Cevert

Aneddoti, immagini, informazioni inerenti le vecchie stagioni

da groovestar » 22/06/2007, 12:37

legandomi alla discussione riguardante l'ultima uscita dei DVD della gazzetta,non posso non sottolineare l'assenza di uno dei più grandi scudieri della storia della F1,fedele alleato di uno dei campionissimi di questo sport,ovvero il bravo Francois Cevert.

Purtroppo non l'ho mai visto correre,ma tutti vedevano in lui un futuro grande,cresciuto sotto l'ala protettiva di quel fenomeno di Stewart.
Pilota figlio della sua epoca,allegro,sorridente,amante e amato da moltissime fan,lui è un'altra incarnazione del tipico pilota da film;in più era vincente ed onesto,mai a disagio ad aiutare il suo caposquadra,sicuro che prima o poi sarebbe arrivato il suo momento.

Vidi tempo fa la sintesi della gara del Ring,in cui rimase alle spalle di Stewart per tutto il gp,senza mai attaccarlo,anche se l'impressione data è che avrebbe potuto farlo tranquillamente.

Tuttavia il destino con lui è stato crudele ed avverso ed ha trovato la morte in uno degli incidenti più cruenti della storia della F1,sconvolgendo tutti.

Chissà cosa avrebbe potuto combinare se a quella curva non avesse incontrato il rail...
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7519
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da facinoroso » 22/06/2007, 13:43

Puntualizzando che non ero nato quando correva,esprimo l'idea che mi sono fatto.

Sono appassionatissimo di cevert,a quei tempi ci avrei tifato xche' era maledettamente simpatico,giovane e personaggio.Insomma,era una figura sognante,veramente poetica,e faceva impazzire tutte,ma era amato anche dai colleghi.E come pilota non era male:riusciva a fare in pieno il curvone di monza con la matra sport,cosa da pochi.
Su youtube girano dei flmati molto belli su cevert,in cui si capisce che personaggio sia stato.Quello di rockstar ma non maledetta,ma da canzone dolce mentre lui scherzava e sorrideva...dei video girati su di lui non sono stati replicati da nessuno,come la sua parodia di Jim morrison,sempre col sorriso in bocca.E il suo flirt con Brigitte Bardot e chissa' quante altre...
Insomma,certe cose potevano nascere solo con Francoise,in tutta la sua incredibile naturalezza nell'essere Cevert.

Pero' con tutto l'affetto postumo che ho nutrito come persona,non lo vedevo come un futuro campionissimo.Lo vedevo piu' pilota veloce,da pelo,da GP.Gli mancava qualcosa x essere al livello di peterson,fittipaldi,stewart.Si sta nel campo delle opinioni ma x me non sarebbe mai diventato campione del mondo,visto anche l'emergente lauda.Poteva diventare secondo me numericamente un reutemann,un peterson,un laffite,una presenza cmq costante nei piazzamenti al termine dei mondiali.Insomma,un ottimo pilota ma non un campionissimo.

Rimane una malinconica immagine sbiadita del suo prorompente sorriso,delle sue sigarette,delle sue grasse risate e come giocava col a sua bellezza ma senza alcuna malizia;sembrava si divertisse molto ma aveva anche valori,come dimostra la sua fedelta',poi tramutatasi in grande amicizia,con Stewart ma anche Helen.Cose d'altri tempi....e io voglio ricordare cosi',francoise,senza pensare a cosa sarebbe diventato.Sarebbe fuorviante e ancora piu' malinconico.Riposa in pace,simpaticissima canaglia.Ci manchi,tanto.

Immagine
Avatar utente
facinoroso
Go-Kart
Go-Kart
 
Messaggi: 128
Iscritto il: 08/06/2007, 23:00

da Step » 22/06/2007, 13:57

la mia ignoranza storica è enorme.. cmq mi informerò su di lui..
intanto vi lascio questo che ho trovato... sembra il cantante dei doors..
http://www.formula1news.it/drivers/cevert.htm
Moto = Fz6 naKed Diamond Black "KAY"
Immagine
Avatar utente
Step
Formula Renault
Formula Renault
 
Messaggi: 268
Iscritto il: 15/02/2004, 0:00
Località: Zena

da groovestar » 22/06/2007, 15:16

Stavo rivedendo un tributo a questo pilota e viene molta tristezza nel sentire i racconti di Stewart e della compagna.

Quest'ultima ricorda come poco prima dell'incidente il francese fosse uscito dai Box calandosi la visiera e mimando il gesto di un bacio verso di lei,sottolineando che non avrebbe più fatto ritorno ai box.

Si vede un Colin Chapman molto scosso dalla notizia dell'incidente,così come un tiratissimo Fittipaldi,di ritorno dalla scena...

Tempi lontani,ma cmq in un certo senso poetici,nelle vittorie come nei drammi,cose che adesso non rivedremo mai
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7519
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da Niki » 22/06/2007, 15:23

Se non ricordo male nel bel sito GPX.it c'è un vecchio topic su Cevert. A detta di Stewart che lo conosceva meglio di chiunque altro, visto che ci corse insieme per qualche anno, diventava sempre più forte e forse sarebbe diventato campione del mondo.
Naturalmente ha ragione facinoroso, sarebbe potuto accadere nel '74 ma non nel '75, visto l'Avvento.
Non avevo ancora iniziato a seguire le corse quando correva il francese ma come è stato detto qui, era un'epoca diciamo "romantica" che è passata.
Purtroppo.
Immagine
il riportatore seriale di notizie, l'orgoglione (cit.)
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 14661
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da jackyickx » 23/06/2007, 12:48

Io ho visto dei GP con Cevert, anche se allora la TV ne trasmetteva pochissimi. Era un discreto pilota come partenza che accanto a Stewart era cresciuto tantissimo. Considerando che la Tyrrell con Scheckter ancora acerbo riuscì a sfiorare il mondiale 74 Cevert avrebbe anche potuto vincerlo. la Tyrrell era allora il top team inglese insieme alla Lotus con la McLaren che stava facendosi largo. L'incidente suo fu assurdo aggravato dall'approssimazione della sicurezza sul Glen. Purtroppo non servì nemmeno ad evitare il ripetersi della tragedia l'anno successivo con Koinigg.
Avatar utente
jackyickx
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2075
Iscritto il: 06/10/2006, 23:00
Località: chieti

da Mclaren7C » 01/09/2008, 10:21

Ecco una bella carrellata di immagini del pilota francese, a breve poi posterò le immagini del '72 e '73.


STAGIONE 1970

Gp di Germania - Hockenheimring - March 701
Immagine

Gp del Canada - Mont Tremblant - March 701
Immagine Immagine Immagine

Gp degli Stati Uniti - Watkins Glen - March 701
Immagine


STAGIONE 1971

Gp di Spagna - Montjuich - Tyrrell 002
Immagine

Gp di Francia - Paul Ricard - Tyrrell 002
Immagine Immagine Immagine Immagine

Gp di Germania - Nurburgring - Tyrrell 002
Immagine

Gp d'Italia - Monza - Tyrrell 002
Immagine

Gp degli Stati Uniti - Watkins Glen - Tyrrell 002
Immagine Immagine Immagine Immagine
Ultima modifica di Mclaren7C il 01/09/2008, 19:44, modificato 1 volta in totale.
Immagine
Avatar utente
Mclaren7C
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2828
Iscritto il: 13/02/2006, 0:00
Località: Livorno

da Mclaren7C » 02/09/2008, 8:58

STAGIONE 1972

Gp d'Argentina - Buenos Aires - Tyrrell 002
Immagine

Gp di Monaco - Montecarlo - Tyrrell 002
Immagine

Gp di Gran Bretagna - Brands Hatch - Tyrrell 002
Immagine

Gp di Germania - Nurburgring - Tyrrell 002
Immagine

Gp d'Austria - Osterreichring - Tyrrell 002
Immagine

Gp degli Stati Uniti - Watkins Glen - Tyrrell 002
Immagine


STAGIONE 1973

Gp d'Argentina - Buenos Aires - Tyrrell 006
Immagine

Gp di Spagna - Montjuich - Tyrrell 006
Immagine

Gp di Francia - Paul Ricard - Tyrrell 006
Immagine


Gp di Gran Bretagna - Silverstone - Tyrrell 006
Immagine


Gp di Germania - Nurburgring - Tyrrell 006
Immagine

Gp d'Italia - Monza - Tyrrell 006
Immagine Immagine
Immagine
Avatar utente
Mclaren7C
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2828
Iscritto il: 13/02/2006, 0:00
Località: Livorno

da duvel » 02/09/2008, 17:03

Molte grazie McLaren/c, soprattutto l'immagine di Monza '71 è spettacolare :thumbup1:
Avatar utente
duvel
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2091
Iscritto il: 04/11/2007, 0:00
Località: Bergamo

da Mclaren7C » 06/10/2009, 16:14

Oggi decorre il giorno in cui Cevert perse la vita sulla pista di Watkins Glen nel 1973, ma oltre al bravissimo pilota francese, ad un anno di distanza sul tracciato statunitense, sempre il 6 ottobre Koinigg fu vittima di un fatale incidente. Koinigg era sola alla sua seconda partecipazione ad un GP iridato.

La carriera agonistica di Cevert è abbastanza conosciuta; per quanto riguarda Koinigg rimane nell'ombra (almeno per me), sarai grato se qualcuno ha da raccontare qualche anedotto, ricordo, ecc... sull'austriaco.

Il mio ricordo va ad entrambi.

Immagine    Immagine
Immagine
Avatar utente
Mclaren7C
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2828
Iscritto il: 13/02/2006, 0:00
Località: Livorno

da Powerslide » 06/10/2009, 17:13

Ricordo la rabbia di veder morire ancora un pilota per colpa di un rail mal fissato a terra. La tragedia di Rindt non era servita a nulla  :(
Un rail che poi poteva essere posizionato decine di metri più lontano dalla pista, solo tagliando quattro alberelli e un po' di sterpaglie.

E non era questione di "fatale accettazione del rischio", ma solo un criminale modo di risparmiare denaro.  >:(
Io non accetto che per trovare l’effetto suolo si debba strisciare per terra. Secondo me è assurdo, è immorale da un punto di vista tecnico. (Mauro Forghieri)
Avatar utente
Powerslide
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6379
Iscritto il: 16/01/2007, 0:00

da eddiesachs » 06/10/2009, 17:18

[quote="Mclaren7C"]

La carriera agonistica di Cevert è abbastanza conosciuta; per quanto riguarda Koinigg rimane nell'ombra (almeno per me), sarai grato se qualcuno ha da raccontare qualche anedotto, ricordo, ecc... sull'austriaco.

[/quote]

In questo sito puoi trovare un bel ricordo di Koinigg, che ne ripercorre tutta la carriera e che può fornire spunti per ulteriori ricerche:

http://www.motorsportmemorial.org/focus.php?db=ct&n=142
eddiesachs
Formula 2
Formula 2
 
Messaggi: 410
Iscritto il: 23/10/2008, 8:13

da duvel » 06/10/2009, 17:35

[quote="Powerslide"]
Ricordo la rabbia di veder morire ancora un pilota per colpa di un rail mal fissato a terra. La tragedia di Rindt non era servita a nulla  :(
Un rail che poi poteva essere posizionato decine di metri più lontano dalla pista, solo tagliando quattro alberelli e un po' di sterpaglie.

E non era questione di "fatale accettazione del rischio", ma solo un criminale modo di risparmiare denaro.  >:(

[/quote]

E non solamente loro: anche Williamson, Revson, Birrell in F2... lo stesso Cevert sfondò nei rails marci anche se purtroppo l'esito sarebbe difficilmente stato a lieto fine
E dire che li mettevano a protezione :blink:
Di Koinigg, John Surtees diceva che sarebbe diventato meglio di Lauda
Avatar utente
duvel
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2091
Iscritto il: 04/11/2007, 0:00
Località: Bergamo

da jackyickx » 06/10/2009, 21:25

Aggiungo anche la tragedia di Salvati nel 71, mi sembra. Il primo che ricordo finire sotto un rail fu Regazzoni a Monaco 68 in f3.
Avatar utente
jackyickx
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2075
Iscritto il: 06/10/2006, 23:00
Località: chieti

da Pedro59 » 07/10/2009, 9:35

[quote="Mclaren7C"]
Ecco una bella carrellata di immagini del pilota francese, a breve poi posterò le immagini del '72 e '73.

(...)


[/quote]

Grazie McLaren7C, foto bellissime.
Mi hanno fatto venire il magone...ricordandomi quando da ragazzino le guardavo sfogliando AUTOSPRINT che leggevo riga per riga (costava 200 lire, mi sembra, che all'epoca non era poco...ma vuoi mettere il grande formato !) dal Gran Premio alle corse in salita...
Grazie anche per ricordare François e Helmut dopo tanti anni.
"For if the trumpet give an uncertain sound, who shall
prepare himself to the battle?"  1 Corinthians 14/8
------------
"Che la vuoi una mora ?" - stepv11 /15-11-11
"Dou you like a blackberry ?"
"Machen Sie mögen eine Brombeere ?"
"Est ce que tu veux une mûre ?"
"Hágale quiere una zarzamora ?"
Avatar utente
Pedro59
Formula 1
Formula 1
 
Messaggi: 1429
Iscritto il: 30/08/2008, 14:34
Località: S.Piero a Sieve (FI) - Mugello

Prossimo

Torna a Formula 1 Storica

cron
  • Messaggi recenti
  • Messaggi senza risposta
  • Chi c’è in linea
  • In totale ci sono 5 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 5 ospiti (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
  • Record di utenti connessi: 142 registrato il 22/08/2019, 13:04
  • Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti