[05] - Gp di Spagna - Barcellona

Forum dedicato alla stagione 2019 di F1

da foxx » 12/05/2019, 16:20

sundance76 ha scritto:Siamo già a 12 anni di digiuno. Paghiamo con gli interessi l'abbuffata iridata 2000-2007 (o 1999-2008, se preferite).


Ed anche una mancanza di uomini di grande peso politico come invece era in quegli anni.
Avatar utente
foxx
Formula 2
Formula 2
 
Messaggi: 413
Iscritto il: 06/08/2006, 23:00
Località: Busto Arsizio

da foxx » 12/05/2019, 16:24

sundance76 ha scritto:Non capisco gli obiettivi della strategia Ferrari. Ma - e lo dico senza ironia - sono troppo ignorante sulle problematiche della F1 2019 per dare un giudizio sensato.


5 tracciati differenti tra di loro,5 flop.
Questo significa solo che la macchina è cannata di brutto...dovesse fare cilecca pure a Monaco significherebbe che è cannata del tutto.
L'unica prestazione decente l'abbiamo avuta in Baharain,però temo sia stata una eccezione che conferma la regola dovuta anche alla anomalia della corsa in notturna piuttosto che ad una Mercedes che ha toppato la messa a punto della vettura.
Avatar utente
foxx
Formula 2
Formula 2
 
Messaggi: 413
Iscritto il: 06/08/2006, 23:00
Località: Busto Arsizio

da Jackie_83 » 12/05/2019, 16:25

foxx ha scritto:
sundance76 ha scritto:Siamo già a 12 anni di digiuno. Paghiamo con gli interessi l'abbuffata iridata 2000-2007 (o 1999-2008, se preferite).


Ed anche una mancanza di uomini di grande peso politico come invece era in quegli anni.
Vero, il ricambio generazionale preparato da Montezemolo ha fallito, da allora il buio a parte la parentesi Marchionne...

Oggi per dirla in gergo calcistico "manca la società" e la sensazione é che Binotto & co. siano abbandonati a se stessi

Inviato dal mio Redmi 5 Plus utilizzando Tapatalk
Immagine
Avatar utente
Jackie_83
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 7199
Iscritto il: 04/07/2005, 23:00
Località: Terra di mezzo

da holden75 » 12/05/2019, 20:05

Scusate l’ignoranza. Qualcuno mi spiega la strategia di Leclerc? Gli hanno messo gomme per arrivare fino in fondo, immagino contando sul fatto che gli altri si sarebbero fermati due volte e quindi avrebbe recuperato posizioni. Poi entra la safety car, quindi a quel punto è matematico che recuperi posizioni se gli altri si fermano e lui no. Eppure lo fermano e lo lasciano tornare in pista in P5. Allora era sbagliata la strategia iniziale o cosa?


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Avatar utente
holden75
Go-Kart
Go-Kart
 
Messaggi: 71
Iscritto il: 02/01/2013, 14:44

da Jackie_83 » 12/05/2019, 21:15

holden75 ha scritto:Scusate l’ignoranza. Qualcuno mi spiega la strategia di Leclerc? Gli hanno messo gomme per arrivare fino in fondo, immagino contando sul fatto che gli altri si sarebbero fermati due volte e quindi avrebbe recuperato posizioni. Poi entra la safety car, quindi a quel punto è matematico che recuperi posizioni se gli altri si fermano e lui no. Eppure lo fermano e lo lasciano tornare in pista in P5. Allora era sbagliata la strategia iniziale o cosa?


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Semplicemente con le hard non aveva il giusto ritmo per contrastare una rimonta di Verstappen con la gialla

Inviato dal mio Redmi 5 Plus utilizzando Tapatalk
Immagine
Avatar utente
Jackie_83
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 7199
Iscritto il: 04/07/2005, 23:00
Località: Terra di mezzo

da bschenker » 12/05/2019, 21:31

Jackie_83 ha scritto: Semplicemente con le hard non aveva il giusto ritmo per contrastare una rimonta di Verstappen con la gialla


Grande logica?

Allora pensi con questo tipo di gomma non rischi a resistere a Verstappen, il rimedio allora e (già sotto doppio giallo e previsto SC) cambiare le gomme già sapendo che nel frattempo passa Verstappen e Vettel.

Si potrebbe anche pensare il miglior modo a portare Vettel avanti.


Il primo errore la prima curva di Vettel, la base per non diventare terzo, e aiuto a Hamilton che forse anche senza questo aiuto avrebbe vinto la posizione contro Bottas.

Definitivo la strategia in Ferrari ha fatto il resto.

I cambiamenti nella guida della scuderia serviva a migliorare o ritornare al inizio quando Marchione lo ha presa in mano la squadra?
Avatar utente
bschenker
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2036
Iscritto il: 06/11/2008, 22:11
Località: Lugano

da groovestar » 12/05/2019, 22:10

La realtà è che la Ferrari non è minimamente all'altezza dei propri competitors, salvo per quanto riguarda il reparto motoristico.
Non fosse per la PU sarebbe abbondantemente dietro la Redbull che, potenzialmente, potrebbe ambire al secondo gradino iridato (o terzo piloti).

Non solo la Mercedes è tremendamente solida, contando con diversi ex Ferraristi, ma anche la Redbull appare capace di realizzare vetture ben più performanti.

Questo rappresenta il completo fallimento della gestione Binotto, senza se e senza ma, con buona pace di chi cercava colpe in Arrivabene. La cosa peggiore è che all'orizzonte non si vede nulla.
Ci si è fatti belli dicendo che c'è gente di valore in Ferrari per ribaltare la situazione...balle, in realtà la Ferrari non ha un materiale umano all'altezza della sfida che è chiamata a compiere.

Non è questione di manico se, con motore nuovo ed aerodinamica nuova, ricavi distacchi più pesanti rispetto alle gare precedenti (e figurarsi dove sarebbero stati senza le novità!).

A questa Ferrari manca totalmente il grip meccanico ed è in tremendo affanno nelle curve lente, tanto da palesare quei problemi che, fino al 2016, erano congeniti a TUTTE le vetture di Maranello.

Come negli anni 70: bravi a fare il motore e mediocri a fare i telai.
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7635
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da Laffite26 » 13/05/2019, 3:24

C'è da registrare non solo l'ennesima debacle ma qualcosa di più profondo, di drammaticamente grave.

Ho come l'impressione che oggi in Ferrari ci sia un vuoto che la sta letteralmente paralizzando. Non è una semplice crisi è come se davvero non ci sia nulla su cui lavorare. E' uno stallo che blocca il settore tecnico con nessun aggiornamento che funziona; l'ambiente dirigenziale perchè a Baku Elkann ha lasciato dichiarazioni imbarazzanti e indegne per un presidente Ferrari, segno che lui non sa nulla di quello che succede a Maranello ed è molto grave. E anche il fronte piloti è in bambola e non poteva essere altrimenti. Vettel chiaramente non è sereno e con un livello di fiducia nei suoi mezzi al minimo storico anche se in Spagna non ha corso male. Leclerc fa sempre il suo dovere ma tra ordini assegnati e strategie sbagliate mi sembra normale che anche lui si stia domandando se le cose possano prendere un'altra piega per lui. Binotto continua a dire che la stagione si può ancora recuperare. Voglio sapere come, perchè sappiano che le prese per i fondelli non sono bene accette.
Ma si sono accorti che sono finiti dietro la Red Bull che monta una power unit meno potente del loro?
"A special hello to our dear friend Alain, we all miss you Alain."
Laffite26
Formula 2
Formula 2
 
Messaggi: 375
Iscritto il: 04/10/2016, 23:23

da groovestar » 13/05/2019, 6:41

La cosa peggiore è che pare non abbiano nemmeno compreso come fare lavorare correttamente le gomme.

Mentre ovviamente in Mercedes sono al top su questo
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7635
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da Jackie_83 » 13/05/2019, 7:44

O.t.

A parte la B3 del 1973 mi piacerebbe sapere di quali telai mediocri parli...quello della 312B?T/T2-3 o 4?

Inviato dal mio Redmi 5 Plus utilizzando Tapatalk
Immagine
Avatar utente
Jackie_83
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 7199
Iscritto il: 04/07/2005, 23:00
Località: Terra di mezzo

da groovestar » 13/05/2019, 8:22

Dall'avvento della Formula 3000, la Ferrari è storicamente rimasta indietro a livello di telaio, ivi compresa la serie B della 312, certamente molto potente e molto competitiva nel 1970, ma certamente non all'altezza delle rivoluzioni dettate dalla Lotus 72 e la sua cugina McLaren M23.

La serie T1 e T2 è stato un fantastico capolavoro, con una perfetta sinergia fra aerodinamica e potenza, ma passato il triennio 75-77, la Ferrari è tornata ad inseguire i concetti aerodinamici dei team inglesi.
La T3 è stata brutalmente asfaltata dalla Lotus 79 e la T4, stupendamente condotta da Gilles e Jodi, durò lo spazio di alcuni mesi, prima del dominio della Williams FW07.

Di li in avanti è un dato di fatto che, salvo sporadiche ed a volte sfortunate auto, a livello telaistico la Ferrari si trovò sempre, sempre, sempre un passo indietro rispetto alla concorrenza, trovandosi spesso a lottare per il titolo solo grazie alle immense doti dei piloti (e penso al povero Michele, contro una McLaren Mp4/2 davvero impressionante).

Al pari, negli anni 90, soltanto la bellissima 640 si dimostro concettualmente avanti rispetto agli avversari, ma la Scuderia non riuscì minimamente a tenere il passo, partorendo negli anni successivi auto ai limiti del decente, in un periodo in cui giravano le FW14 e le B192-195.

Va bene sottolineare l'ingegnosità di tante soluzioni vincenti degli anni 70, ma dal punto di vista telaistico/aerodinamico, la storia della F1 parla inglese e non italiano...
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7635
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da Jackie_83 » 13/05/2019, 8:57

Anche qui...no

Rimase sicuramente indietro alla lotus a livello aerodinamico ma a livello di telaio Forghieri non aveva nulla da imparare da nessuno...la serie T venne battuta solo dal colpo di genio di Chapman che si inventó le Wing car dal cappello a cilindro e costrinse tutti a rivoluzionare l'intero pacchetto (aerodinamica/telaio/motore/gomme)

P.s.
Tra le altre cose la M23 arrivò 3 anni dopo la Lotus 72, mentre Andretti disse che la 79 aveva un telaio inadeguato al carico sviluppato, mentre il vecchio rimase convinto fino alla fine dei suoi giorni che la T3 con Lauda al volante avrebbe vinto il titolo

Inviato dal mio Redmi 5 Plus utilizzando Tapatalk
Immagine
Avatar utente
Jackie_83
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 7199
Iscritto il: 04/07/2005, 23:00
Località: Terra di mezzo

da groovestar » 13/05/2019, 9:17

Cerco di essere più chiaro: per telaio non lo intendo alla lettera, quanto piuttosto nel suo complesso, ivi comprese le scelte aerodinamiche e concettuali.
Nulla da dire in merito alla robustezza ed alla diatriba monoscocca/traliccio, dato che è acclarato che fino all'avvento delle wing car la scelta era pressochè equivalente.

Sul fatto che la 312T3 fosse una vettura da titolo, beh...su questo ho parecchie riserve dato che, escludendo il motore, non si mostrò così incisiva e capace di sopravanzare la 79.
Lauda era molto forte, ma miracoli non ne poteva fare, in Brabham come in Ferrari. Ma del resto già nel 77 la Lotus 78 si mostrò più competitiva della 312T2, perdendo il titolo a causa della inaffidabilità dei Cosworth potenziati e per qualche incidente di troppo con Hunt.
Certamente la rigidità strutturale delle Lotus lasciava a desiderare, ma non bisogna dimenticare che in quegli anni di sperimentazioni, quasi nessuno era in grado di calcolare alla perfezione le forze in ballo (e la Ligier perse due titoli proprio perchè i suoi telai si sfibravano).
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7635
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da Jackie_83 » 13/05/2019, 9:30

In ogni caso é più avvincente parlare di telai in tubi e pannelli di alluminio oltre di 40 anni fa che degli ultimi 7 campionati....qualcosa vorrà dire

Inviato dal mio Redmi 5 Plus utilizzando Tapatalk
Immagine
Avatar utente
Jackie_83
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 7199
Iscritto il: 04/07/2005, 23:00
Località: Terra di mezzo

da groovestar » 13/05/2019, 9:38

Vero
Se poi leggi le dichiarazioni del presidente, che dice di avere calma e fiducia, che la soluzione arriverà, prima o poi, beh allora la voglia di seguire il 2019 diventa zero...

5 gare, 5 doppiette.
Ma cosa pensano di recuperare?
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7635
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

PrecedenteProssimo

Torna a Formula 1 2019

  • Messaggi recenti
  • Messaggi senza risposta
  • Chi c’è in linea
  • In totale ci sono 4 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 4 ospiti (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
  • Record di utenti connessi: 142 registrato il 22/08/2019, 13:04
  • Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti