Motori da Gran Premio - Tecnica e Storia

Aneddoti, immagini, informazioni inerenti le vecchie stagioni

da jackyickx » 17/02/2012, 15:15

:thumbup: :thumbup: :thumbup:
Avatar utente
jackyickx
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2079
Iscritto il: 06/10/2006, 23:00
Località: chieti

da Powerslide » 17/02/2012, 15:27

La case non forniscono mai i dati di potenza max che si leggono al banco, un po' per tattica, un po' perchè non li sanno neppure loro  :D, un po' perchè questo dato è in assoluto poco importante. La potenza che si legge al banco viene sempre corretta con i valori pressione/temperatura aria. Quindi siccome questi valori di riferimento difficilmente si riscontrano in pista (leggi: praticamente mai), la potenza effettiva è scremata di un buon 10% ed oltre.

Si dice poi potenza massima "quella erogata al massimo numero di giri ed in piena ammissione (= acceleratore a tavoletta). E quando siamo in queste condizioni? Nel salire i primi rapporti mai perchè si cambia leggermente sottogiri per evitare il limitatore, nei cambi alti solo in quella frazione di secondi che coincide con l'accendersi delle luci sul cruscotto, meglio, sulla corona del volante. Resterebbero i lunghi rettifili (ormai in disuso) dove il motore riesce a viaggiare per una manciata di secondi al limite nel rapporto più lungo. In pratica però si adotta un rapporto finale leggermente lungo per sfruttare la scia senza superare i canonici 18.000. Questo però vuol dire che non si riesce a viaggiare a quel regime senza un altro concorrente che preceda. Si realizza quindi un motore che eroghi la potenza massima a 17.700/17.800, lasciando gli ultimi 2/300 giri in caduta di potenza, ma utili per i sorpassi (specialmente quelli dove si puà usare il DRS).

Comunque un valore medio (esistevano più specifiche a seconda dei tracciati di gara) per il'94 era di 800 CV, mentre per il '95 un centinaio in meno. Avrebbero dovuto essere circa 680, ma si riuscì a sfiorare i 700 (qualche volta a superarli) aumentando di 1500/2000 giri il regime max di rotazione grazie delle masse alterne minori.     
Io non accetto che per trovare l’effetto suolo si debba strisciare per terra. Secondo me è assurdo, è immorale da un punto di vista tecnico. (Mauro Forghieri)
Avatar utente
Powerslide
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6396
Iscritto il: 16/01/2007, 0:00

da sundance76 » 17/02/2012, 15:34

Grazie mille Power!! Quindi Benzing talvolta eccede in "ottimismo" di una quarantina di cavalli..
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

https://www.youtube.com/watch?v=ygd67cDAmDI
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 8441
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

da Powerslide » 17/02/2012, 15:44

[quote="sundance76"]
Grazie mille Power!! Quindi Benzing talvolta eccede in "ottimismo" di una quarantina di cavalli..
[/quote]

I suoi calcoli si riferiscono ad una "potenza corretta" in difetto per i valori differenti dell'aria, ma in eccesso per quanto concerne l'alimentazione forzata dallo snorkel. Se c'è dell'ottimismo questo non supera del 3/4% il valore "corretto" reale. Un ottimo lavoro quindi perchè fatto esclusivamente con calcoli (e spesso la teoria supera la realtà  :001_rolleyes:)
Io non accetto che per trovare l’effetto suolo si debba strisciare per terra. Secondo me è assurdo, è immorale da un punto di vista tecnico. (Mauro Forghieri)
Avatar utente
Powerslide
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6396
Iscritto il: 16/01/2007, 0:00

da sundance76 » 17/02/2012, 15:58

[quote="Powerslide"]
(e spesso la teoria supera la realtà  :001_rolleyes:)
[/quote]

E voi motoristi lo sapete bene, vero? Grazie ancora, Power!  :thumbup1:
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

https://www.youtube.com/watch?v=ygd67cDAmDI
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 8441
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

da sundance76 » 17/02/2012, 16:06

Vi posto quell'articolo del mensile "Auto Tecnica" di settembre 1995, di cui accennammo qualcosa nel topic tecnico sulle Ferrari.

Si fa riferimento ad alcune tabelle, che non ho ancora inserito.

[img=http://img813.imageshack.us/img813/7513/img186.jpg]http://[/img]

Uploaded with ImageShack.us
Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

https://www.youtube.com/watch?v=ygd67cDAmDI
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 8441
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

da sundance76 » 29/10/2012, 16:09

Alcune immagini del poderoso motore 12 cilindri Matra nella versione 1968, e nel filmato in basso si può sentire il suo ruggito che gli inglesi dicevano sembrava provenire "from hell":

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

http://www.youtube.com/watch?v=xZwlI6U3pLg&feature=related
Ultima modifica di sundance76 il 29/10/2012, 16:14, modificato 1 volta in totale.
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

https://www.youtube.com/watch?v=ygd67cDAmDI
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 8441
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

da Niki » 29/10/2012, 17:10

Il Matra è agghiacciante.
Parecchio tempo fà mi sembra di aver messo un video di Laffite a Monza con la Ligier, penso '75 o '76, ed è il rumore più clamoroso che abbia mai sentito, dopo quello delle auto dei Titani.
Immagine
il riportatore seriale di notizie, l'orgoglione (cit.)
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 14661
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da sundance76 » 31/10/2012, 17:48

Mi chiedo come facessero i motori degli anni '60, senza carenatura, a non andare sempre in crisi quando c'era la pioggia...
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

https://www.youtube.com/watch?v=ygd67cDAmDI
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 8441
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

da sundance76 » 29/05/2013, 8:53

Raga, salvatevi queste belle foto di Cahier, con motori dagli anni '60 agli anni '80  :drool:

http://www.motorsportretro.com/2011/04/formula-1-engines/
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

https://www.youtube.com/watch?v=ygd67cDAmDI
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 8441
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

da Greyeyes 1989 » 29/05/2013, 17:53

[quote="sundance76"]
Mi chiedo come facessero i motori degli anni '60, senza carenatura, a non andare sempre in crisi quando c'era la pioggia...
[/quote]
Senza elttronica è tutto più semplice :) ti dico soltanto che a Vallelunga sulla nostra monoposto si è infilato un filo d'acqua nella centralina che gestisce l'elettronica del volante e il pilota è rimasto "sordo" e "cieco" perchè non aveva più ne' temperature e nemmeno prsssioni led del cambio e giri motore...... il tutto si è sistemato riscaldando con una bella phonata la centralina in oggetto (dopo aver smontato sedile e gondola reggi cinture perchè la Tatuus ha pensato bene di montare la ******** sotto il sedere del pilota  :thumbdown: :thumbdown: :thumbdown: :thumbdown:) Tornando agli anni 60 il peggio che poteva capitare secondo me è che si infilasse un pò troppa acqua nei tromboncini ma è anche vero che erano motori della madonna  :thumbup1:
" Se vuoi evitare di avere incidenti basta che vai più veloce degli altri " Nonno dixit
Avatar utente
Greyeyes 1989
GP2
GP2
 
Messaggi: 961
Iscritto il: 13/03/2009, 15:33
Località: Torino

da Powerslide » 29/05/2013, 23:38

Fino a tutti gli anni '60 si poteva anche avere l'annegamento degli spinterogeni che però, a dispetto di quanto si possa pensare, era più frequente nelle vetture chiuse che nelle monoposto.
Io non accetto che per trovare l’effetto suolo si debba strisciare per terra. Secondo me è assurdo, è immorale da un punto di vista tecnico. (Mauro Forghieri)
Avatar utente
Powerslide
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6396
Iscritto il: 16/01/2007, 0:00

da sundance76 » 30/05/2013, 9:43

Scusate la mia incompetenza. Cosa sono quegli elementi rosso e nero dietro al motore, che nella seconda foto recano la scritta "Super Potente Magneti Marelli"?

Immagine

Immagine
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

https://www.youtube.com/watch?v=ygd67cDAmDI
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 8441
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

da Powerslide » 30/05/2013, 10:08

Bobine
Io non accetto che per trovare l’effetto suolo si debba strisciare per terra. Secondo me è assurdo, è immorale da un punto di vista tecnico. (Mauro Forghieri)
Avatar utente
Powerslide
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6396
Iscritto il: 16/01/2007, 0:00

da sundance76 » 30/05/2013, 11:43

[quote="Powerslide"]
Bobine
[/quote]

Grazie!

Tutto scoperto, tutto bene in vista, che divertimento.  :D
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

https://www.youtube.com/watch?v=ygd67cDAmDI
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 8441
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

PrecedenteProssimo

Torna a Formula 1 Storica

  • Messaggi recenti
  • Messaggi senza risposta
  • Chi c’è in linea
  • In totale c’è 1 utente connesso :: 0 iscritti, 0 nascosti e 1 ospite (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
  • Record di utenti connessi: 142 registrato il 22/08/2019, 13:04
  • Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite