[12] - GP d'Ungheria - Hungaroring

Forum dedicato alla stagione 2019 di F1

da Powerslide » 05/08/2019, 13:48

Del Gp di ieri il momento più bello è stata a lotta tra Max e Lewis fino al tentativo dell'inglese di incredibile sorpasso alla 4
Poi è intervenuta la strategia e il giocattolo si è rotto :cry:
Avatar utente
Powerslide
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6396
Iscritto il: 16/01/2007, 0:00

da groovestar » 05/08/2019, 17:27

Penso che la SF90 sia senza speranza: speravano di piazzare un paio di vittorie, ma così non è stato, ma la sensazione è che si siano fin da subito concentrati sul 2020, non potendo correggere gli errori senza riprogettare la vettura.

La macchina sulle piste veloci va, peccato che l'affidabilità, il muretto od i piloti abbiano vanificato le possibilità di vittoria.

Sulla carta pensavano di vincere in Bahrain, Baku, Canada, Austria e forse Germania, situazione questa che avrebbe dato una diversa luce al tutto.
Peccato che le gare so giochino in pista...
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7587
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da Laffite26 » 08/08/2019, 1:43

Ribadisco come se non ci fosse Hamilton Verstappen potrebbe vincere il titolo, ma Lewis ha dimostrato una volta in più di essere una spanna sopra gli altri e la Mercedes ugualmente un team sopra gli altri.

Ormai a questo punto della stagione la Ferrari deve salvare capre e cavoli. E temo che anche a Spa e a Monza non avranno i favori del pronostico e saranno gare difficili. In ogni caso, stop agli aggiornamenti o meno, si deve almeno cercare di levare lo zero alla casella vittorie in questa stagione. Sarebbe un fallimento davvero troppo grosso che porterebbe all'ennesimo ribaltone che spingerà la nave ancor più in alto mare.
"A special hello to our dear friend Alain, we all miss you Alain."
Laffite26
Formula 2
Formula 2
 
Messaggi: 368
Iscritto il: 04/10/2016, 23:23

da Baldi » 08/08/2019, 8:00

Sicuramente all'Hungaroring la Ferrari ha mostrato le sue pecche su quel genere di tracciato.
Come a Montecarlo.
Mentre su questi tracciati "toboga" la Mercedes ha dimostrato di essere al top, al pari della Red Bull.

E dire che in precedenza (fermo restando le caratteristiche rella Red Bull), Mercedes e Ferrari avevano comportamenti diamentralmente opposti.
Mercedes tendenzialemnte migliore sui tracciati veloci e guidati, Ferrari al vertice nei sicuiti più "nervosi" o frena-accelera.

Chiaro che entrambi i team hanno cercato di "correggere il tiro" cercando di risolvere le loro lacune. E la Mercedes l'ha fatto decisamente meglio.

Salvo poi ragionare che, dopo gli sprazzi iniziali, Bottas è calato sensibilmente ed è Hamilton a fare la differenza.
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10516
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

da Baldi » 08/08/2019, 8:04

Frattanto i "giovani" continuano a confermarsi belle promesse.
Non solo Norris e Albon, ma anche Russell.


E questo per evidenziare, non voglio esser cattivo, le difficoltà di Giovinazzi.
Ancora una volta in crisi (non voglio usare la parola sfortunato) e ben distante dai risultati di Raikkonen.

Magari ci sarà pure una ragione o giustificazione pure stavolta.
Però... la cosa ormai si ripete troppo spesso.

Dobbiamo preoccuparci?
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10516
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

da Laffite26 » 08/08/2019, 22:07

Giovinazzi va supportato in quanto italiano. Abbiamo atteso per anni il ritorno di un nostro portacolori e tanto aspetteremo ancora se nessun team vorrà offrirgli un sedile. Antonio ha la piccola fortuna che Schumi Jr, che è in orbita Ferrari, farà con tutta probabilità un altro anno in Formula 2. Secondo altre voci di mercato la Haas sarebbe interessata ad Ocon nel caso Bottas dovrebbe restare alla Mercedes. Perciò,nonostante tutto, Giovinazzi con tutta probabilità sarà confermato dalla Sauber anche l'anno prossimo
"A special hello to our dear friend Alain, we all miss you Alain."
Laffite26
Formula 2
Formula 2
 
Messaggi: 368
Iscritto il: 04/10/2016, 23:23

da Connacht » 09/08/2019, 19:30

Non sono d'accordo che un pilota debba essere supportato "in quanto italiano". Non è che l'italianità renda intrinsecamente più buoni o giusti o meritevoli. Il posto in monoposto dovrebbe essere garantito unicamente dal merito, chi è più bravo gareggia. Se un pilota italiano è bravo, viene messo sotto contratto, altrimenti no. Se sono più bravi i piloti francesi, o quelli brasiliani, o quelli pakistani, saranno loro a essere ingaggiati (idealmente, poi sappiamo che in ballo entrano anche ragioni di sponsorizzazione e commerciali).
Mi chiedo quindi quanto stia facendo Giovinazzi in confronto a Ericsson, appiedato per ragioni di nazionalità.
Avatar utente
Connacht
Formula 2
Formula 2
 
Messaggi: 460
Iscritto il: 21/03/2006, 0:00
Località: Where I end and you begin

da groovestar » 10/08/2019, 7:59

In alcune occasioni ha avuto poca fortuna.
In Germania aveva condotto un'ottima gara, confermando la crescita in atto.

Io non penso che stia facendo così male e vedrei altri piloti ben più in difficoltà a mantenere il posto.

Su di lui pesa il confronto con un campione del mondo che continua, malgrado le previsioni, a performare a livello dei migliori della griglia, ovvio che un debuttante non può che sfigurare nel confronto con un pilota che sapeva mettere in difficoltà Vettel.

Era ormai palese che non fosse a livello di Leclerc, nonostante le dichiarazioni di alcuni addetti ai lavori, ma reputo che meriti di essere giudicato a fine stagione.
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7587
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da jackyickx » 10/08/2019, 11:18

groovestar ha scritto:In alcune occasioni ha avuto poca fortuna.
In Germania aveva condotto un'ottima gara, confermando la crescita in atto.

Io non penso che stia facendo così male e vedrei altri piloti ben più in difficoltà a mantenere il posto.

Su di lui pesa il confronto con un campione del mondo che continua, malgrado le previsioni, a performare a livello dei migliori della griglia, ovvio che un debuttante non può che sfigurare nel confronto con un pilota che sapeva mettere in difficoltà Vettel.

Era ormai palese che non fosse a livello di Leclerc, nonostante le dichiarazioni di alcuni addetti ai lavori, ma reputo che meriti di essere giudicato a fine stagione.

La penso allo stesso modo. Aspettiamo almeno la fine della stagione per giudicare.
Avatar utente
jackyickx
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2079
Iscritto il: 06/10/2006, 23:00
Località: chieti

da bschenker » 11/08/2019, 15:48

Connacht ha scritto: Mi chiedo quindi quanto stia facendo Giovinazzi in confronto a Ericsson, appiedato per ragioni di nazionalità.


Non centra niente la nazionalità! Centra la Ferrari/Alfa Romeo come Sponsor di Sauber.

Il contratto prevede che uno dei piloti vini deciso dal Sponsor. Questo era nel 2018 Leclerc, che e stato sostituito da Giovinazzi.

Ericsson ha dovuto cedere il suo posto per l'ingaggio di Raikkonen da parte della Sauber, e visto che Ferrari insisteva sul loro diritto, Ericsson doveva mettersi dietro.

Kimi non e pagato da Ferrari/Alfa Romeo e pagato dei proprietari della Sauber, la Longbouw Finance, che continua pagare anche Ericsson, che resta come prima riserva. E non credo che Ferrari/Alfa Romeo cede il posto nel 2020, perciò sarà di nuovo Giovinazzo (che altro hanno?).

E sono stessi che finanziano il impegno di Ericsson nella INDY Serie. Da vedere cosa succeda l'anno prossimo quando in quel team entra la McLaren, la domanda poi diventa Alonso tutto il anno o soltanto per INDY.
Avatar utente
bschenker
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2034
Iscritto il: 06/11/2008, 22:11
Località: Lugano

Precedente

Torna a Formula 1 2019

  • Messaggi recenti
  • Messaggi senza risposta
  • Chi c’è in linea
  • In totale ci sono 3 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 3 ospiti (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
  • Record di utenti connessi: 142 registrato il 22/08/2019, 13:04
  • Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti