Il Gioco del Gran Premio

Files, help, informazioni su qualsiasi simulatore

da sundance76 » 03/02/2019, 14:11

Guardate che gioco sfizioso:

Immagine
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

https://www.youtube.com/watch?v=ygd67cDAmDI
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 8441
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

da sundance76 » 03/02/2019, 14:12

E questa è la pagina del sito dell'editore dedicata al gioco:

http://ilcammello.it/GDGP/GDGP_i.html
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

https://www.youtube.com/watch?v=ygd67cDAmDI
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 8441
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

da sundance76 » 03/02/2019, 14:22

C'è persino la recensione di Ruoteclassiche:

https://ruoteclassiche.quattroruote.it/ ... io-natale/

Gioco del Gran Premio, per un Natale d’altri tempi
La casa editrice Il Cammello propone un gioco ispirato ai "balocchi" degli anni 30. Nella scatola automobiline di alluminio e dadi di legno. Col Natale alle porte...
La scatola leggermente ruvida, un po’ opaca, quasi fosse cerata. L’odore dell’inchiostro di stampa e dei materiali naturali, alluminio, gomma, cartone e legno. All’interno nessun display, niente batterie, diavolerie elettroniche, addirittura niente plastica. E' un gioco che gioca a sua volta, con i nostri sensi e i nostri ricordi. Forse, anzi di sicuro, è più adatto ai papà che ai bambini, ma ai papà piace raccontarsi che sì, anche i loro bimbi lo troveranno irresistibile.

Che cos’è? Si chiama “Il Gioco del Gran Premio”, lo ha realizzato la Società Editrice Il Cammello e si trova sul sito dell’editore (28 euro, più 10 di spedizione), oltre che nelle librerie specializzate. Alessandro Sannia, noto per aver firmato molti libri di storia delle automobili, si è ispirato ai giochi da tavola dei tempi andati, riuscendo a ricreare un balocco (una volta si chiamavano così) che sembra atterrato sul vostro tavolo direttamente dagli anni Trenta.

Come negli anni 30. Le pedine sono automobiline in lega di alluminio ispirate alle Alfa Romeo 12C da Grand Prix del 1936, i dadi sono di legno smaltato, il tabellone e le altre parti in carta e cartone riprendono totalmente la grafica in voga ottant’anni fa. Per capirci, gli elastici che legano le carte del gioco sono in para naturale… Perché la gomma sintetica di quelli attuali è sembrata all’ideatore un sacrilegio.

Che tipo di passatempo è? Le analogie più immediate sono con il classico Gioco dell’Oca: si segue un percorso a caselle, ci sono imprevisti che attardano le monoposto e colpi di fortuna che le fanno schizzare in testa alla corsa. Nulla di complicato, giocare per rilassarsi e non per scervellarsi. E allora forza, chiamate i vostri figli, versatevi un goccetto di Arquebuse e via! Non sapete cos’è? Appunto…
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

https://www.youtube.com/watch?v=ygd67cDAmDI
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 8441
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

da Niki » 03/02/2019, 15:13

Favoloso.
Questi della casa editrice devono essere fascisti nostalgici del ventennio: anche i caratteri tipografici dell'epoca.
Ma è una meraviglia, roba del genere in un'epoca di rincoglionimento totale con l'informatica.
Anche le auto hanno i colori delle nazioni che correvano all'epoca, ma mi sembra che i recensori non se ne siano accorti.
Immagine
il riportatore seriale di notizie, l'orgoglione (cit.)
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 14661
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da Baldi » 03/02/2019, 17:18

Un giorno o l'altro vi posterò le foto di un gioco di F1 che avevo realizzato io.

Auto anni ottanta comprese, circuiti compresi (tra cui Monza e... Rapallo) ecc... ecc...
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10516
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

da sundance76 » 03/02/2019, 18:28

Baldi ha scritto:Un giorno o l'altro vi posterò le foto di un gioco di F1 che avevo realizzato io.

Auto anni ottanta comprese, circuiti compresi (tra cui Monza e... Rapallo) ecc... ecc...


Una volta io escogitai una cosa simile, nei primi anni del liceo, creando un gioco da tavolo su un tracciato che riproduceva Monza, con difficoltà e agevolazioni, ci giocavo con gli amici e tenevamo persino un quaderno con tutti i risultati, sui quali io appiccicavo anche foto e ritagli di piloti e gare reali, per scimmiottare la F1 vera. Facevamo anche i "contratti" per i cambi di scuderia. Follie di gioventù.

Ma la cosa sconvolgente fu che una quindicina di anni dopo vidi che l'albo settimanale "Topolino" allegò in regalo un gioco da tavolo che riproduceva in modo esatto il mio gioco!!! Le difficoltà e le agevolazioni erano state piazzate negli stessi punti del tracciato (Monza) dove le avevo collocate io anni prima! Sembrava proprio un plagio!
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

https://www.youtube.com/watch?v=ygd67cDAmDI
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 8441
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

da Elio11 » 03/02/2019, 21:55

Se l'avessero chiamato 'Il Giuoco ... ' sarebbe stato perfetto! Iniziativa lodevole. :D
Avatar utente
Elio11
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2026
Iscritto il: 31/01/2006, 0:00

da Niki » 03/02/2019, 22:19

Io mi facevo una pista sul tavolo con lo scotch di carta, e ci correvo con le auto Polistil in scala 1:64.
Ne ho avuti un paio di giochi da tavolo sulle corse, uno quando ero al mare e neanche andavo più in spiaggia per quanto ci stavo attaccato.
Questo era uno dei due: http://www.astrogiochi.com/it/giochi-da-tavolo/giochi-in-scatola/mattel/grandprix-detail.html

Vedo ora che due anni fà ne è uscito un altro, sempre dedicato alle corse vere. Si vede che quelle moderne fanno acqua verso il marketing: https://www.wired.it/gadget/accessori/2017/05/18/giochi-da-tavolo-mille-miglia-e-nascar/
Immagine
il riportatore seriale di notizie, l'orgoglione (cit.)
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 14661
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da Niki » 03/02/2019, 22:21

Elio11 ha scritto:Se l'avessero chiamato 'Il Giuoco ... ' sarebbe stato perfetto! Iniziativa lodevole. :D


Vero. "IL GIVOCO DEL GRAN PREMIO"
Immagine
il riportatore seriale di notizie, l'orgoglione (cit.)
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 14661
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da leon_90 » 03/02/2019, 22:58

Molto carino, potrebbe essere un passatempo interessante!

Con gli amici facciamo un campionato a 8 piloti su gioco da tavolo. Partendo da "Pit Stop", ormai non più prodotto, ne abbiamo stravolto meccaniche e tutto. Grazie al fatto che contiene pezzi di pista in cartone, possiamo riprodurre tutte le piste che vogliamo. Già questo ci permette di creare un campionato, solitamente ristretto a 6 gare su piste scelte a caso tra quelle mondiali che poi, appunto, riproduciamo. 2 piloti per scuderia, abbiamo la Ferarri, la Verdeces, la Red Blue e la Oronault. Ognuno di noi prende nome da un pilota vincitore di un mondiale F1 più il proprio cognome (io per esempio sono Surteevo). Abbiamo creato delle plance apposite, che prevedono consumo gomma (abbiamo 3 mescole, Hard, Soft e Ultrasoft, ognuna con caratteristiche proprie [es. con le H i vuoti coi dadi non fanno muovere di altrettante caselle quanti sono i vuoti; le S muovono anche coi vuoti ma perdono punti gomma tanti quanti sono i vuoti, etc.] e consumo motore (si possono usare punti per allungare il tiro delle marce (perchè si sale massimo di 2 alla volta, e si scala massimo di 3 sempre per tiro; le marce totali sono 7, senza RM che ovviamente a noi non serve). Abbiamo un file eventi su Excel che in maniera assolutamente casuale basata su algoritmo creato da uno di noi manda eventi durante la gara ai piloti, sia positivi che negativi (la maggior parte sono negativi tuttavia). Ci sarebbe un mondo da dire, ogni gara dura circa 2 ore, e ogni campionato porta via circa 6 mesi (ci vediamo in media una volta al mese), però che divertimento!
Immagine
Avatar utente
leon_90
Formula 3000
Formula 3000
 
Messaggi: 544
Iscritto il: 23/02/2015, 20:21
Località: Puglia

da Niki » 04/02/2019, 12:05

OT:
Leon, come avete creato l'algoritmo? Quando studiai programmazione, ere fà, mi dissero che la casualità in informatica non esiste.
/OT
Immagine
il riportatore seriale di notizie, l'orgoglione (cit.)
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 14661
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da Baldi » 04/02/2019, 12:19

Niki ha scritto:OT:
Leon, come avete creato l'algoritmo? Quando studiai programmazione, ere fà, mi dissero che la casualità in informatica non esiste.
/OT


So che certe calcolatrici o programmi possono originare un valore assolutamente casuale.
Basta utilizzarlo come fattore di moltiplicazione per un qualsiasi parametro e il gioco è fatto.
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10516
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

da leon_90 » 04/02/2019, 12:46

Niki ha scritto:OT:
Leon, come avete creato l'algoritmo? Quando studiai programmazione, ere fà, mi dissero che la casualità in informatica non esiste.
/OT


Vorrei risponderti con maggior precisione ma a curare "il file" (così lo chiamiamo noi) è stato l'informatico del gruppo, che ne gestisce anche il funzionamento. Tu pensa che tanto smanetta che si è persino creato un simulatore per il rendimento delle gomme a seconda della pista nel gioco :D ovviamente gliene abbiamo impedito l'uso per evitare vantaggi in gara :D creare il file non è stato comunque facile, spesso si sono dovuti fare dei fix, ma siamo ora a una versione ragionevolmente stabile (il 90% in media di affidabilità)
Immagine
Avatar utente
leon_90
Formula 3000
Formula 3000
 
Messaggi: 544
Iscritto il: 23/02/2015, 20:21
Località: Puglia

da sundance76 » 04/02/2019, 15:14

Grandi! Vedo che in molti abbiamo sfogato la passione persino inventandoci i giochi da tavolo. :D
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

https://www.youtube.com/watch?v=ygd67cDAmDI
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 8441
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

da Niki » 04/02/2019, 17:37

Sun, io invece che studiare mi disegnavo anche i cartelloni pubblicitari da mettere intorno alla pista, roba come Good Year, Agip, ecc. ecc.
Tornava mio padre e si inc.
Immagine
il riportatore seriale di notizie, l'orgoglione (cit.)
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 14661
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

Prossimo

Torna a Simulazioni

  • Messaggi recenti
  • Messaggi senza risposta
  • Chi c’è in linea
  • In totale c’è 1 utente connesso :: 0 iscritti, 0 nascosti e 1 ospite (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
  • Record di utenti connessi: 142 registrato il 22/08/2019, 13:04
  • Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite