[01] - GP d'Australia - Melbourne

Forum dedicato alla stagione 2019 di F1

da sundance76 » 16/03/2019, 8:37

Tyrrell-Ilmor troppo forte. Mi "brucerebbe" molto se vincessero per il sesto anno di fila.
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

https://www.youtube.com/watch?v=ygd67cDAmDI
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 8452
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

da gilles70 » 16/03/2019, 8:44

Anche lo scorso anno Hamilton fece una pole stratosferica, ma per il pasticcio di Bottas non riuscirono a monopolizzare la prima fila.
Se domani rimangono primi e secondi alla fine del primo giro son dolori per noi ferraristi :ugeek:
Melbourne non è comunque la pista più adatta per capire i valori in campo, aspettiamo le prossime gare. I giornali fanno sempre dei titoli a sensazione, la realtà è diversa
Avatar utente
gilles70
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2662
Iscritto il: 03/07/2010, 17:42
Località: Olgiate Olona

da Niki » 16/03/2019, 9:24

Non ho visto le qualifiche, ma penso che sia la fotografia chiara della stagione in corso.
Ormai sono anni che i grigi prendono per i fondelli gli altri con affermazioni circa vantaggi altrui, e ci cascano sempre tutti con entrambe le scarpe.
Immagine
il riportatore seriale di notizie, l'orgoglione (cit.)
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 14661
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da gilles70 » 16/03/2019, 10:05

Se i valori in campo fossero realmente questi, vediamo se poi succederà come negli ultimi due anni in cui le Mercedes sono rimaste leggermente dietro le Ferrari sino a Monza, iniziando da li un dominio decisivo per il titolo.
Due Mercedes che dominano dalla prima gara in maniera schiacciante manderebbero del tutto a zero l'audience già sceso al minimo storico.
Avatar utente
gilles70
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2662
Iscritto il: 03/07/2010, 17:42
Località: Olgiate Olona

da 330tr » 16/03/2019, 10:28

Io dico soltanto che è diventata un'orrenda consuetudine, dal '91 in avanti, veder osannata la rossa come già dominatrice da 4 giri di pista insignificanti in prove di messa a punto collettive. Salvo poi svegliarsi la prima gara.
In quanto la Mercedes, ricordo che l'anno scorso avevano totalmente innovato i cinematismi delle sospensioni, e ci misero metà stagione a ritrovare il bandolo della matassa. Ma, appunto, l'hanno ritrovato l'anno scorso.
Auguri.
Avatar utente
330tr
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 4294
Iscritto il: 22/02/2010, 18:27
Località: Brescia

da Niki » 16/03/2019, 11:29

Nel frattempo
Immagine
Immagine
il riportatore seriale di notizie, l'orgoglione (cit.)
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 14661
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da sundance76 » 16/03/2019, 13:18

Non per voler fare l'uccello del malaugurio, bensì per mero amarcord, ma anche nella gara inaugurale di 80 anni fa esatti, stagione 1939, la prima fila fu occupata da tre Mercedes, con Brauchitsch in pole position che diede tre secondi alla migliore delle Alfa Romeo (quarto tempo di Sommer).
In gara vinse Lang, che dominerà l'intera stagione, davanti al compagno Brauchitsch.
Anche all'epoca si veniva da altre cinque stagioni di dominio tedesco, iniziate nel 1934 con un nuovo regolamento, proprio come poi è accaduto nel 2014 coi motori turbo-ibridi.
Immagine
Molto belle le riprese video della gara, vi consiglio la visione per una pausa distensiva durante il weekend australiano:
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

https://www.youtube.com/watch?v=ygd67cDAmDI
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 8452
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

da Niki » 16/03/2019, 14:29

Favoloso.
Immagine
il riportatore seriale di notizie, l'orgoglione (cit.)
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 14661
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da Baldi » 16/03/2019, 16:04

Visto nel primo pomeriggio le qualifiche (son acerrimo nemico delle pay tv...)...
E mi son riletto tutto quello che avete scritto velocemente.

Ho paura che Niki e Uitko abbiano ragione per quanto riguarda Kubica... purtroppo.
L'infortunio è stato super tosto; e questo lo abbiamo sempre saputo, gli anni di assenza sono stati tanti e magari stanno incidendo pure questi.
Anche io l'ho visto in difficoltà, indipendentemente dallo stato della sua monoposto che è realmente (aggiungendo grana su grana) più che preoccupante.

La cosa mi dispiace, tantissimo, sia per il pilota (che negli anni d'oro era davvero un fulmine di guerra da top driver) che per la squadra (alcuni recitano già il De Profundis...).
Inutile aggiungere altro, avete già scritto voi.

Speriamo che riescano a recuperare. Ma certe questioni progettuali e tecniche non si risolvono per caso e con la bacchetta magica. Si parla di errori "strategici" del team da vari anni a questa parte.
Ora c'è il conto da pagare.
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10527
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

da Baldi » 16/03/2019, 16:11

Il vantaggio mostrato dalla Mercedes è notevole.
Considerando che lo scorso anno Mercedes e Ferrari erano molto vicini, praticamente alla pari, l'aver percorso due strade concettualmente diverse per quanto riguarda la filosofia dell'ala anteriore (che è l'elemento più importante di tuttas la monoposto, ricordiamolo), poteva portare ad un significativo vantaggio per l'una o per l'altra...

Bisognerà vedere la gara e, aggiungo, vedere cosa accadrà altri w.e. che la pista di Melbourne è da considerarsi atipica e non pienamente probante.

Ma... se per caso la Mercedes confermerà questa superiorità sulla rossa... sarà duro un recupero.
Considerando che ormai è tradizione (tra l'altro) che il team anglo-tedesco dimotra una maggiore efficacia nel lavoro di sviluppo durante la stagione.



Ma sono io il primo a dire che siamo davvero all'inizio della stagione.
Tutto può accadere.
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10527
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

da Laffite26 » 16/03/2019, 16:17

Se è vero che i conti possiamo farli solo domani è certamente impressionante come la Mercedes abbia ottenuto questa prima fila in Australia. Rifilare ben sette decimi alla prima qualifica dell'anno ai diretti inseguitori è qualcosa di devastante considerato che le vetture sono state appena svezzate e che progrediranno sempre più nel corso della stagione.
In particolare mi ha impressionato ancora una volta Hamilton. Bottas sembrava che avesse fatto il giro della vita ma Lewis ha tirato fuori qualcosa di inumano nel recuperargli quel mezzo secondo che gli aveva lasciato. Strabiliante.
Ferrari già in crisi? Non direi, aspettiamo la gara per saperne di più anche se dubito fortemente che a Vettel e Binotto vada bene questo gap. Leclerc quinto dietro Verstappen a quasi un secondo dalla pole secondo me non è drammatico. Era la sua prima qualifica davvero importante e questo risultato ci sta. E poi non è finito molto lontano da Vettel. Il suo contributo importante è chiamato a darlo domani. Partono con il piede sbagliato le Renault e Gasly. Mi sarei aspettato una terza fila comoda per Raikkonen ma invece è emerso il debuttante Norris con una rinata McLaren in mezzo alle Haas per prendersi un pezzetto di gloria. Bravo.
"A special hello to our dear friend Alain, we all miss you Alain."
Laffite26
Formula 2
Formula 2
 
Messaggi: 375
Iscritto il: 04/10/2016, 23:23

da Baldi » 16/03/2019, 16:28

Dare la Ferrari in crisi è sicuramente esagerato. Concordo.

Giusto notare anche che se Hamilton ha fatto un giro monstre (e si potrebbe aggiungere "da par suo"), è altrettanto significativo che pure Bottas ha vatto volare la monoposto.
O, meglio, la monoposto ha fatto volare pure lui...
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10527
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

da Baldi » 16/03/2019, 16:32

Si, parliamo pure di Norris.

Segnalato come un giovane dalle caratteristiche favolose da chi lo ha seguito nelle formule minori e voluto dal team senza alcun dubbio... all'esordio assoluto non sbaglia nulla.

Bravo!


La Renault in prova delude.
In realtà già nei test si era capito che la R"19 non sembra trovarsi del tutto a suo agio in condizioni di qualifica, ma che invece sembra un'ottima monoposto in situazione di gara.
...anche se spesso la gara deriva anche e soprattutto da quello che si è riuscito a combinare sin dalle prove.
Anche in questo caso, potremo toglierci qualche dubbio domani.

E poi aspetteremo i primi due-tre Gp per farci idee più chiare.


la Red Bull... mmm... per ora la vedo in regresso.
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10527
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

da Powerslide » 16/03/2019, 18:32

Lo scorso anno il distacco di Vettel da Hamilton era di poco inferiore ai 7 decimi.
Quest'anno è di poco superiore.
Avatar utente
Powerslide
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6410
Iscritto il: 16/01/2007, 0:00

da groovestar » 16/03/2019, 21:02

Resta aperta l’ipotesi di una difficoltà nella ricerca dell’assetto ideale, esattamente come accadde lo scorso anno.

Vittorie casuali a parte, la Ferrari ha sempre penato in Australia è fatto bene in Cina/Bahrain
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7636
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

PrecedenteProssimo

Torna a Formula 1 2019

  • Messaggi recenti
  • Messaggi senza risposta
  • Chi c’è in linea
  • In totale ci sono 2 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 2 ospiti (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
  • Record di utenti connessi: 142 registrato il 22/08/2019, 13:04
  • Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti