Jacky Ickx

Aneddoti, immagini, informazioni inerenti le vecchie stagioni

da jackyickx » 12/03/2016, 23:20

Ho sempre sostenuto che Ickx, dopo Stewart, sia stato il miglior pilota in F1 nel periodo 68-72, cioè quando ha avuto una monoposto almeno decente. Pubblico ora alcune statistiche. I numeri non sono certo tutto, ma questi sono molto significativi.
GP disputati: Stewart, Ickx, Hulme, Hill 56, Beltoise 54, Amon 51, Siffert 46, Surtees 44, Rodriguez 38, Oliver 35, Pescarolo 32, Brabham, Peterson e Cevert 32, Rindt 31, Regazzoni 29, Fittipaldi 27.
Vittorie nel periodo: Stewart 20, Ickx,8 Rindt e Fittipaldi 6, Hill e Hulme 4.
Pole: Stewart 14, Ickx 13, Rindt 10, Amon 5
GPV Ickx e Stewart 14, Brabham 5
Punti Stewart 231, Ickx 150, Hulme 128, Fittipaldi 89
Podi Stewart 27, Ickx 21, Hulme 16, Fittipaldi 12.
Giri in testa Stewart 1555, Ickx 526, Rindt 368, Hill 254, Fittipaldi 248, Hulme 201, Amon 183
Avatar utente
jackyickx
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2075
Iscritto il: 06/10/2006, 23:00
Località: chieti

da sundance76 » 12/03/2016, 23:40

Ottimo lavoro, jackyickx!!

Non avevo mai fatto calcoli del genere, che risultano invece molto illuminanti!!
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

https://www.youtube.com/watch?v=ygd67cDAmDI
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 8410
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

da groovestar » 13/03/2016, 11:02

Secondo me fra lui e Stewart occorre inserire Rindt, che in quel 1970 ebbe spesso a duellare con Ickx.

Purtroppo la 312b non ebbe a mantenere le aspettative e, dopo il 1973 disastroso, fu semplice addossare la colpa ai piloti per la crisie mettere alla porta il belga.

Ickx non difettava di velocità, ma aveva un carattere complicato e polemico che lo portò poi ai margini. Probabilmente con un approccio mentale diverso avrebbe avuto pochi rivali.

In ogni caso si può dire che gli manchi un titolo, perché va detto che quando la Ferrari teneva, spesso vinceva o era fra i primi.
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7520
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da jackyickx » 13/03/2016, 14:42

groovestar ha scritto:Secondo me fra lui e Stewart occorre inserire Rindt, che in quel 1970 ebbe spesso a duellare con Ickx.

Purtroppo la 312b non ebbe a mantenere le aspettative e, dopo il 1973 disastroso, fu semplice addossare la colpa ai piloti per la crisie mettere alla porta il belga.

Ickx non difettava di velocità, ma aveva un carattere complicato e polemico che lo portò poi ai margini. Probabilmente con un approccio mentale diverso avrebbe avuto pochi rivali.

In ogni caso si può dire che gli manchi un titolo, perché va detto che quando la Ferrari teneva, spesso vinceva o era fra i primi.

Ci sta benissimo Rindt, sicuramente. tra l'altro lui è uno dei miei preferiti in assoluto. Vediamo un poì il confronto tra i due prendendo le stagioni complete fatte insieme e tralasciando i due GP nei quali furono compagni di team ma il belga era all'esordio.
Allora, stagioni 1968-70 (fino a Zeltweg). 1968 Rindt secondo di Brabham, Ickx secondo di Amon. Tutti e due a fine stagione rubano la scena al caposquadra! 1969: stessa storia. Rindt secondo di Hill e Ickx secondo di Brabham. A fine stagione surclassano i loro capisquadra. 1970: prime guide e sappiamo come è finità. In totale Rindt disputa 31 GP, Ickx 29.
In Classifica 2 volte avanti Ickx, una volta Rindt, ma eè campione del mondo.
Vittorie Rindt 6, Ickx 4
Pole Rindt 10, Ickx 5
GPV Ickx 6, Rindt 3
Punti Ickx 83, Rindt 75
Podi Ickx 12, Rindt 10
Giri in testa Rindt 368, Ickx 241
Non so chi ha dato di più, ma il livello era molto simile.
Avatar utente
jackyickx
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2075
Iscritto il: 06/10/2006, 23:00
Località: chieti

da groovestar » 13/03/2016, 17:21

Comunque, come detto sul posto di Cevert, un posto fra i migliori di sempre nell'automobilismo se lo è guadagnato anche senza aver vinto un titolo iridato in F1.

E' un peccato che nella seconda parte della sua carriera si sia dovuto adattare a correre con vetture certamente non all'altezza e facendo scelte che a posteriori si sono dimostrate sbagliate.

Dopo l'interessamento McLaren nel 76 corse con la Wolf-Williams: premesse straordinarie, soldi a disposizione, ma una pessima monoposto ereditata dalla Hesketh.
Peggio gli andò con la Ensign, con la quale quasi rischiò di farsi seriamente male. Poi solo sporadiche apparizioni a gettone.

Peccato solo che anche con la Ligier ebbe ad incrociare il momento di flessione del team, in un 1979 che tante soddisfazioni aveva regalato. Vedendo giusto oggi il review della stagione non fece poi così male, tenuto conto che si trovò a correre dopo quasi un biennio di assenza. I numeri sono impietosi se si tiene conto del suo talento, ma nella seconda parte di stagione la Ligier riuscì a collezionare solo 3 terzi posti con Lafitte, il quale era in piena lotta per il titolo.
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7520
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da Niki » 13/03/2016, 18:45

Penso che Rindt fosse superiore a Ickx, almeno a ruote scoperte. Purtroppo la carriera è durata meno di quella del belga per un confronto totale.
Immagine
il riportatore seriale di notizie, l'orgoglione (cit.)
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 14661
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da jackyickx » 13/03/2016, 20:50

La domanda è: negli anni che ho preso di riferimento (68-72) chi è stato superiore ad Ickx? nessuno oltre Stewart e (forse) Rindt.
Altra domanda: perchè sul giudizio su Ickx ci si lascia così influenzare sugli ultimi anni? In tanti altri piloti si è verificata la stessa cosa. Pensate le ultime stagioni di Fittipaldi o Hill o Surtees o, per arrivare ai giorni nostri, Schumacher. Pensate al 1977 di Peterson.
A proposito del 1970 Ickx perse il mondiale per l'inaffidabilità della 312B nella prima parte della stagione dove patì sempre lo sforzo di concentrazione della Casa di Maranello sul Mondiale Marche. In tutti i ritiri però, guarda caso, Ickx era davanti a Rindt.
Avatar utente
jackyickx
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2075
Iscritto il: 06/10/2006, 23:00
Località: chieti

da Niki » 14/03/2016, 9:36

Jacky, questo è uno dei motivi per cui il parlare di periodi che non si è vissuti va bene tanto per farlo, visto che si procede per ipotesi.
Immagine
il riportatore seriale di notizie, l'orgoglione (cit.)
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 14661
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da jackyickx » 14/03/2016, 10:41

Niki ha scritto:Jacky, questo è uno dei motivi per cui il parlare di periodi che non si è vissuti va bene tanto per farlo, visto che si procede per ipotesi.

Infatti io parlo solo dei periodi da Bandini in poi, Niki
Avatar utente
jackyickx
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2075
Iscritto il: 06/10/2006, 23:00
Località: chieti

da groovestar » 14/03/2016, 11:43

Non penso che pesino sul suo giudizio le annate post 1972.
In tanti ottimi piloti, dopo lo spartiacque che fu il 1973, non riuscirono più a confermarsi, oppure si persero definitivamente.

Amon ad esempio colse solo sedili decisamente poco appetibili, Hulme ormai si dirigeva a grandi passi verso il ritiro, Fittipaldi vinceva il titolo 74 per l'inspiegabile avventura Copersucar (ovviamente a posteriori), Hill non era più Hill dall'incidente del 69 e si ritirò in modo inglorioso, Beltoise venne scaricato da Ligier...

Insomma, si era di fronte ad un cambio generazionale ove, fra i coetanei di Ickx, si confermarono solo Peterson e, non senza difficoltà, il vecchio Andretti.

Personalmente penso che gli manchi un titolo, non raggiunto a causa del rapporto conflittuale con Brabham, di un incidente con la Ferrari e della mancanza di affidabilità delle 312b e b2. Da li in poi probabilmente perse interesse alla lotta per il titolo in F1 e trovò più soddisfazioni in altre categorie.
Lui era un pilota vecchio stile, abituato a gareggiare sempre e comunque e, in pochi anni, si trovò a fronteggiare non solo piloti anche meno dotati, ma con più voglia di imporsi, ma anche ad un cambiamento della F1 stessa, che stava iniziando a diventare il prodotto mediatico odierno.

Ma ripeto, solo un appassionato disattento e superficiale potrà avere un giudizio negativo su un pilota eccezionale come Jacky cui forse, la consacrazione iridata, interessava poco.
Probabilmente per lui è più importante il titolo di Ringmeister condiviso con Stewart.

E, se mi permettete....*****!
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7520
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da Niki » 14/03/2016, 12:19

jackyickx ha scritto:
Niki ha scritto:Jacky, questo è uno dei motivi per cui il parlare di periodi che non si è vissuti va bene tanto per farlo, visto che si procede per ipotesi.

Infatti io parlo solo dei periodi da Bandini in poi, Niki


Beato te. Io quel periodo posso solo leggerlo.
Immagine
il riportatore seriale di notizie, l'orgoglione (cit.)
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 14661
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da eddie » 14/03/2016, 12:20

groovestar ha scritto:Ma ripeto, solo un appassionato disattento e superficiale potrà avere un giudizio negativo su un pilota eccezionale come Jacky cui forse, la consacrazione iridata, interessava poco.

Perfettamente d'accordo. Spero che la discussione che abbiamo avuto con jackyickx sul thread di Cévert non abbia fatto passare il messaggio che io non consideri Ickx un pilota eccezionale.
Avatar utente
eddie
Formula Renault
Formula Renault
 
Messaggi: 178
Iscritto il: 30/12/2014, 16:18
Località: Milano

da jackyickx » 14/03/2016, 12:50

Nessun problema groovestar ed eddie. Neanche io volevo sminuire Cevert che, come ho scritto, sicuramente al momento della tragedia era tra i topo driver. Purtroppo quello che sarebbe potuto accadere nessuno può dirlo con sicurezza.
L'analisi di groovestar corrisponde anche alla mia. Per il titolo mancato non penso sia una tragedia: Moss non ci è riuscito, Peterson nemmeno. Ickx, come ho ricordato, non ne ha mai fatto un problema avendo vinto tanto in ogni categoria fino ad oltre 40 anni. Gli chiesero se il titolo gli mancasse e rispose: "No, perchè io sono qui a poterlo raccontare" E pensava a quanti colleghi e amici aveva perso in quegli anni terribili per la sicurezza.
Avatar utente
jackyickx
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2075
Iscritto il: 06/10/2006, 23:00
Località: chieti

da groovestar » 14/03/2016, 18:33

Figurati!
Ickx è uno dei miei preferiti, tanto più che ho un paio di suoi modelli, fra cui la bellissima m23 del suo ultimo acuto al Ring.
Ovviamente il confronto con Cevert non si pone: il belga nel 1973 era già un affermato campione, con grandissime vittorie nei prototipi.

Peccato che la sua avventura in Lotus fini male, anche se viene il mal di testa a pensare a che lavoro di sviluppo potessero portare avanti lui e Peterson...

Una cosa va però valutata: venne chiamato a sostituire Fittipaldi, per cui nell'ambiente era ancora valutato moltissimo se il team campione con la vettura migliore decide di chiamarti
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7520
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da Niki » 15/03/2016, 12:22

Jacky, anche io considero ed ho sempre considerato Ickx uno dei piloti migliori, superiore a Cevert. E per quello che ha vinto, specialmente a Le Mans quella di una volta, quella con le auto che si rompevano, non come i gundam di oggi, credo sia sacrosanto.
Però non l'ho studiato, come non ho studiato quel periodo. So che c'erano quei piloti ma non potrei sicuramente dire quello che può dire Sun.
Immagine
il riportatore seriale di notizie, l'orgoglione (cit.)
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 14661
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

PrecedenteProssimo

Torna a Formula 1 Storica

cron
  • Messaggi recenti
  • Messaggi senza risposta
  • Chi c’è in linea
  • In totale ci sono 7 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 7 ospiti (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
  • Record di utenti connessi: 142 registrato il 22/08/2019, 13:04
  • Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti