Daniel Ricciardo

Discussioni sulla stagione 2010

da Baldi » 17/12/2009, 0:02

eheh che tipo...

davvero sembra (come hanno detto alla RAI in un servizio) un cartone animato!

Mi è già simpatico!
Immagine
C'è un'unica differenza tra me e un pazzo: io non sono pazzo. (Salvador Dalì)
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10185
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

da groovestar » 17/12/2009, 10:09

L'ho vista,davvero uno che si lascia andare con le parole :)
Ha però un aria modesta
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6764
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da Baldi » 17/12/2009, 11:12

[quote="groovestar"]
L'ho vista,davvero uno che si lascia andare con le parole :)
Ha però un aria modesta
[/quote]


Modesto, simpatico, faccia simpatica, sempre a ridere... probabilmente anche timido...
ma dicono che vada forte

Sicuramente non se la tira

A spanne fa parte di quel gruppo di piloti che hanno questa qualità (abbozzo un elenco incompleto)
Rosberg
Barrichello
Buemi
Kovalainen
a parte il primo periodo Button (vedremo ora che è Mondiale...)
Immagine
C'è un'unica differenza tra me e un pazzo: io non sono pazzo. (Salvador Dalì)
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10185
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

da Pisy » 17/12/2009, 19:41

Ai test di Jerez ha dimostrato di saper andar forte, certo guidava la Red Bull e utilizzava sicuramente materiale e gomme al top, ma non ha commesso il minimo errore. Rimane il fatto che sia veloce, modesto e simpatico, oltre ad avere un gran fisico molto allenato per uno della sua età. Sarà una promessa speriamo che si mantenga.
Avatar utente
Pisy
Formula 2
Formula 2
 
Messaggi: 456
Iscritto il: 21/04/2005, 23:00
Località: Bologna

da 330tr » 19/09/2017, 15:41

Bravi! Promessa mantenuta.
E simpatia intatta.
Immagine
Avatar utente
330tr
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 3546
Iscritto il: 22/02/2010, 18:27
Località: Brescia

da 330tr » 02/04/2018, 12:10

Ricciardo insoddisfatto dalle attuali monoposto.
"Le gomme e le macchine larghe hanno tolto un bel po’ di spazio alla carreggiata, preferivo le vetture più strette, pensate alle moto che trovano sempre spazio per sorpassare anche se girano trenta secondi più lente. Personalmente preferivo le auto del 2014, è stato l’anno in cui dal mio punto di vista si era trovato il compromesso migliore tra velocità e possibilità di sorpassare. Adesso l’aerodinamica è veramente estrema, basta dare un’occhiata alle fiancate delle monoposto. Andavamo più lenti, ovvio, ma allo spettatore non cambia niente se giriamo in 1’25” o in 1’22”, però nel 2014 potevi stare in scia, si poteva sorpassare, si poteva dare spettacolo. A Barcellona nei test abbiamo constatato che curva 2 e 3 si fanno in pieno, idem curva 9: come si fa a seguire l’auto che precede e tentare il sorpasso? Ci vuole un po’ di buonsenso, anche sul motore. Non sono a favore di un ritorno al propulsore aspirato, ma quello attuale è troppo complicato, richiede investimenti spropositati ed ha pure un pessimo sound”.

da https://www.formulapassion.it/motorsport/formula-1/ricciardo-f1-troppo-larghe-per-sorpassare-si-torni-al-2014-376050.html
Avatar utente
330tr
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 3546
Iscritto il: 22/02/2010, 18:27
Località: Brescia

da bschenker » 02/04/2018, 16:29

Credo pero che Riccardo si spaglia se pensa e una questione di larghezza!
Nel 1970 (non mi ricorda fino a che anno) la larghezza era di 2.06m, si stava in scia e si faceva sorpassi. Questo anche quando hanno iniziato con tappezzare tutti circuiti con le chicane.

Addirittura a Monte Carlo anche perché le prestazioni si avvicinavano. Se quel d'avanti pero era bravo allora no, questo era cosi pero già nei anni 60 e se non mi spaglia anche prima.
Avatar utente
bschenker
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 1804
Iscritto il: 06/11/2008, 22:11
Località: Lugano

da 330tr » 02/04/2018, 16:46

Mi pare ovvio che quello della larghezza sia un problema secondario, ma il buon Daniel li guida, questi affari, e penso proprio sappia quel che dica...ossia che più la macchina è ingombrante più difficile è il sorpasso..credo fosse ben più difficile passare con un prototipo 5000 che con una striminzita F1 ante '66.
In ogni caso quello della larghezza è solo uno dei parametri che il Riccio critica. Mi sento perfettamente in sintonia col suo pensiero, anche se son rimasto stupefatto l'anno scorso dallo spettacolo offerto da questi piloti, avrei scommesso su un continuo trenino. Sono piloti eccezionali.
Avatar utente
330tr
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 3546
Iscritto il: 22/02/2010, 18:27
Località: Brescia

da leon_90 » 02/04/2018, 18:53

330tr ha scritto:A Barcellona nei test abbiamo constatato che curva 2 e 3 si fanno in pieno, idem curva 9: come si fa a seguire l’auto che precede e tentare il sorpasso?


Ironico. Villeneuve disse la stessa identica cosa a proposito delle auto aerodinamicamente esasperate di fine '70/inizio '80. Corsi e ricorsi?

Comunque, il punto non è la carreggiata o il passo. Lo ha spiegato qui. Il problema è che se tutti e due vanno a tavoletta pressochè ovunque e le prestazioni sono similari, come si passa?
Immagine
Avatar utente
leon_90
Formula 2
Formula 2
 
Messaggi: 459
Iscritto il: 23/02/2015, 20:21
Località: Puglia

da Laffite26 » 02/04/2018, 22:04

leon_90 ha scritto:
330tr ha scritto:A Barcellona nei test abbiamo constatato che curva 2 e 3 si fanno in pieno, idem curva 9: come si fa a seguire l’auto che precede e tentare il sorpasso?


Ironico. Villeneuve disse la stessa identica cosa a proposito delle auto aerodinamicamente esasperate di fine '70/inizio '80. Corsi e ricorsi?

Comunque, il punto non è la carreggiata o il passo. Lo ha spiegato qui. Il problema è che se tutti e due vanno a tavoletta pressochè ovunque e le prestazioni sono similari, come si passa?


Mi verrebbe facile rispondere che hanno inventato il DRS apposta ma non lo farò. Piuttosto che usare un dispositivo che falsifica un sorpasso darei fondo a tutto il mio piede sinistro per cercare di passare. Ma non vorrei che la troppa deportanza che generano queste vetture stia rendendo vano pure l'utilizzo dell'ala mobile.
"A special hello to our dear friend Alain, we all miss you Alain."
Laffite26
Formula Renault
Formula Renault
 
Messaggi: 206
Iscritto il: 04/10/2016, 23:23

da sundance76 » 03/04/2018, 7:49

E' significativo il riferimento al 2014.
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

https://www.youtube.com/watch?v=ygd67cDAmDI
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 8011
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

da groovestar » 03/04/2018, 8:17

Sulla questione motori tanta è politica, mentre sulla questione aerodinamica ha ragione.
Penso che si debba tornare a pensare all'idea che il carico venga in ottima parte generato dal corpo vettura, così da poter semplificare le ali.

Tuttavia aggiungo che anche nei bei vecchi tempi, il sorpasso era merce rara.
Se escludiamo gli anni 80, in cui le vetture spesso avevano delle differenze di passo stimabili in diversi secondi nel corso della gara, negli anni 90 non è che si vedessero sti gran sorpassi.
Ricordo che già nel 96 si parlava di questa annosa e noiosa situazione, e le vetture erano certamente meno esasperate rispetto ad adesso.

La verità è che attualmente il passo è simile per tutti ed i piloti sono tutti altamente competitivi.
Aggiungiamoci che è ormai impossibile commettere errori di cambiata o di frenata (salvo rari casi) e capiamo il perché di questa situazione.
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6764
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da Powerslide » 03/04/2018, 9:23

Non è tanto il problema dei sorpassi, che da sempre o quasi sono merce rara, ma quello di far diventare le curve delle easy-flat.
Non c'è nulla di peggio per appiattire le qualità dei piloti.
Avatar utente
Powerslide
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6041
Iscritto il: 16/01/2007, 0:00

da 330tr » 16/04/2018, 18:09

In ogni caso, questo sorpassa lo stesso! :mrgreen:
Bravo Riccio, lentissimo ( :roll: ) in prova ma un vero mastino da gara.
Fosse un po' più veloce rientrerebbe a pieno titolo nella categoria dei "supercampioni".
Accontentiamoci e godiamoci lo spettacolo!
Avatar utente
330tr
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 3546
Iscritto il: 22/02/2010, 18:27
Località: Brescia


Torna a 2010

  • Messaggi recenti
  • Messaggi senza risposta
  • Chi c’è in linea
  • In totale ci sono 3 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 3 ospiti (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
  • Record di utenti connessi: 85 registrato il 09/05/2018, 20:04
  • Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti