I record assoluti di velocità

GP2 Series, Rally, Nascar, Cart, IRL, Superbike, MotoGP etc etc

da Baldi » 12/06/2007, 11:00

Apro questo topic con riferimento all'articolo da poco immesso sulle auto dei Campbell denominate Bluebird.

E' tutto un mondo incredibile che nell'anteguerra era davvero ricco di fascino e rapresentava effettivamente il vertice assoluto della tecnica, tanto da utilizzare tecnologia aeronautica e scomodare governi come neanche la F1 faceva.
Ultima modifica di Baldi il 13/06/2007, 8:40, modificato 1 volta in totale.
Immagine
C'è un'unica differenza tra me e un pazzo: io non sono pazzo. (Salvador Dalì)
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10492
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

da sgarbo » 12/06/2007, 12:25

Ho apprezzato anche io la storia del Bluebird,che onestamente non conoscevo.Ovvio dire che questo interessamento mi è stato spinto anche dallo stile fantastico che ci mette Donnini quando deve raccontare una storia a metà tra giallo e narrativa.
Ho trovato molto bello il discorso che fece Campbell...veramente molto interessante...
1-5-1994:La fine di una storia,l'inizio di una leggenda.
Avatar utente
sgarbo
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2783
Iscritto il: 24/10/2005, 23:00
Località: varese

da Baldi » 12/06/2007, 14:13

Si interessante.
Come tutto il periodo dei record per auto degli anni trenta.

Io la storia la conoscevo già, letta in certi libri che ho...
...e poi guarda caso, sono pure appassionato dei Marillion che, con la loro canzone rievocativa, hanno dato il "la" per l'avvio delle ricerche.

La storia della scomparsa del figlio Donald e del suo ritrovamento è davvero toccante se ci si pensa e degna proprio di un film, come hanno fatto.

Devo vedere se lo trovo, non mi ricordo il titolo in italiano....
Immagine
C'è un'unica differenza tra me e un pazzo: io non sono pazzo. (Salvador Dalì)
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10492
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

da Niki » 12/06/2007, 18:45

Ho visto vari documentari sui record. Anche in quel campo però ormai più che auto sono aerei terra-terra.
I Bluebird sono alcuine dei più famosi. Così come Campbell che mi sembra morì in un tentativo di record su un lago con un motoscafo.
Immagine
il riportatore seriale di notizie, l'orgoglione (cit.)
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 14661
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da Baldi » 12/06/2007, 19:04

ehm,,,, se leggi l'articolo.... :D
Immagine
C'è un'unica differenza tra me e un pazzo: io non sono pazzo. (Salvador Dalì)
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10492
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

da Jackie_83 » 12/06/2007, 19:39

questo sito tratta tutta la storia de lrecupero del mitico K7 sulla quale Donald campbell trovò la morte

http://www.bluebirdproject.com/
Immagine
Avatar utente
Jackie_83
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 7144
Iscritto il: 04/07/2005, 23:00
Località: Terra di mezzo

da Uitko » 13/06/2007, 9:54

[quote=""Baldi""]ehm,,,, se leggi l'articolo.... :D[/quote]
anche tu però mettere due link in questo post e nella news non sarebbe stato male :wink:
Immagine
"Quando voglio andare più veloce non c'è bisogno che spinga. Basta che mi concentri un pò." (Jim Clark)
Avatar utente
Uitko
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 5042
Iscritto il: 15/12/2003, 0:00
Località: Zena

da Baldi » 14/06/2007, 18:42

Immagine
C'è un'unica differenza tra me e un pazzo: io non sono pazzo. (Salvador Dalì)
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10492
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

da Baldi » 20/09/2016, 10:27

Rispolvero questo vecchio topic sui record assoluti di velocità per postare dei video su una vettura che mi è sempre da matti.
La Stutz Black Hawk Special

Immagine

Immagine

Immagine

E che però ebbe davvero una storia sfortunata, e soprattutto il suo pilota, Frank Lockhart che perì nel corso del tragitto di ritorno durante il tentativo di record svoltosi il 25 aprile 1928 nella spiaggia di Daytona.
Ormai da tempo il regolamento sui record di velocità assoluto stabiliva che si dovevano compiere due prove in andata e in ritorno sullo stesso tragitto e nel giro di poco tempo l'uno dall'altro.

Nel percorso di andata Lockhart era riuscito a far registrare una media notevole, ma non sufficiente e si sperava nel tragitto di ritorno per migliorarla e battere il record mondiale.

Lo scoppio di un pneumatico innescò la tragedia.

Da ricordare che Frank Lockhart riuscì a vincere l'edizione 1926 di Indianapolis al suo primo tentativo!




Ecco i video:

https://www.youtube.com/watch?v=SzJ0dEXm6Nw&feature=youtu.be

https://www.youtube.com/watch?v=56p3eU7VDis
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10492
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

da Rovert » 05/02/2017, 15:14

:whistle: ah.. Ehm..
Baldi ha scritto:http://www.gpx.it/modules.php?name=Content&pa=showpage&pid=224

http://www.gpx.it/modules.php?name=Cont ... ge&pid=223

http://www.gpx.it/modules.php?name=Cont ... ge&pid=222

un du tri,,,

Se gentilmente li potessi ricaricare :whistle: con calma ovviamente
Avatar utente
Rovert
Formula 1
Formula 1
 
Messaggi: 1032
Iscritto il: 30/11/2010, 13:29

da Baldi » 06/02/2017, 18:42

Ecco

Li ho inseriti nell'ambito degli "Articoli di Baldi"

Visionabili facendo "scorrere" il menù a tendina che si genera dalla Home Page in:
Articoli > Archivio Articoli > Articoli di Baldi
dove si possono vedere le tre parti partendo dalla prima e cliccando poi in fondo alle pagine su "avanti".
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10492
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00


Torna a Mondo Motori

  • Messaggi recenti
  • Messaggi senza risposta
  • Chi c’è in linea
  • In totale ci sono 8 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 8 ospiti (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
  • Record di utenti connessi: 107 registrato il 24/10/2018, 16:41
  • Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti