Libri stranieri

Estratti della carta stampata e suggerimenti sui libri relativi al mondo dei motori

da Pedro59 » 21/11/2008, 20:09

Inauguro questa sezione della quale diverrò senz'altro lettore accanito parlando di libri non italiani in generale senza suddividerli in categorie (ad esempio: Piloti, Circuiti, Grandi corse ecc. ecc).
Poiché (ed ahimè) non vendo libri per vivere le mie segnalazioni non sono certo da intendere come consigli per gli acquisti, anche se io, generalmente, finisco per comprarli tutti... :blush:
Invito tutti voi bibliofili (non sarò l'unico bischero...) a dare il vostro contributo, intanto comincio con libri che non vi svenano e che trattano di argomenti adrenalinici.
Due su tutti.
Del primo, forse, vi ho già parlato: s'intitola "The last road race" di Richard Williams.
Una perla, un libro piccolo che parla dell'ultimo Gran Premio corso su un circuito davvero stradale: quello di Pescara, nel 1957.
L'altro è di Eoin Young e s'intitola "Forza Amon". Non è una semplice biogfrafia, ma un affresco (consentitemi l'esagerazione) sugli anni d'oro delle corse automobilistiche, il ritratto di un pilota cui il destino cinico e baro ha impedito non di vincere un mondiale, come nel caso di Moss, ma addirittura un singolo Gran Premio !!
Chris Amon, che ora è sparito di circolazione, ed in questo momento forse alleva pecore dritto sotto i nostri piedi, è stato il simbolo di un'epoca dell'automobilismo. Questo libro ne racconta in modo piacevole i trascorsi con molti aneddoti rivelatori di un mondo non dissimile, anche nei grandi team, a quello che Beat ci racconta quando ci delizia coi suoi ricordi dei tempi in cui girava il mondo con la Bellasi.
Veniamo alla parte economica.
Ho comprato entrambi i libri su ebay, dove non è facilissimo, ma si trovano specie se non si ha fretta.
Il prezzo, se si ha un po' di fortuna, può variare dai 15 ai 25 € per quello su Pescara e dai 20 ai 30 € per Amon, comprese le spese postali.
Il problema è proprio questo perché se il primo si trova anche in Inghilterra, il secondo l'ho trovato solo in USA o Australia e lì i costi lievitano.
Buona fortuna, casomai, se v'interessa, ve ne parlo ancora
"For if the trumpet give an uncertain sound, who shall
prepare himself to the battle?"  1 Corinthians 14/8
------------
"Che la vuoi una mora ?" - stepv11 /15-11-11
"Dou you like a blackberry ?"
"Machen Sie mögen eine Brombeere ?"
"Est ce que tu veux une mûre ?"
"Hágale quiere una zarzamora ?"
Avatar utente
Pedro59
Formula 1
Formula 1
 
Messaggi: 1427
Iscritto il: 30/08/2008, 14:34
Località: S.Piero a Sieve (FI) - Mugello

da sundance76 » 21/11/2008, 22:46

Proprio a giugno ho comprato "The last road race", bellissimo!! L'ho comprato a Roma alla locale filiale della Libreria dell'Automobile. D'altronde io sono ossessionato dal Circuito di Pescara, il quale, non dovete dimenticarlo, detiene il primato del più lungo circuito valevole per il mondiale di tutti i tempi: 25 km.
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

https://www.youtube.com/watch?v=ygd67cDAmDI
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 8324
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

da Pedro59 » 21/11/2008, 22:50

[quote="sundance76"]
Proprio a giugno ho comprato "The last road race", bellissimo!! L'ho comprato a Roma alla locale filiale della Libreria dell'Automobile. D'altronde io sono ossessionato dal Circuito di Pescara, il quale, non dovete dimenticarlo, detiene il primato del più lungo circuito valevole per il mondiale di tutti i tempi: 25 km.
[/quote]

Sunny, non solo il più lungo...io l'ho visto tanti anni fa ed il fatto che fosse lungo non mi sembrò la cosa peggiore, nè la più...pazzesca. :scared: :scared: :scared:
"For if the trumpet give an uncertain sound, who shall
prepare himself to the battle?"  1 Corinthians 14/8
------------
"Che la vuoi una mora ?" - stepv11 /15-11-11
"Dou you like a blackberry ?"
"Machen Sie mögen eine Brombeere ?"
"Est ce que tu veux une mûre ?"
"Hágale quiere una zarzamora ?"
Avatar utente
Pedro59
Formula 1
Formula 1
 
Messaggi: 1427
Iscritto il: 30/08/2008, 14:34
Località: S.Piero a Sieve (FI) - Mugello

da sundance76 » 22/11/2008, 10:01

Beato te Pedro, io non trovo mai il tempo per andare a farci un giro....

Alla Libreria di Milano ho visto molti altri libri. Una biografia di Hulme, e poi un librone chiamato "Silver Arrows in camera", cioè un fantastico e grosso album con foto a colori e in bianco e nero sulle Mercedes e Auto Union degli anni '30, cioè il paradiso... Tuttavia era ben oltre i 100 euro e quindi l'acquisto è rimandato a data da destinarsi...

Riguardo a Pescara, date un'occhiata qui di seguito, guardate in basso tutte le pagine di anteprima e poi il prezzo...

http://cgi.ebay.it/ws/eBayISAPI.dll?ViewItem&item=250321949145
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

https://www.youtube.com/watch?v=ygd67cDAmDI
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 8324
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

da Pedro59 » 22/11/2008, 13:43

[quote="sundance76"]

(...)
Riguardo a Pescara, date un'occhiata qui di seguito, guardate in basso tutte le pagine di anteprima e poi il prezzo...

http://cgi.ebay.it/ws/eBayISAPI.dll?ViewItem&item=250321949145
[/quote]

Conosco...
e poiché come diceva Oscar Wilde "riesco a resistere a tutto, fuorché alle tentazioni..." giro alla larga... :scared:.

Tu Sunny l'hai mai visto dal vero ???
"For if the trumpet give an uncertain sound, who shall
prepare himself to the battle?"  1 Corinthians 14/8
------------
"Che la vuoi una mora ?" - stepv11 /15-11-11
"Dou you like a blackberry ?"
"Machen Sie mögen eine Brombeere ?"
"Est ce que tu veux une mûre ?"
"Hágale quiere una zarzamora ?"
Avatar utente
Pedro59
Formula 1
Formula 1
 
Messaggi: 1427
Iscritto il: 30/08/2008, 14:34
Località: S.Piero a Sieve (FI) - Mugello

da sundance76 » 23/11/2008, 14:27

No Pedro, non l'ho mai visto dal vivo quel libro....
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

https://www.youtube.com/watch?v=ygd67cDAmDI
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 8324
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

da Niki » 23/11/2008, 22:31

Quel libro sembra da strasega, ma il prezzo è da rapina a mano armata, porca di quella *******
Immagine
il riportatore seriale di notizie, l'orgoglione (cit.)
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 14661
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da Pedro59 » 23/11/2008, 22:41

[quote="Niki"]
Quel libro sembra da stras***, ma il prezzo è da rapina a mano armata, porca di quella *******
[/quote]

Sensazioni condivise in pieno... :(
"For if the trumpet give an uncertain sound, who shall
prepare himself to the battle?"  1 Corinthians 14/8
------------
"Che la vuoi una mora ?" - stepv11 /15-11-11
"Dou you like a blackberry ?"
"Machen Sie mögen eine Brombeere ?"
"Est ce que tu veux une mûre ?"
"Hágale quiere una zarzamora ?"
Avatar utente
Pedro59
Formula 1
Formula 1
 
Messaggi: 1427
Iscritto il: 30/08/2008, 14:34
Località: S.Piero a Sieve (FI) - Mugello

da eddiesachs » 23/11/2008, 23:47

Niki e Pedro hanno (giustamente) fatto scatenare la mia vena polemica: possibile che in Italia non siano pubblicati dei libri ad argomento automobilistico in formato economico (stile Oscar Mondadori o BUR Rizzoli) in modo da contenere i costi ? Mi rendo conto che non per tutti gli argomenti sia possibile, ma alcuni esempi ci sono stati:
- il bellissimo "Nuvolari" di Aldo Santini pubblicato nella BUR nel lontano 1987;
- "Le leggendarie Mille Miglia" di Redaelli (Oscar Mondadori primi anni 90);
- il romanzo "Velocità" di Sinclair Lewis (Oscar Mondadori metà anni 60);
- "Ferrari" di Enzo Biagi pubblicato in edizione economica dalla De Agostini nel 1985 (forse era allegato a
  qualche rivista; la mia copia la ricevetti in regalo).
I libri "patinati" ed ultra-illustrati sono molto belli, ma con il loro prezzo è troppo spesso da rapina, a meno che non si voglia circoscrivere la circolazione dei volumi agli addetti ai lavori e basta.
eddiesachs
Formula 2
Formula 2
 
Messaggi: 409
Iscritto il: 23/10/2008, 8:13

da sundance76 » 24/11/2008, 9:11

E' un discorso giusto: a casa di un giornalista, proprietario di un ciclopico archivio (per me è stato quasi come vedere il paradiso degli appassionati), ho potuto constatare che il libro di Santini su Nuvolari ha avuto diverse edizioni, comprese quelle più economiche.

Di Redaelli ho comprato su ebay il suo libro "Gran Premio di Tripoli" ma non mi è ancora arrivato.

P.S. Penso che non riusciamo a mantenere la discussione in modo separato tra libri italiani e stranieri, ma comunque...
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

https://www.youtube.com/watch?v=ygd67cDAmDI
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 8324
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

da Niki » 24/11/2008, 9:15

Già il fatto che i libri, altrimenti detti cultura, abbiano la tassazione che hanno è una vergogna. Una delle note più negative però è quella del collezionismo: stampano libri in edizione limitata, con copertine in pelle, che poi è una vergogna etica, firmate, ecc. ecc. e chiedono prezzi allucinanti.
Ovviamente i collezionisti che li comperano spesso e volentieri sono persone che pensano "...di questo libro ci sono poche copie e io sono il furbo che ne ha comperata una..." e magari li mettono negli scaffali senza neanche leggerli.
Purtroppo quelli più cari sono quelli fotografici per via della stampa, dei diritti, e così via. C'è una serie, mi sembra di Schlegelmilch, su vari piloti. Sono libri fotografici stupendi, in grande formato, con le copertine che hanno stampato il disegno del casco del pilota che viene trattato. Solo che quando uscirono rinunciai all'acquisto per via del prezzo stratosferico :'(
Ultima modifica di Niki il 24/11/2008, 9:24, modificato 1 volta in totale.
Immagine
il riportatore seriale di notizie, l'orgoglione (cit.)
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 14661
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da Pedro59 » 02/12/2008, 16:44

Si avvicina Natale.
Ognuno di noi lo vivrà secondo il suo "sentire", ma non sarebbe onesto disconoscere che una parte piccola, ma non trascurabile, della festa è rappresentata dall'uso di scambiarsi regali.
Per me, in particolare, il Natale ha sempre coinciso con il momento in cui ricevevo in regalo un libro sulle corse.
Nel lontano 1985 ricevetti dai miei genitori "Piloti che gente...", ma l'usanza era in piedi già da prima, solo che da allora è divenuta tradizione e come tale l'ho sempre rispettata, facendomi regalare, o comprandomi, per Natale un  libro costoso. 
Finora, come avrete forse notato, anche per rispetto del momento difficile che stiamo attraversando, ho sempre parlato di libri di costo accessibile, paragonabile a quello di un romanzo, o poco più.
Oggi, con un po' di pudore, cambio marcia segnalandovi libri di prezzo decisamente maggiore, che possono senz'altro essere considerati un lusso e che pertanto non vi invito a comprare, ma dei quali non posso ( e soprattutto non voglio) ignorare l'esistenza.
Per questo motivo inserisco queste righe in questo 3D, invece che in quello "Consigli per gli acquisti" proprio perché, dati i prezzi, non sono acquisti da consigliare.   
Detto questo, e in un certo senso messa a tacere la coscienza, veniamo a noi.
Fra i libri stranieri di fascia di prezzo alta (da 100 a 150 €,  nuovi e senza essere rari) vi segnalo senza dubbio una serie di grandi formati, davvero splendida, edita dalla Bull Publishing.
Sono libri fotografici con brevi articoli che introducono la stagione agonistica e didascalie di grandissima qualità, dovute alla penna ed alla competenza sconfinata di Janos Wimpffen che sulle corse di vetture Sport ha scritto la bibbia: "Time & two seats", due giganteschi tomi con tutte le gare dal 1953 al 1992 valide per il mondiale marche, cronache, registri di gara e notizie su regolamenti.
Bene, per illustrare con delle foto adeguate la storia delle corse Sport-Prototipi, Wimpffen da quattro anni, produce uno all'anno con uscita in questo periodo un libro dedicato ad un periodo preciso.
Cominciò nel 2005 con "Open Roads & Front Engines" che copre il periodo dal 1953 al 1961, organizzato per stagioni (con una breve sinossi) e per singola gara con foto raccolte da decine e decine di collezioni private, in gran parte inedite.
Ha poi proseguito con "Winged Sports Car & Enduring Innovations"- 2006 - (1962-1971), "Spyders & Silhouettes" - 2007 - (1972-1981) ed infine quest'anno con l'ultimo "Monocoques & Ground Effects" - 2008 (1982-1992).
Inutile dire, che essendo io uno sconsiderato, posseggo i primi tre ed ho già ordinato a Babbo Natale il quarto.
Sono libri davvero ben fatti, carta splendida, foto di grande formato, il difetto sta nel prezzo: sul sito della Bull (www.bullpublishing.com per chi si vuole rovinare la serata...) costano circa 150 $  (circa 123 € al cambio attuale).
Non chiedetemi se ne vale la pena, la risposta la sapete già.  :D
"For if the trumpet give an uncertain sound, who shall
prepare himself to the battle?"  1 Corinthians 14/8
------------
"Che la vuoi una mora ?" - stepv11 /15-11-11
"Dou you like a blackberry ?"
"Machen Sie mögen eine Brombeere ?"
"Est ce que tu veux une mûre ?"
"Hágale quiere una zarzamora ?"
Avatar utente
Pedro59
Formula 1
Formula 1
 
Messaggi: 1427
Iscritto il: 30/08/2008, 14:34
Località: S.Piero a Sieve (FI) - Mugello

da sundance76 » 02/12/2008, 21:56

Pur non possedendoli, ho visto spesso da vicino i volumi segnalati da Pedro, comprati da un amico. Ebbene, posso confermare che sono spettacolari, sono l'opera definitiva sulle corse Sport. Come scrisse un giornalista in una recensione, "il consiglio è di ordinarli e comprarli tutti, dopo aver fatto rinforzare opportunamente la libreria di casa"  :laugh: Anche perchè sono destinati a diventare presto pezzi da collezione, con quotazioni corrispondenti. Io purtroppo ancora non posso....
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

https://www.youtube.com/watch?v=ygd67cDAmDI
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 8324
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

da millechilometri » 07/07/2009, 20:26

[quote="Pedro59"]
Si avvicina Natale.
Ognuno di noi lo vivrà secondo il suo "sentire", ma non sarebbe onesto disconoscere che una parte piccola, ma non trascurabile, della festa è rappresentata dall'uso di scambiarsi regali.
Per me, in particolare, il Natale ha sempre coinciso con il momento in cui ricevevo in regalo un libro sulle corse.
Nel lontano 1985 ricevetti dai miei genitori "Piloti che gente...", ma l'usanza era in piedi già da prima, solo che da allora è divenuta tradizione e come tale l'ho sempre rispettata, facendomi regalare, o comprandomi, per Natale un  libro costoso. 
Finora, come avrete forse notato, anche per rispetto del momento difficile che stiamo attraversando, ho sempre parlato di libri di costo accessibile, paragonabile a quello di un romanzo, o poco più.
Oggi, con un po' di pudore, cambio marcia segnalandovi libri di prezzo decisamente maggiore, che possono senz'altro essere considerati un lusso e che pertanto non vi invito a comprare, ma dei quali non posso ( e soprattutto non voglio) ignorare l'esistenza.
Per questo motivo inserisco queste righe in questo 3D, invece che in quello "Consigli per gli acquisti" proprio perché, dati i prezzi, non sono acquisti da consigliare.   
Detto questo, e in un certo senso messa a tacere la coscienza, veniamo a noi.
Fra i libri stranieri di fascia di prezzo alta (da 100 a 150 €,  nuovi e senza essere rari) vi segnalo senza dubbio una serie di grandi formati, davvero splendida, edita dalla Bull Publishing.
Sono libri fotografici con brevi articoli che introducono la stagione agonistica e didascalie di grandissima qualità, dovute alla penna ed alla competenza sconfinata di Janos Wimpffen che sulle corse di vetture Sport ha scritto la bibbia: "Time & two seats", due giganteschi tomi con tutte le gare dal 1953 al 1992 valide per il mondiale marche, cronache, registri di gara e notizie su regolamenti.
Bene, per illustrare con delle foto adeguate la storia delle corse Sport-Prototipi, Wimpffen da quattro anni, produce uno all'anno con uscita in questo periodo un libro dedicato ad un periodo preciso.
Cominciò nel 2005 con "Open Roads & Front Engines" che copre il periodo dal 1953 al 1961, organizzato per stagioni (con una breve sinossi) e per singola gara con foto raccolte da decine e decine di collezioni private, in gran parte inedite.
Ha poi proseguito con "Winged Sports Car & Enduring Innovations"- 2006 - (1962-1971), "Spyders & Silhouettes" - 2007 - (1972-1981) ed infine quest'anno con l'ultimo "Monocoques & Ground Effects" - 2008 (1982-1992).
Inutile dire, che essendo io uno sconsiderato, posseggo i primi tre ed ho già ordinato a Babbo Natale il quarto.
Sono libri davvero ben fatti, carta splendida, foto di grande formato, il difetto sta nel prezzo: sul sito della Bull (www.bullpublishing.com per chi si vuole rovinare la serata...) costano circa 150 $  (circa 123 € al cambio attuale).
Non chiedetemi se ne vale la pena, la risposta la sapete già.  :D



[/quote]


chiedo venia se riporto in alto una discussione vecchia di diversi mesi ma sono nuovo e sto recuperando vecchi post  :)

venendo al dunque segnalo che i libri di Wimpffen li ho tutti acquistati sull'amazon inglese www.amazon.co.uk dove i prezzi sono decisamente più bassi non solo del sito della David Bulla ma anche di quelli dei confratelli amazon americani, tedeschi e francesi....
il volume sugli anni ottanta (arrivato oggi, in meno di una settimana dall'ordine) l'ho pagato poco più di 71 sterline, con uno sconto del 25% sul listino
millechilometri
Rookie Driver
Rookie Driver
 
Messaggi: 10
Iscritto il: 06/07/2009, 20:32

da AmanteMercedes » 17/07/2009, 14:20

Come regalo di Laurea (tra i potenziali oggetti di desiderio anche il libro su Rosemeyer), alla fine, ho deciso di acquistare McLaren memories di E. Young, ossia la storia di Bruce McLaren. Oltre che per l'interesse per l'argomento, anche perchè rientrava nel mio budget. Per ora ho solo letto qualche pagina e non so dare un giudizio.
Firma DiAmante.
Immagine
Avatar utente
AmanteMercedes
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 1643
Iscritto il: 24/10/2008, 17:32

Prossimo

Torna a Stampa, Biblio/Video-grafia

  • Messaggi recenti
  • Messaggi senza risposta
  • Chi c’è in linea
  • In totale c’è 1 utente connesso :: 0 iscritti, 0 nascosti e 1 ospite (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
  • Record di utenti connessi: 107 registrato il 24/10/2018, 16:41
  • Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite