Gran Premi anni '30

Dagli albori del 1900 fino alla F1 nel 1950

da sundance76 » 09/08/2017, 21:45

Dove hai preso questa immagine?
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

http://www.youtube.com/watch?v=achUvYrtqLU
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 7843
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

da 330tr » 09/08/2017, 22:43

Dalla ricerca al link di cui sopra
Avatar utente
330tr
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 3112
Iscritto il: 22/02/2010, 18:27
Località: Brescia

da sundance76 » 10/08/2017, 7:31

Una tesi sull'aerodinamica delle Mercedes e Auto Union da Gran Premio, mai visto prima!
Grazie mille 330tr!
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

http://www.youtube.com/watch?v=achUvYrtqLU
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 7843
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

da 330tr » 10/08/2017, 18:58

:handgestures-thumbupright:
Avatar utente
330tr
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 3112
Iscritto il: 22/02/2010, 18:27
Località: Brescia

da Baldi » 11/08/2017, 15:08

Sembra che la Auto Union risenta della relativa vicinanda delle ruote anteriori al corpo vettura.
I vortici tendono ad unirsi e ad influenzarsi reciprocamente.
Nella Mercedes invece questo non accade.

Al posteriore invece sembra che la Auto Union abbia un "guazzabuglio" incredibile. Credo sia dovuto in qualche modo al sistema sospensivo.

...non avrei mai detto... :D
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10074
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

da Laffite26 » 11/08/2017, 16:34

Gran Premio di Tripoli 1938. Manfred von Brauchitsch dimostra come un pilota Mercedes abbia già utilizzato più di 70 anni prima il numero di Lewis Hamilton

Immagine
"A special hello to our dear friend Alain, we all miss you Alain."
Avatar utente
Laffite26
Formula Renault
Formula Renault
 
Messaggi: 156
Iscritto il: 04/10/2016, 23:23

da 330tr » 11/08/2017, 17:33

Baldi ha scritto:Sembra che la Auto Union risenta della relativa vicinanda delle ruote anteriori al corpo vettura.
I vortici tendono ad unirsi e ad influenzarsi reciprocamente.
Nella Mercedes invece questo non accade.

Al posteriore invece sembra che la Auto Union abbia un "guazzabuglio" incredibile. Credo sia dovuto in qualche modo al sistema sospensivo.

...non avrei mai detto... :D


Ragionavo anch'io pensando a strani fenomeni al posteriore..ma mi sono tornate in mente parole sentite poco tempo fa, ossia che l'anteriore crea l'aerodinamica posteriore..(oggi).
Soggermandosi un attimo sulla carrozzeria della 16 cilindri si nota come all'anteriore per sfogo aria radiatore abbia semplicemente due buchi. Dai quali l'aria esce a getto, impedendo uno scorrimento laminare pulito sulle fiancate. Questa turbolenza che parte davanti crea subito una sorta di risonanza con le scie delle ruote anteriori, fenomeno poi portato all'estremo al posteriore, che risente a cascata di questo disturbo che parte davanti.
La Mercedes distribuisce il flusso di aria attraverso una griglia, su una superficie più ampia con l'aria "pettinata" (termine tanto di moda recentemente), con effetti benefici sul flusso, più pulito fino al posteriore, anche più stretto, in modo che non si creano interferenze tra flussi d'aria a diverse velocità. Mi piace leggerlo così, da ignorante curioso... 8-)

Immagine

Detto questo, la W25 le buscò pesantissimamente nel '36, flussi e non flussi. Evidentemente l'aerodinamica ha influenza soltanto se le vetture sono al limite delle loro possibilità tecniche...
Avatar utente
330tr
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 3112
Iscritto il: 22/02/2010, 18:27
Località: Brescia

da 330tr » 11/08/2017, 17:48

In ogni caso i nuovi progettisti coordinati da Von Eberhorst si accorsero dell'errore. L'aerodinamica stava diventando un'arte...

Immagine
Immagine
Avatar utente
330tr
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 3112
Iscritto il: 22/02/2010, 18:27
Località: Brescia

da sundance76 » 11/08/2017, 20:02

330tr ha scritto:Detto questo, la W25 le buscò pesantissimamente nel '36, flussi e non flussi. Evidentemente l'aerodinamica ha influenza soltanto se le vetture sono al limite delle loro possibilità tecniche...


Ieri ragionavo anche io su questa circostanza...
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

http://www.youtube.com/watch?v=achUvYrtqLU
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 7843
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

da sundance76 » 12/08/2017, 19:47

Gran Premio di Francia 1932 a Reims.

5 ore di gara come prescritto dal regolamento '32, per 743 km totali percorsi dal vincitore.

Nuvolari (n.12) e Caracciola (n.18) sulle due Alfa Romeo P3 ufficiali transitano appaiati sul rettilineo dei boxes.

Finiranno rispettivamente 1° e 3°, e il podio sarà completato dall'altra P3 di Borzacchini.

Immagine
Immagine
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

http://www.youtube.com/watch?v=achUvYrtqLU
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 7843
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

da sundance76 » 13/08/2017, 17:45

Immagine rarissima e preziosa del team Alfa Romeo - Scuderia Ferrari sul circuito del Nurburgring durante le prove del Gran Premio di Germania 1934.

I tre piloti in tuta bianca sono, da sinistra, Louis Chiron, Guy Moll e Achille Varzi, una volta tanto sorridente, mentre il tecnico al centro col cappello è Luigi Bazzi, insostituibile braccio destro di Enzo Ferrari per oltre mezzo secolo.
Allegati
TEAM ALFA RING34.JPG
TEAM ALFA RING34.JPG (617.16 KiB) Osservato 1700 volte
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

http://www.youtube.com/watch?v=achUvYrtqLU
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 7843
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

da Baldi » 15/08/2017, 13:40

Immagine
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10074
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

da 330tr » 15/08/2017, 13:57

1935!
Edizione con il circuito trasformato in kartodromo con innumerevoli chicanes..
Immagine
(sopra: foto credo del '36)

Immagine
Trossi con motore aeronautico
Avatar utente
330tr
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 3112
Iscritto il: 22/02/2010, 18:27
Località: Brescia

da sundance76 » 15/08/2017, 14:12

In effetti la chicane si riferisce come hai detto al 1936.
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

http://www.youtube.com/watch?v=achUvYrtqLU
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 7843
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

da 330tr » 15/08/2017, 14:18

Immagine
Wikipedia mi dice che nel '35 le chicane erano ugualmente infinite.
Dirà il vero?
Direi di sì. Kolumbus conferma..

Immagine
Avatar utente
330tr
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 3112
Iscritto il: 22/02/2010, 18:27
Località: Brescia

PrecedenteProssimo

Torna a Epoca Pre-Mondiale F1

cron
  • Messaggi recenti
  • Messaggi senza risposta
  • Chi c’è in linea
  • In totale c’è 1 utente connesso :: 0 iscritti, 0 nascosti e 1 ospite (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
  • Record di utenti connessi: 78 registrato il 02/09/2017, 14:38
  • Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite