[09] GP d'Austria - Zeltweg

Forum dedicato alla stagione 2019 di F1

da Powerslide » 02/07/2019, 11:00

Al netto della bravura di Russel che sicuramente c'è, corre voce che lui usi una p.u. Casa mentre a Kubica sia riservata una Clienti.
Avatar utente
Powerslide
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6410
Iscritto il: 16/01/2007, 0:00

da groovestar » 02/07/2019, 11:09

Beh su Robert non andrei giù duro.
Escluse le limitazioni fisiche, torna dopo 8 anni e trova in casa un cliente molto complicato.
Uno che forse avrebbe faticato a tener dietro anche 10 anni fa.
Uno che batteva Norris per intenderci.
Per cui a livello di prestazioni sarei meno severo.

Sul resto...corre probabilmente in condizioni tecniche diverse dal compagno, in un team senza guida e che pare rassegnato alla attuale condizione.
Si fa vedere nelle prime fasi, talvolta sta davanti al compagno, salvo poi venire sverniciato dopo una decina di giri.
Penso che abbia ragione a puntare il dito contro una assenza di correttivi, anche se la realtà è tremendamente diversa: Robert è lì per portare soldi, Russell invece è lì per volere Mercedes, per cui se l'inglese dice che è tutto ok, lui resta al palo con ciò che ha. Ergo non conta molto.
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7636
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da Laffite26 » 02/07/2019, 18:39

groovestar ha scritto:

E dirò di più: Verstappen arriverà terzo nel mondiale e la Redbull rischia di soffiare il secondo posto alla Ferrari.
Capitasse mai, ci sarebbe da interrogarsi intensamente sulle scelte dirigenziali compiute (ma già adesso...un ds che in diretta TV dice che Leclerc lotterà al prossimo GP, anche se la Mercedes sarà inavvicinabile.. )


Verstappen in questo momento è l'unico che può tenere testa ad Hamilton. Ormai il suo processo di maturazione si sta completando. Peccato che non abbia una macchina in grado di battagliare con il britannico. Ci saremmo molto divertiti.
"A special hello to our dear friend Alain, we all miss you Alain."
Laffite26
Formula 2
Formula 2
 
Messaggi: 375
Iscritto il: 04/10/2016, 23:23

da groovestar » 02/07/2019, 19:40

Non penso sia vero.
Se Ricciardo, Vettel e Leclerc avessero un mezzo adeguato, riuscirebbero nella medesima impresa.
Il monegasco poi è stato particolarmente sfortunato, vedendosi sfilare due vittorie acquisite per guai tecnici od errori tattici.

Gran pilota Charles, ma qualcosa mi dice che il rischio che faccia la fine di Amon sia parecchio alto.
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7636
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da Jackie_83 » 03/07/2019, 10:50

Povero Kubica, preso anche per il c*lo....


FormulaPassion.it: Kubica "Driver of the Day": indaga la....
https://www.formulapassion.it/motorspor ... 44079.html

Inviato dal mio Redmi 5 Plus utilizzando Tapatalk
Immagine
Avatar utente
Jackie_83
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 7201
Iscritto il: 04/07/2005, 23:00
Località: Terra di mezzo

da Baldi » 03/07/2019, 11:12

groovestar ha scritto:Non penso sia vero.
Se Ricciardo, Vettel e Leclerc avessero un mezzo adeguato, riuscirebbero nella medesima impresa.
Il monegasco poi è stato particolarmente sfortunato, vedendosi sfilare due vittorie acquisite per guai tecnici od errori tattici.

Gran pilota Charles, ma qualcosa mi dice che il rischio che faccia la fine di Amon sia parecchio alto.


Non so.
Relativamente ai piloti Ferrari ho una sensazione diversa.

Ho come l'impressione che Sebastian sia già in quella fase che potremmo definire "calante". E' sempre forte e veloce, ma mi pare più "dimesso" (complice certi problemi della Ferrari a livello tecnico-gestionale?).
Quasi preso (ancora) da un vortice "pernicioso" fatto dai suoi tanti errori 2018, quelli di quest'anno (diciamo uno: Bahrain), impasse del team, presenza di Charles, strapotere anche psicologico di Hamilton nel loro confronto diretto.

Leclerc è tra le rivelazioni di quest'anno.
In qualche occasione è stato un pò "smontato" dalle tattiche del muretto.
Ha perso una ghiotta occasione in Bahrain non certo per colpa sua. Ma penso che la "batosta" non abbia lasciato segni.
E anche in Austria credo che lo smacco non possa lasciare segni.
Per ora lo vedo tonico e in palla quanto basta.
Gli serve una SF90 più competitiva in ogni frangente e situazione di gara. E maggior sostegno da parte della squadra che deve capire che non si trova nè un Raikkonen, nè un giovincello da far crescere ancora.
Ma credo che ormai l'abbiano capito.
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10527
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

da groovestar » 03/07/2019, 14:28

Beh Leclerc sta confermando quanto di buono già mostrato lo scorso anno e sta completando il suo percorso di apprendimento.
Non che debba imparare a correre,ma a gestire certi momenti (vedi Baku e Monaco).

È al livello di Verstappen, ma dalla sua ha molte gare in meno e dovra maturare rapidamente, per quanto il carattere del ragazzo appare forte, rispettoso e sicuro.

Vettel sta partendo la botta psicologia di una vettura non competitiva, decisioni sbagliate ed errori del team. Ha sbagliato in Bahrein, ma da lì in avanti ha fatto ciò che ha potuto. E la sbavatura canadese non può essere considerata un errore, ma un vero e proprio furto.

Di contro sta facendo squadra e pare che non abbia problemi a lavorare con Leclerc (e viceversa). Quantomeno è un buon segnale per l'ambiente
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7636
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da Baldi » 03/07/2019, 19:30

Io in effetti ho solo citato Bahrain.

Del Canada al momento non ricordavo ma... a rigor di logica andrebbe considerata quella escursione un errore. Tecnicamente lo è (non parlo del rientro).

Sempre relativamente a Sebastian comunque c'è da dire che in varie occasioni ha "subito" problemi tecnici riconducibili alla sua SF90 o a scelte tecnico-tattiche della squadra.

La situazione appare "pesante".
Si. Certamente non facile.
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10527
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

da groovestar » 03/07/2019, 20:28

Beh correndo sul filo, è facile fare sbavature.
Lo stesso Hamilton, con una vettura non in ordine, ha esagerato rompendo l'ala dopo tot escursioni.
Ergo tutti sbagliano non appena superano un certo limite.
L'unica differenza è che Hamilton può avere più fiducia nel team e nel mezzo a disposizione.
Vettel invece vive una situazione tecnica difficile ed un ambiente costantemente sotto attacco.

Ovvio che in certe situazioni c'è chi si esalta e chi si deprime. Tuttavia Seb pare stanco più che abbattuto o battuto.
E se si parla di ritiro è perché forse vi è un qualcosa che lo sta allontanando da questo mondo.
In una situazione così, perdere una gara vinta, avere problemi tecnici in un GP ove puoi essere competitivo ed, in ultimo, subire un errore del team quando hai cucito il gap col podio...può essere davvero dura
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7636
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da echoes » 04/07/2019, 0:34

Per come la vedo io i piloti sono gli ultimi, all'interno della scuderia, a cui si può rinfacciare qualcosa.

Alla Ferrari sta mancando la Ferrari, il team tecnico-tattico-sportivo: errori di strategia (in gara e in prova), macchina buona ma non il passo in avanti aspettato, sviluppi per ora non decisivi, mancanze da un punto di vista tecnico (si parlava di mancanza di correlazione dati tra simulatore e pista), errori ai box.

Vettel e Leclerc in tutto questo, sempre a mio parere, stanno tirando fuori il massimo e gli errori ci stanno se, per stare con chi ti è davanti, stai guidando al limite o anche oltre.
Avatar utente
echoes
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2028
Iscritto il: 08/06/2005, 23:00
Località: Bologna

da groovestar » 04/07/2019, 7:42

Comunque su tante situazioni è palese come Arrivabene avesse ragione.
Gli errori tattici in qualifica ed in gara non sono spariti ed anzi paiono aumentare, ed ancora più preoccupante il trend sviluppo, già ampiamente negativo lo scorso anno (viene ammesso che la vettura fra il GP di Ungheria e quello di sochi montava aggiornamenti che ne hanno peggiorato la competitività) è stato confermato...
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7636
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da Jackie_83 » 04/07/2019, 8:59

groovestar ha scritto:Comunque su tante situazioni è palese come Arrivabene avesse ragione.
Gli errori tattici in qualifica ed in gara non sono spariti ed anzi paiono aumentare, ed ancora più preoccupante il trend sviluppo, già ampiamente negativo lo scorso anno (viene ammesso che la vettura fra il GP di Ungheria e quello di sochi montava aggiornamenti che ne hanno peggiorato la competitività) è stato confermato...
Il punto é che a farlo notare siamo capaci pure noi da casa...il problema è che non c'è nessuno in grado di invertire la tendenza e non c'è nemmeno la scusa di problemi di budget (aumentato ancora rispetto agli anni scorsi)

Sembra di vedere la Toyota o la Jaguar...

Inviato dal mio Redmi 5 Plus utilizzando Tapatalk
Immagine
Avatar utente
Jackie_83
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 7201
Iscritto il: 04/07/2005, 23:00
Località: Terra di mezzo

da Uitko » 04/07/2019, 14:56

echoes ha scritto:Per come la vedo io i piloti sono gli ultimi, all'interno della scuderia, a cui si può rinfacciare qualcosa.

Alla Ferrari sta mancando la Ferrari, il team tecnico-tattico-sportivo: errori di strategia (in gara e in prova), macchina buona ma non il passo in avanti aspettato, sviluppi per ora non decisivi, mancanze da un punto di vista tecnico (si parlava di mancanza di correlazione dati tra simulatore e pista), errori ai box.

Vettel e Leclerc in tutto questo, sempre a mio parere, stanno tirando fuori il massimo e gli errori ci stanno se, per stare con chi ti è davanti, stai guidando al limite o anche oltre.

sintetico, chiaro, conciso, puntuale. :clap:
Immagine
"Quando voglio andare più veloce non c'è bisogno che spinga. Basta che mi concentri un pò." (Jim Clark)
Avatar utente
Uitko
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 5047
Iscritto il: 15/12/2003, 0:00
Località: Zena

da Pennywise » 14/07/2019, 16:36

Baldi ha scritto:
groovestar ha scritto:Non penso sia vero.
Se Ricciardo, Vettel e Leclerc avessero un mezzo adeguato, riuscirebbero nella medesima impresa.
Il monegasco poi è stato particolarmente sfortunato, vedendosi sfilare due vittorie acquisite per guai tecnici od errori tattici.

Gran pilota Charles, ma qualcosa mi dice che il rischio che faccia la fine di Amon sia parecchio alto.


Non so.
Relativamente ai piloti Ferrari ho una sensazione diversa.

Ho come l'impressione che Sebastian sia già in quella fase che potremmo definire "calante". E' sempre forte e veloce, ma mi pare più "dimesso" (complice certi problemi della Ferrari a livello tecnico-gestionale?).
Quasi preso (ancora) da un vortice "pernicioso" fatto dai suoi tanti errori 2018, quelli di quest'anno (diciamo uno: Bahrain), impasse del team, presenza di Charles, strapotere anche psicologico di Hamilton nel loro confronto diretto.

Leclerc è tra le rivelazioni di quest'anno.
In qualche occasione è stato un pò "smontato" dalle tattiche del muretto.
Ha perso una ghiotta occasione in Bahrain non certo per colpa sua. Ma penso che la "batosta" non abbia lasciato segni.
E anche in Austria credo che lo smacco non possa lasciare segni.
Per ora lo vedo tonico e in palla quanto basta.
Gli serve una SF90 più competitiva in ogni frangente e situazione di gara. E maggior sostegno da parte della squadra che deve capire che non si trova nè un Raikkonen, nè un giovincello da far crescere ancora.
Ma credo che ormai l'abbiano capito.


"Calante" in senso assoluto non credo; ritengo però sia "saturo" dell'esperienza in Ferrari. :?
" Ferrea Mole, Ferreo Cuore "

" Unguibus et rostro "

" Chi osa vince "

" Mai discutere con un idiota (coglione), ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza. " :clap: :bow-blue: ... 8-)
Avatar utente
Pennywise
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7092
Iscritto il: 26/07/2010, 16:01
Località: Al Mare

da Connacht » 21/07/2019, 17:03

groovestar ha scritto:Gran pilota Charles, ma qualcosa mi dice che il rischio che faccia la fine di Amon sia parecchio alto.


Madonna eh, c'ha 22 anni, ed è alla prima stagione in Ferrari.
Avatar utente
Connacht
Formula 2
Formula 2
 
Messaggi: 462
Iscritto il: 21/03/2006, 0:00
Località: Where I end and you begin

Precedente

Torna a Formula 1 2019

cron
  • Messaggi recenti
  • Messaggi senza risposta
  • Chi c’è in linea
  • In totale ci sono 4 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 4 ospiti (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
  • Record di utenti connessi: 142 registrato il 22/08/2019, 13:04
  • Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti