nuova

Ieri, per la prima volta, mi è sembrato "vecchio" specialmente guardando come si comporta Marquez nelle stesse situazioni



Inviato dal mio ASUS_Z00ED utilizzando Tapatalk
Immagine
Avatar utente
Jackie_83
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 7144
Iscritto il: 04/07/2005, 23:00
Località: Terra di mezzo

da Luca 74 » 18/07/2016, 10:08

[quote="Jackie_83"]
Ieri, per la prima volta, mi è sembrato "vecchio" specialmente guardando come si comporta Marquez nelle stesse situazioni



c'e' da dire che quando nelle moto ti mettono fuori " BOX" scritto grande come una casa si sono accorti che c'e' qualcuno che gira molto piu forte di te, in questo caso Marquez, e doveva fermarsi. Solo quando l ho visto stare fuori ho capito che come dici te dimostrava di essere " vecchio ". Ha fatto ancora due giri con addirittura fuori il sole.. era cotto mentalmente, anni fa non avrebbe fatto cosi ma.. un grande comunque per quello che riesce ancora a fare
Avatar utente
Luca 74
Formula Renault
Formula Renault
 
Messaggi: 150
Iscritto il: 30/10/2014, 14:23

da bschenker » 18/07/2016, 11:14

Luca 74 ha scritto: penso che abbiano scelto le intermedie perchè una gomma intagliata si scalda prima di una slick, e tenga meglio la temperatura con asfalto freddo. M


Puo essere, io pero dubito molto. Credo che una gomma slick e piu facille a portarla in temperatura, spezialmente non soltanto sul superfice anche in profondita, punto molto importante per la prestazione.

A parte che le diversi moto creano variazioni nel tempo neccesario di scaldarla le gommma. Si visto fra Dovizioso e Rossi che hanno cambiato insiemme.

Una gomma intagliato (che poi serve soltanto a portare via l'acqua) perde in confronto di un slick perche il superfice puo flettere e piu che portare la temperatura al interno brucia la gomma sui blochetti e poi visto il passaggio meno progressiva fra esterno e basse spacca via. Ieri abbiamo visto molti ripressa dove vedi i pezzi volare via.

Per me un intermediat dovrebbe essere una alternativa fra moltissimo acqua e pocco acqua. Esempio Assen, il rain doveva permettere correre senza rosso, e quando l'acqua diminuisce alora va bene il intermediat. Cosi come era la situazione in Germania l'intermedia doveva essere buono per inizziare la corsa e poi si cambiava sul Slick.

Sulla strisca asciutto l'inttermediat no fa nessun senso, perche se vai fuori della strisca sarà anche meglio perdi pero troppo per le perdite che si sommano fuori della linea ideale.

-
Avatar utente
bschenker
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2030
Iscritto il: 06/11/2008, 22:11
Località: Lugano

da Jackie_83 » 18/07/2016, 11:24

Anni fa...non essendoci il cambio moto l'avrebbe vinta al 90%

Ora, va in banana totale e anche quando si decide al cambio moto, tra la procedura del cambio e la ripartenza ha i tempi di reazione di un elefante, se paragonato a Marquez che in questo frangente è uno spettacolo (inizia a scendere a moto praticamente in movimento e poi subito al limite)

Ciò non toglie che sia tuttora un Grandissimo...Ma a livello di pilotaggio globale ormai non c'è partita



Inviato dal mio ASUS_Z00ED utilizzando Tapatalk
Immagine
Avatar utente
Jackie_83
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 7144
Iscritto il: 04/07/2005, 23:00
Località: Terra di mezzo

da groovestar » 18/07/2016, 11:30

E' semplicemente il migliore degli altri.
Certo fa degli errori, ma certamente è più in forma di un Lorenzo decisamente fuori fase.
Da un campione del mondo forse è lecito aspettarsi di più...
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7519
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da Luca 74 » 18/07/2016, 11:34

Una gomma intagliato (che poi serve soltanto a portare via l'acqua) perde in confronto di un slick perche il superfice puo flettere e piu che portare la temperatura al interno brucia la gomma sui blochetti e poi visto il passaggio meno progressiva fra esterno e basse spacca via. Ieri abbiamo visto molti ripressa dove vedi i pezzi volare via.

Per me un intermediat dovrebbe essere una alternativa fra moltissimo acqua e pocco acqua. Cosi come era la situazione in Germania l'intermedia doveva essere buono per inizziare la corsa e poi si cambiava sul Slick.

Sulla strisca asciutto l'inttermediat no fa nessun senso, perche se vai fuori della strisca sarà anche meglio perdi pero troppo per le perdite che si sommano fuori della linea ideale.

-[/quote]

d'accordissimo su granparte di cio che dice, la penso anch'io cosi, tanto valeva uscire con le slick. Rimango della mia idea sul fatto che una superfice liscia trattenga meno calore di una intagliata. In passato ( 125 sp ) mi diedero un anteriore rain ( e dietro un intagliata ) su fondo bagnato ( appena smesso di piovere e senza termocoperte). feci un giro a varano ( sul piccolo ) e mi fermai ai box: l'anteriore era rovente il posteriore appena caldo.Ma qui forse Power potrebbe aiutarci
Avatar utente
Luca 74
Formula Renault
Formula Renault
 
Messaggi: 150
Iscritto il: 30/10/2014, 14:23

da bschenker » 18/07/2016, 14:05

Luca 74 ha scritto:d'accordissimo su granparte di cio che dice, la penso anch'io cosi, tanto valeva uscire con le slick. Rimango della mia idea sul fatto che una superfice liscia trattenga meno calore di una intagliata. In passato ( 125 sp ) mi diedero un anteriore rain ( e dietro un intagliata ) su fondo bagnato ( appena smesso di piovere e senza termocoperte). feci un giro a varano ( sul piccolo ) e mi fermai ai box: l'anteriore era rovente il posteriore appena caldo.Ma qui forse Power potrebbe aiutarci


Non centra la questione intagliato (in fondo anche il rain e un intagliato! Ce piu alto il strato gomma e per i scariche large per l'acqua fano una forma di produzione)o no come si scalda e piu una questione di mescola. Poi il superfice a se non e del tutto indicativo sarebbe da vedere la temperatura in fondo di un blocchetto del profilo.
.
Avatar utente
bschenker
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2030
Iscritto il: 06/11/2008, 22:11
Località: Lugano

da Luca 74 » 18/07/2016, 15:03

ovvio che parlo a parita' di mescola, quello che conta e' la temperatura del battistrada ( o superfisce esterna della gomma ) mica quello della carcassa per avere aderenza,( anche se ha la sua importanza ), senza contare che tra rain e slick cambia anche il profilo della gomma. copio e incollo le parole di rossi a moto.it :

"Un altro sbaglio è stato montare l’intermedia anche al posteriore: una decisione che abbiamo preso prima del via insieme al team, specie considerando le difficoltà che avevamo avuto venerdì a far andare in temperatura la slick. Sulla carta, l’intermedia avrebbe dovuto scaldarsi meglio nei primi due giri, ma così non è stato, non ce l’ho fatta a spingere subito "
Avatar utente
Luca 74
Formula Renault
Formula Renault
 
Messaggi: 150
Iscritto il: 30/10/2014, 14:23

da bschenker » 18/07/2016, 17:25

Non sono d'accordo. Anche che con le moto da corsa mi manca la esperienza, pero non e possibile che sia diverso che nel auto,spezialmente in F1.

Comincia già molto prima di essere in uso, le route completti vengono portato in temperatura in spezio di forno durante una perioda abbastanza lungo. Serve che il pilota abbia meno difficolta portarla in temperatura. Una gomma (routa) portato cosi in temperatura e per prima meno variabile nella prestazione addiritura dentro un singolo giro perche la temperatura cosi resta piu costante. con il vantagio anche di un minore consumo. Una gomma caldo solo sul superfice no puo dare una prestazione continua, basta dover attendere dietro un concorente e la temperatura e perso del tutto, se pero abbiamo al interno (cerchio, carcassa ecc) possibilmente stessa temperatura la variazione e minore. Anche un retifilo tropo lungo puo portare dei problemi di temperatura se no riesca portare in temperatura fino al suo interno.

Come e sensibile tutta la procedura si vede spezialmente in casi dove sono enorme differenze fra due piloti del stesso team. A Monte Carlo Hamilton riuscito anche durante il SC a tenere le gomme e freni a una temperatura minimale neccessario, cosa a Rosberg non e riuscita.

Poi la storia della gomma slick o no aver difficolta di portarla in temperatura non mi sembra plausibile. Non so guanti mescole sono, pero se per le moto (al contrario del F1) esisteno già per i rain piu che una mescola e soltanto un errore di scelta (se esisteno differnit anche sui intermediat non so, in teoria si visto che vieni detto un slick tagliatto). Vini fuori chiaro da quello che dice Marquez, che sostiene di essersi spagliato di aver scelta per il anteriore il rain soft come i altri, che pero sull a lora moto non andava bene.
Visto che Ianone con un intermediat montato molto prima (percio sicuramente in temperatura) era piu veloce conferma quello che io dica, una volta consumato la gomma e praticamente lisciato via i blochetti la gomma intermedia rende di piu.

.
Avatar utente
bschenker
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2030
Iscritto il: 06/11/2008, 22:11
Località: Lugano

da Luca 74 » 18/07/2016, 19:46

Beninteso il mio rispetto per lei e la sua esperienza secondo me nn funziona così la cosa..IAnnone nn può in tre giri, cinque giri, avere consumato gli intagli della gomma e, diventata una slick ha iniziato a girare più forte. Fra l altro conta molto la temperatura dell asfalto e se si va ANCHE con una morbida sull asfalto freddo tende a strapparsi facilmente per via delle differenti temperature d esercizio. Il motivo secondo me è' questo. Perché invece MM ci ha vinto ? Perché è un fenomeno con due sfere grandi così !
La F1 sfrutta il carico aerodinamico la MotoGP no quindi dubito che si possano equiparare la costruzione delle gomme.
Avatar utente
Luca 74
Formula Renault
Formula Renault
 
Messaggi: 150
Iscritto il: 30/10/2014, 14:23

da bschenker » 18/07/2016, 21:28

Non la costruzione pero il modo di funzionamento e stesso. Non credo che l'aerodinamica centra direttamente su le gomme, e la pressione che riesce a fare. La grande differenza e il piano d'apoggio. Pero anche da loro il rain finche bagnato va bene (il ridicolo che quest'anno hanno adirittura problemi a portarla in temperatura), dopo per il lavoro del superfice d'apoggio la gomma si distruggi presto.

Daltra parte ambedue soffrano il cambiamento della situazione ambientale, a un momento va bene e maggari anche solo un ora dopo non funziona piu. Pero e sempre una questione di trovare la strada a portarla in temperatura, non troppo e non troppo poco.

.
Avatar utente
bschenker
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2030
Iscritto il: 06/11/2008, 22:11
Località: Lugano

da Luca 74 » 19/07/2016, 7:51

Anch'io ero convinto che la slick si scaldasse prima delle altre ma parlando con uno che faceva l'Alpe Adria con la sbk mi diceva che addirittura se non si hanno le termiche queste non riesci a scaldarle efficacemente girandoci qualche giro e che anzi potevano essere pericolose :roll: comunque domenica sono con gully a Monza e le devo cambiare chiedero' al gommista che e' molto esperto di corse, magari mi chiarira' le idee una volta per tutte !
Avatar utente
Luca 74
Formula Renault
Formula Renault
 
Messaggi: 150
Iscritto il: 30/10/2014, 14:23

da bschenker » 19/07/2016, 8:07

Aveva notato che quelli della Yamaha dal momento che MM ha cambiato giro per giro tiravano giu le termiche per subito rimeterli quando Rossi passava?

Magari anche questo ha aiutato che le gomme forse non erano piu nella temperatura voluto.

.
Avatar utente
bschenker
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2030
Iscritto il: 06/11/2008, 22:11
Località: Lugano

da Luca 74 » 19/07/2016, 9:20

si ho notato.. il cartello BOX era per avvisare che MM aveva cambiato gomme e gia andava forte.. , ripeto secondo me VR sapeva di fare una cavolata ma e' rimasto fuori lo stesso, da qui deduco che inizia a mancargli un po di "freschezza"
ad ogni modo una rain dovrebbe avere un profilo meno accentuato per sostenere la moto in ingresso curva sotto l'acqua, al contrario la slick come profilo deve garantire una discesa in curva piu veloce. A questa differenza di guida VR fa molta fatica ad abituarsi da subito, ci mette almeno tre giri poi inizia a spingere ( come tutti i piloti del resto ) mentre marquez ( 22 anni ! ) riesce subito.

Si ma e' normale in questi casi toglierle e poi rimetterle se il pilota non si ferma.

ps: usando le gomme da sbk e' molto importante anche rimetterle subito appena ci si ferma ( anche senza corrente solo coperte ) perchè un escursione veloce della temperatura poi ti toglie performance alla gomma. Devono raffreddarsi gradualmente
Avatar utente
Luca 74
Formula Renault
Formula Renault
 
Messaggi: 150
Iscritto il: 30/10/2014, 14:23

da Pennywise » 19/07/2016, 11:08

Stoner è arrivato a Zeltweg per i test

Immagine

"Non una grande via di fuga se esci a più di 340 km/h, specialmente se è bagnato... ma hey, è solo una mia opinione".
" Ferrea Mole, Ferreo Cuore "

" Unguibus et rostro "

" Chi osa vince "

" Mai discutere con un idiota (coglione), ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza. " :clap: :bow-blue: ... 8-)
Avatar utente
Pennywise
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7056
Iscritto il: 26/07/2010, 16:01
Località: Al Mare

PrecedenteProssimo

Torna a Mondo Motori

  • Messaggi recenti
  • Messaggi senza risposta
  • Chi c’è in linea
  • In totale c’è 1 utente connesso :: 0 iscritti, 0 nascosti e 1 ospite (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
  • Record di utenti connessi: 142 registrato il 22/08/2019, 13:04
  • Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite