[17] GP Corea - Yeongam

Discussioni sulla stagione 2010

da guny » 27/10/2010, 12:06

Ricordo male o Alonso è un bi-campione del mondo e Massa no pertanto la Ferrari punta sullo spagnolo ?
Forse si doveva puntare su Barrichello invece del Dio di Kerpen ?
Credete davvero che la Mecca punti su Button come su Hamilton ?

Io no.

In sintesi: si punta sul più forte, se all'altro non sta bene, arrivederci.
"A parità di macchina, se voglio che uno mi stia dietro, state tranquilli che ci resta."
"Io do il tutto per tutto pur di arrivare primo invece che racimolare punti, non ho nessuna intenzione di vincere il campionato del mondo piazzandomi terzo o quarto tutte le volte."
Gilles Villeneuve
Avatar utente
guny
Formula 1
Formula 1
 
Messaggi: 1251
Iscritto il: 16/03/2007, 0:00
Località: Lago di Garda

da Niki » 27/10/2010, 15:12

[quote="guny"]Credete davvero che la Mecca punti su Button come su Hamilton ?[/quote]

Lo crede Amante :lol:
Immagine
una parola e cinque emoticon: l'alfabeto del deficiente
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 14350
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da Jackie_83 » 27/10/2010, 17:19

[quote="guny"]

In sintesi: si punta sul più forte, se all'altro non sta bene, arrivederci.

[/quote]

Sintesi perfetta  :thumbup1:


Però mi dispiace lo stesso per Felipao, per quello che ha fatto vedere meriterebbe un trattamento migliore
Immagine
Avatar utente
Jackie_83
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 6641
Iscritto il: 04/07/2005, 23:00
Località: Terra di mezzo

da gelax » 27/10/2010, 17:46

[quote="Jackie_83"]
[quote="guny"]

In sintesi: si punta sul più forte, se all'altro non sta bene, arrivederci.

[/quote]

Sintesi perfetta  :thumbup1:


Però mi dispiace lo stesso per Felipao, per quello che ha fatto vedere meriterebbe un trattamento migliore
[/quote]

se arrivati a meta campionato uno è ancora in lotta per il mondiale e l'altro no un motivo ci sara pure.... nel 2008 un finniko appagato dal titolo gia vinto si è messo a disposizione della squadra senza fiatare.. ( forse non ha mai fiatato) se c'è una possibilita ( e una sola) di vincere bisogna sfruttarla, punto
Scrolla, scrolla pure fin che vuoi, tanto l'ultima goccia va a finire nella mutanda..............
Avatar utente
gelax
Formula 1
Formula 1
 
Messaggi: 1466
Iscritto il: 24/04/2005, 23:00
Località: Modena

da Niki » 27/10/2010, 17:53

Appunto. Massa l'occasione l'ha avuta. Per un motivo o per l'altro non l'ha sfruttata ed i treni generalmente passano una sola volta, quando passano.
Immagine
una parola e cinque emoticon: l'alfabeto del deficiente
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 14350
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da Powerslide » 27/10/2010, 17:59

[quote="gelax"]
[quote="Jackie_83"]
[quote="guny"]

In sintesi: si punta sul più forte, se all'altro non sta bene, arrivederci.

[/quote]

Sintesi perfetta  :thumbup1:


Però mi dispiace lo stesso per Felipao, per quello che ha fatto vedere meriterebbe un trattamento migliore
[/quote]

se arrivati a meta campionato uno è ancora in lotta per il mondiale e l'altro no un motivo ci sara pure.... nel 2008 un finniko appagato dal titolo gia vinto si è messo a disposizione della squadra senza fiatare.. ( forse non ha mai fiatato) se c'è una possibilita ( e una sola) di vincere bisogna sfruttarla, punto
[/quote]

Se è uno solo in lotta per il campionato ritengo obbligatorio fare gioco di squadra, ma se così non è, lo scegliere a priori una prima e una seconda guida è una cosa che sempre mi ha messo tristezza.

In quanto al treno che passa una sola volta l'avevo già sentita dire quando un inglese con i baffi forò una gomma a pochi giri dalla consacrazione a campione del mondo.
Io non accetto che per trovare l’effetto suolo si debba strisciare per terra. Secondo me è assurdo, è immorale da un punto di vista tecnico. (Mauro Forghieri)
Avatar utente
Powerslide
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 5852
Iscritto il: 16/01/2007, 0:00

da Aviatore » 27/10/2010, 18:49

Berger: "Webber voleva colpire uno dei diretti rivali"

Gerhard Berger accusa Mark Webber di aver deliberatamente buttato fuori Nico Rosberg nel Gran Premio di Corea di Formula 1, quando l’ex leader del mondiale è finito in testacoda per una ruota messa sull’erba sintetica. L’austriaco crede però che non ci fosse il tedesco nelle mire del pilota Red Bull. Il suo scopo era quello di colpire uno dei suoi più diretti rivali nella corsa al titolo.

Questa l’analisi di Berger: “La cosa mi pare evidente. Mark avrebbe potuto frenare dopo il contatto con il muro, invece con l’ha fatto. Così ha colpito Rosberg, ma era la persona sbagliata. Penso che nella sua mente avrebbe preferito Fernando Alonso o Lewis Hamilton“. Poi aggiunge: “Quando è uscito sapeva che la sua gara era finita. In quei momenti ti senti frustrato e mille pensieri ti passano per la testa. E’ molto evidente quello che ha fatto, le sue ruote non erano bloccate. Forse aveva un problema ai freni, ma non penso“
In linea di principio anche Rosberg è d’accordo. Il pilota della Mercedes, che era quarto prima dell’incidente, aveva scritto delle parole piuttosto chiare su Twitter: “Io non capisco perché Webber non ha pestato sui freni dopo l’urto contro le barriere. E’ stato pazzesco tornare in pista in quel modo“. Voi che ne pensate?
Immagine

"Sia anche lodata l'Austria, Patria di Colui che ha distribuito il Verbo e le lezioni di guida" - Niki (quello nostro)
Avatar utente
Aviatore
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6435
Iscritto il: 23/09/2005, 23:00
Località: Ferrara (residenza) Vicenza (sede lavoro) Estero (trasferte)

da Niki » 27/10/2010, 19:30

Farò come soleva fare il Vecchio, a parte la memoria.
Ricordo un gran premio di Ungheria, forse nel 1990, in cui il signor Berger buttò fuori pista mi sembra il signor Nannini, con una manovra perentoria e rimasta in seguito impunita.

Faccio come faccio io.
Che Webber spenga il cervello al momento di entrare in auto è un dato di fatto. Magari bisognerà aspettare molti anni, forse quando l'australiano sarà pensionato, per avere ragguagli sull'incidente che lo ha visto protagonista.
Immagine
una parola e cinque emoticon: l'alfabeto del deficiente
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 14350
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da Pk90 » 27/10/2010, 19:34

A me è parsa subito strana la manovra di Webber. A sua discolpa, mi sembrerebbe una follia cercare di mettersi di traverso in mezzo alla pista, nonostante gli elevati standard di sicurezza delle monoposto attuali.
Però, mettendosi nei suoi panni (gara compromessa, dietro di me ho altri 3 pretendenti al titolo), questo gesto suicida sarebbe plausibile. Ripeto, da rFactor, ma non inverosimile.
"Gilles was the last great driver. The rest of us are just a bunch of good professionals." (Alain Prost)
Avatar utente
Pk90
GP2
GP2
 
Messaggi: 916
Iscritto il: 24/03/2006, 0:00

da Jackie_83 » 27/10/2010, 19:49

secondo me era più intenzionale la ruotata di Singapore a Hamilton, qua si rischiava un Zanardi-bis
Immagine
Avatar utente
Jackie_83
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 6641
Iscritto il: 04/07/2005, 23:00
Località: Terra di mezzo

da Pk90 » 27/10/2010, 20:00

Webber non è stupido.
A Singapore ha fatto una manovra ai limiti del regolamento, qui poteva con un incidente ben simulato togliere un rivale di mezzo. Probabilmente sa che le F1 sono rinforzate molto bene anche lateralmente, e credo che l'eventuale impatto all'altezza delle gambe del pilota sarebbe stato molto meno forte di quello del povero Alex in quel punto del circuito, in accelerazione subito dopo una curva.
Non amo discorrere di dietrologie varie, ma questa volta mi sembrava qualcosa di davvero strano...
"Gilles was the last great driver. The rest of us are just a bunch of good professionals." (Alain Prost)
Avatar utente
Pk90
GP2
GP2
 
Messaggi: 916
Iscritto il: 24/03/2006, 0:00

da sundance76 » 27/10/2010, 20:01

[quote="Niki"]
Farò come soleva fare il Vecchio, a parte la memoria.
Ricordo un gran premio di Ungheria, forse nel 1990, in cui il signor Berger buttò fuori pista mi sembra il signor Nannini, con una manovra perentoria e rimasta in seguito impunita.

[/quote]

Niki, la gara è quella, però  Berger (McLaren) buttò fuori Mansell (Ferrari). A buttare fuori Nannini ci pensò il suo compagno Senna...

Immagine

Uploaded with ImageShack.us
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

http://www.youtube.com/watch?v=achUvYrtqLU
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 7817
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

da Aviatore » 27/10/2010, 20:04

[quote="Jackie_83"]
secondo me era più intenzionale la ruotata di Singapore a Hamilton, qua si rischiava un Zanardi-bis
[/quote]

Difficile potesse ripetersi uno Zanardi-bis.
Anche con un angolo di impatto identico ad allora la vettura che impatta la RBR in quel punto procede a circa la metà di quanto procedeva quella che colpì in pieno il povero Alex.
Certo che perdere la vettura e poi avere la "lucidità suicida" di non frenare nella speranza di tirarsi dietro un altro pretendente al titolo è davvero Machiavellico.
E' un qualcosa che sarebbe riuscito a fare Senna senza nemmeno doverci pensare, gli sarebbe bastato l'istinto.
Webber ha sicuramente cattiveria sufficiente per poterlo pensare, ma ha abbastanza sangue freddo da realizzarlo al dunque?
:confused1:
Immagine

"Sia anche lodata l'Austria, Patria di Colui che ha distribuito il Verbo e le lezioni di guida" - Niki (quello nostro)
Avatar utente
Aviatore
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6435
Iscritto il: 23/09/2005, 23:00
Località: Ferrara (residenza) Vicenza (sede lavoro) Estero (trasferte)

da jackyickx » 27/10/2010, 20:35

Berger non è stato mai un esempio di correttezza negli anni alla Mecca e il motivo si intuisce...
quello che però ora dice è possibile e forse probabile.
Avatar utente
jackyickx
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 1994
Iscritto il: 06/10/2006, 23:00
Località: chieti

da Niki » 27/10/2010, 21:09

[quote="l'Aviatore"]
E' un qualcosa che sarebbe riuscito a fare Senna senza nemmeno doverci pensare, gli sarebbe bastato l'istinto.[/quote]

Così come l'infame tedesco.
Immagine
una parola e cinque emoticon: l'alfabeto del deficiente
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 14350
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

PrecedenteProssimo

Torna a 2010

cron
  • Messaggi recenti
  • Messaggi senza risposta
  • Chi c’è in linea
  • In totale c’è 1 utente connesso :: 0 iscritti, 0 nascosti e 1 ospite (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
  • Record di utenti connessi: 78 registrato il 02/09/2017, 14:38
  • Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite